Servizio di raccolta eventi

È possibile utilizzare le funzionalità di monitoraggio in AppFabric per raccogliere eventi della strumentazione e archiviarli in un database di monitoraggio. Come supporto in questo processo, AppFabric fornisce un servizio Windows denominato Servizio di raccolta eventi. Il servizio Servizio di raccolta eventi scrive gli eventi di una sessione di Traccia eventi per Windows in un database di monitoraggio. L'emissione e la raccolta dei dati possono essere dispendiose in termini di risorse, tuttavia i miglioramenti apportati a .NET Framework 4 per l'utilizzo di Traccia eventi per Windows consentono di utilizzare una quantità di risorse inferiore rispetto alle alternative, quali System.Diagnostics.

Un'istanza del servizio Servizio di raccolta eventi è in esecuzione su ogni computer che funziona da host per i servizi WF e WCF che si desidera monitorare. Più istanze del servizio Raccolta eventi possono essere eseguite su un solo server. AppFabric limita a 10 il numero di istanze simultanee del servizio Raccolta eventi.

Funzioni e funzionalità

Il servizio Servizio di raccolta eventi utilizza gli eventi di traccia analitica WCF e gli eventi di rilevamento WF emessi da un EtwTrackingParticipant a una sessione di Traccia eventi per Windows. Per ulteriori informazioni, vedere Classe EtwTrackingParticipant (http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=168423. Informazioni in lingua inglese).

Funzionalità di base

Le seguenti funzioni rappresentano la base della funzionalità Servizio di raccolta eventi:

  • Sottoscrizione di eventi di più applicazioni WCF e WF.

  • Instradamento degli eventi di un'applicazione a un database di monitoraggio specifico.

  • Supporto di più database di monitoraggio e instradamento di eventi per provider diversi a database di monitoraggio differenti.

Sicurezza e privacy

Il servizio Servizio di raccolta eventi si basa sulla protezione Windows, IIS, WF e WCF esistente nei seguenti modi:

  • Gli utenti possono isolare gli eventi utilizzando più sessioni di Traccia eventi per Windows e più connessioni al database di monitoraggio.

  • La protezione basata sugli oggetti (ACL) viene utilizzata per proteggere la configurazione e per controllare la lettura e la scrittura nelle sessioni di Traccia eventi per Windows.

  • La protezione basata sui ruoli (vedere Sicurezza di SQL Server) controlla invece la lettura e la scrittura nel database di monitoraggio.

Vedere anche

  2012-03-05
Mostra: