Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Impostazione di criteri di conservazione dati per Analisi archiviazione

Aggiornamento: novembre 2014

Per impostazione predefinita, Analisi archiviazione non prevede l'eliminazione dei dati di metrica e di registrazione. I Blob e le entità tabella continueranno a essere scritti fino al raggiungimento del limite di 20 TB. Una volta raggiunto questo limite, non verranno più scritti nuovi dati finché non verrà reso disponibile altro spazio. Questo limite di 20 TB è indipendente dal limite totale dell'account di archiviazione. Per ulteriori informazioni sui limiti dell'account di archiviazione, vedere Obiettivi di scalabilità e prestazioni di Azure.

Per eliminare i dati di Analisi archiviazione, sono disponibili due procedure: l'eliminazione manuale delle richieste o l'impostazione di criteri di conservazione dei dati. Le richieste manuali di eliminazione dei dati di Analisi archiviazione sono soggette a fatturazione, non lo sono invece le richieste di eliminazione risultanti dai criteri di conservazione.

ImportantImportante
Per evitare costi non necessari, impostare criteri di conservazione per i dati di metrica e registrazione.

È possibile configurare due criteri di conservazione dei dati: uno per i dati di registrazione e uno per i dati di metrica. Quando Analisi archiviazione viene abilitata per entrambi, verranno eliminati i log e le voci di tabella antecedenti al numero specificato di giorni. Il periodo di conservazione massimo è 365 giorni (1 anno).

noteNota
Quando si modificano i criteri di conservazione, l'applicazione delle impostazioni può richiedere diversi minuti.

Per impostare i criteri necessari per eliminare i dati di registrazione e metrica dopo 7 giorni, effettuare una richiesta all'operazione Set Blob Service Properties, Set Table Service Properties o Set Queue Service Properties con i nodi <RetentionPolicy> configurati come illustrato:

… <RetentionPolicy>     <Enabled>true</Enabled>     <Days>7</Days> </RetentionPolicy> …

Nel codice XML seguente sono mostrati i nodi <RetentionPolicy> nel contesto di payload completo per una richiesta di impostazione delle proprietà del servizio Blob:

<?xml version="1.0" encoding="utf-8"?> <StorageServiceProperties>     <Logging>         <Version>1.0</Version>         <Delete>true</Delete>         <Read>false</Read>         <Write>true </Write>         <RetentionPolicy>             <Enabled>true</Enabled>             <Days>7</Days>         </RetentionPolicy>     </Logging>     <HourMetrics>         <Version>1.0</Version>         <Enabled>true</Enabled>         <IncludeAPIs>false</IncludeAPIs>         <RetentionPolicy>             <Enabled>true</Enabled>             <Days>7</Days>         </RetentionPolicy>     </HourMetrics>     <MinuteMetrics>         <Version>1.0</Version>         <Enabled>true</Enabled>         <IncludeAPIs>false</IncludeAPIs>         <RetentionPolicy>             <Enabled>true</Enabled>             <Days>7</Days>         </RetentionPolicy>     </MinuteMetrics>     <DefaultServiceVersion>2013-08-15</DefaultServiceVersion> </StorageServiceProperties>

È inoltre possibile configurare criteri di conservazione che utilizzano periodi diversi per i dati di metrica e registrazione. Per disabilitare i criteri di conservazione, chiamare l'operazione di impostazione delle proprietà del servizio BLOB con il nodo <Enabled> impostato su false, come illustrato di seguito:

… <RetentionPolicy>     <Enabled>false</Enabled>     <Days>7</Days> </RetentionPolicy> …
noteNota
Se Analisi archiviazione viene disabilitata per un servizio di archiviazione, ma i criteri di conservazione dati sono abilitati, i dati meno recenti continueranno a essere eliminati. Per evitare una perdita di dati accidentale, assicurarsi di configurare i criteri di conservazione dati quando si abilita e disabilita Analisi archiviazione.

Vedere anche

Mostra:
© 2015 Microsoft