Impostazioni di configurazione

Microsoft AppFabric 1.1 per Windows Server offre diverse opzioni di configurazione per il sistema di cache distribuito. Le impostazioni di configurazione per il client cache, l'host della cache, il cluster di cache e la cache stessa determinano il comportamento dell'applicazione e del sistema di cache distribuito. Oltre alle diverse impostazioni di configurazione disponibili, è possibile scegliere anche in che modo specificare queste impostazioni.

Si consiglia di proteggere i file di configurazione dell'applicazione basati su XML utilizzati per configurare il client cache. Ciò consente di proteggere i nomi degli host della cache.

Negli argomenti seguenti vengono discusse tali impostazioni per ciascuna parte dell'architettura della cache da configurare. Laddove applicabile, sono fornite tabelle per descrivere i diversi modi in cui è possibile specificare tali impostazioni di configurazione.

In questa sezione

Vedere anche

  2012-03-05
Mostra: