Introduzione a un client della cache

Microsoft AppFabric 1.1 per Windows Server offre la possibilità di configurare un client della cache a livello di programmazione o mediante un file di configurazione dell'applicazione. Le procedure seguenti descrivono come configurare a livello di programmazione un client della cache utilizzato dall'applicazione. Per informazioni su come eseguire questa operazione con un file di configurazione dell'applicazione, vedere Introduzione a un client della cache (XML).

Per configurare a livello di programmazione il client della cache, creare un'istanza della classe DataCacheFactoryConfiguration per specificare le impostazioni di configurazione, quindi passare l'oggetto al costruttore di classe DataCacheFactory.

TipSuggerimento
Per motivi di prestazioni, si consiglia di ridurre al minino il numero di oggetti DataCacheFactory cerati in un'applicazione abilitata per la cache. Archiviare l'oggetto DataCacheFactory in una variabile che sia disponibile per tutte le parti dell'applicazione che utilizzano i client della cache.

noteNota
Ai fini di queste procedure, si presuppone che l'ambiente di sviluppo sia già stato preparato per utilizzare le funzionalità del client della cache. Per ulteriori informazioni, vedere Preparazione dell'ambiente di sviluppo del client della cache (Memorizzazione nella cache di AppFabric 1.1).

Per configurare un client della cache a livello di programmazione

  1. Creare una matrice di oggetti DataCacheServerEndpoint per specificare gli host della cache per il client.

  2. Creare un'istanza della classe DataCacheFactoryConfiguration.

  3. Configurare gli host della cache assegnando la matrice di host della cache del primo passaggio alla proprietà Servers dell'oggetto DataCacheFactoryConfiguration.

  4. Passare l'oggetto DataCacheFactoryConfiguration al costruttore della classe DataCacheFactory.

  5. Utilizzare il metodo GetDefaultCache o GetCache per ottenere una classe DataCache basata sulle impostazioni dell'oggetto DataCacheFactoryConfiguration.

Esempio

In questo esempio viene illustrata la configurazione a livello di programmazione di un client della cache per una cache denominata NamedCache1. La cache locale per questo client è disabilitata ed è configurata in modo da puntare a un server di cache denominato CacheServer2. Per utilizzare questo esempio nella propria applicazione, sostituire le proprietà del server indicate nell'esempio con quelle del server di cache in uso. Aggiungere ulteriori oggetti DataCacheServerEndpoint alla matrice servers per ognuno degli altri host della cache presenti nel cluster.

Specificare gli host della cache designati come host principali. In genere, gli host principali sono i primi server di cache installati nel cluster. Per ulteriori informazioni sugli host principali, vedere Diagramma dell'architettura fisica della memorizzazione nella cache di AppFabric (Memorizzazione nella cache di AppFabric 1.1). Per determinare quali host siano principali, utilizzare lo strumento di amministrazione di Windows PowerShell. Per ulteriori informazioni su Windows PowerShell, vedere Amministrazione della cache con Windows PowerShell (AppFabric 1.1).

Viene innanzitutto creata la matrice servers. In questo esempio si configura un host della cache denominato CacheServer2.

// Declare array for cache host(s).
DataCacheServerEndpoint[] servers = new DataCacheServerEndpoint[1];
servers[0] = new DataCacheServerEndpoint("CacheServer2", 22233);

Viene quindi creato un oggetto DataCacheFactoryConfiguration. Assegnare la matrice servers alla proprietà Servers.

// Setup the DataCacheFactory configuration.
DataCacheFactoryConfiguration factoryConfig = new DataCacheFactoryConfiguration();
factoryConfig.Servers = servers;

A questo punto, passare l'oggetto DataCacheFactoryConfiguration al costruttore di classi DataCacheFactory e creare un'istanza del client della cache con il metodo GetCache. In questo esempio viene creato un client cache per una cache denominata NamedCache1.

// Create a configured DataCacheFactory object.
DataCacheFactory mycacheFactory = new DataCacheFactory(factoryConfig);

// Get a cache client for the cache "NamedCache1".
DataCache myDefaultCache = mycacheFactory.GetCache("NamedCache1");

Vedere anche

  2012-03-05
Mostra: