Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Editor immagini

In questo documento viene descritto come utilizzare l'editor di immagini di Visual Studio per visualizzare e modificare le risorse di trama e di immagine.

L'editor di immagini consente di utilizzare tipi di formati di trama e di immagine completi che vengono utilizzati nello sviluppo di applicazioni DirectX. È incluso il supporto dei formati di file di immagine e le codifiche dei colori comuni, funzionalità quali i canali alfa e il mapping MIP e molti dei formati di trama con accelerazione hardware e ad alta compressione supportati da DirectX.

L'editor di immagini supporta questi formati immagine:

Nome formato

Estensione del nome file

PNG (Portable Network Graphics)

PNG

JPEG

.jpg, .jpeg, .jpe, .jfif

Superficie di disegno diretta

.dds

GIF (Graphics Interchange Format)

GIF

Bitmap

.bmp, .dib

TIFF (Tagged Image File Format)

.tif, .tiff

TGA (Targa)

.tga

In questa sezione viene descritto come aggiungere un'immagine al progetto Visual Studio e configurarla perché soddisfi i requisiti.

Per aggiungere un'immagine al progetto

  1. In Esplora soluzioni, dal menu di scelta rapida del progetto a cui si desidera aggiungere l'immagine, scegliere Aggiungi, Nuovo elemento.

  2. Nella finestra di dialogo Aggiungi nuovo elemento, in Installato, selezionare Grafica, quindi selezionare un formato di file appropriato per l'immagine. Per informazioni su come scegliere un formato di file in base ai requisiti voluti, vedere la sezione seguente.

  3. Specificare il Nome del file dell'immagine e la Posizione dove si desidera venga creato.

  4. Scegliere il pulsante Aggiungi.

A seconda di come si intende utilizzare l'immagine, alcuni formati di file potrebbero essere più appropriati di altri. Ad esempio, alcuni formati potrebbero non supportare una funzionalità di cui si ha bisogno, come la trasparenza o uno specifico formato del colore, o potrebbero non fornire un adeguato sistema di compressione per il contenuto dell'immagine.

Le informazioni riportate di seguito aiutano a scegliere un formato immagine che soddisfa le proprie esigenze.

Immagine bitmap (.bmp)

Il formato di immagine bitmap. Un formato di un'immagine decompressa che supporta colori a 24 bit. Il formato bitmap non supporta la trasparenza.

Immagine GIF (estensione gif)

Formato di immagine GIF (Graphics Interchange Format). Un formato immagine senza perdita di dati con compressione LZW che supporta fino a 256 colori. Non adatto a fotografie e immagini dotate di una quantità significativa di dettaglio di colori, ma offre dei buoni rapporti di compressione per le immagini con valori bassi di colore dotate di un elevato grado di coerenza dei colori.

Immagine JPG (con estensione jpg)

Formato di immagine JPEG (Joint Photographic Experts Group). Un formato immagine ad elevata compressione e con perdita di dati che supporta un colore a 24 bit ed è adatto alla compressione di immagini a scopi generici con un altro grado di coerenza dei colori.

Immagine PNG (estensione png)

Formato di immagine PNG (Portable Network Graphics). Un formato di immagine con compressione moderata e senza perdita di dati che supporta colori a 24 bit e trasparenza alfa. È appropriato per le immagini naturali e artificiali, ma non fornisce rapporti di compressione appropriate come i formati con perdita di dati come JPG o GIF.

image TIFF (estensione tif)

Formato di immagine TIFF (Tagged Image File Format). Un formato immagine flessibile che supporta diversi schemi di compressione.

Trama DDS (.dds)

Formato di trama Superficie DirectDraw (.dds). Un formato della trama ad elevata compressione e con perdita di dati che supporta colori a 24 bit e trasparenza alfa. I rapporti di compressione possono essere superiori a 8: 1. Si basa sulla compressione di trama S3, che può essere decompressa nell'hardware grafico.

Immagine TGA (.tga)

Formato di immagine TGA (Truevision Graphics Adapter), anche noto come Targa. Un formato di immagine senza perdita di dati con compressione RLE che supporta sia immagini con associazione di colori (tavolozza dei colori) che immagini con colori diretti con colori fino a 24 bit e con trasparenza alfa. Non adatto a fotografie e immagini dotate di una quantità significativa di dettaglio di colori, ma offre dei buoni rapporti di compressione per le immagini dotate di ampi intervalli di colori identici.

Prima di iniziare a lavorare all'immagine appena creata, è possibile modificarne la configurazione predefinita. Ad esempio, è possibile modificare le dimensioni utilizzate o il formato di colore utilizzato. Per informazioni su come configurare queste e altre proprietà dell'immagine, vedere Proprietà immagine.

Nota

Prima di salvare il lavoro, verificare l'impostazione della proprietà Formato colore se si desidera utilizzare un formato specifico del colore. Se il formato del file supporta la compressione, è possibile modificare le impostazioni di compressione quando si salva il file per la prima volta oppure quando si sceglie Salva con nome.

In questa sezione viene descritto come utilizzare l'editor di immagini per modificare le trame e le immagini.

Le barre degli strumenti di Editor di immagini contengono i controlli che consentono di lavorare con le immagini.

I controlli che influiscono sullo stato dell'Editor di immagini si trovano nella barra degli strumenti Modalità editor di immagini insieme ai comandi avanzati. La barra degli strumenti si trova lungo il bordo superiore dell'area di progettazione dell'editor di immagini. Gli strumenti di disegno si trovano nella barra degli strumenti Editor di immagini lungo il bordo più a sinistra dell'area di progettazione dell'editor di immagini.

Di seguito viene riportata la barra degli strumenti Modalità editor di immagini:

In questa tabella vengono descritti gli elementi nella barra degli strumenti Modalità editor di immagini, nell'ordine in cui appaiono da sinistra verso destra.

Elemento della barra degli strumenti

Descrizione

Select

Consente di selezionare un'area rettangolare di un'immagine. Dopo avere selezionato un'area, è possibile tagliarla, copiarla, spostarla, ridimensionarla, ruotarla, capovolgerla o eliminarla. In presenza di una selezione attiva, gli strumenti di disegno influiscono solo sull'area selezionata.

Selezione irregolare

Consente di selezionare un'area non regolare di un'immagine. Dopo avere selezionato un'area, è possibile tagliarla, copiarla, spostarla, ridimensionarla, ruotarla, capovolgerla o eliminarla. In presenza di una selezione attiva, gli strumenti di disegno influiscono solo sull'area selezionata.

Selezione area colorata

Consente di selezionare un'area colorata in modo simile di un'immagine. La tolleranza, ovvero la differenza massima tra colori adiacenti all'interno della quale sono considerati simili, può essere configurata per includere una gamma più ampia o più ristretta di colori simili. Dopo avere selezionato un'area, è possibile tagliarla, copiarla, spostarla, ridimensionarla, ruotarla, capovolgerla o eliminarla. In presenza di una selezione attiva, gli strumenti di disegno influiscono solo sull'area selezionata.

Dettaglio

Consente lo spostamento dell'immagine relativa alla cornice della finestra. In modalità Panoramica selezionare un punto nell'immagine e spostarlo intorno.

È possibile attivare temporaneamente la modalità Panoramica tenendo premuto il tasto CTRL.

Zoom

Consente la visualizzazione di più o meno dettagli dell'immagine a seconda della cornice della finestra. In modalità Zoom selezionare un punto nell'immagine, quindi spostarlo a destra o in basso per fare zoom avanti oppure a sinistra o in basso per fare zoom indietro.

È possibile ingrandire o ridurre premendo e tenendo premuto CTRL mentre si utilizza la rotellina del mouse o si preme il segno più (+) o sul segno meno (-).

Zoom alla dimensione effettiva

Viene visualizzata l'immagine utilizzando una relazione 1:1 tra i pixel dell'immagine e i pixel dello schermo.

Adatta alla finestra

Viene visualizzata l'immagine completa nella cornice della finestra.

Adatta alla larghezza

Viene visualizzata l'ampiezza completa dell'immagine nella cornice della finestra.

Grid

Abilita o disabilita la griglia che indica i limiti del pixel. È possibile che la griglia non venga visualizzata finché non si ingrandisce l'immagine con lo zoom.

Visualizzare il successivo livello MIP

Attiva il livello MIP successivo più ampio in una catena di mapping MIP. Il livello MIP attivo visualizzato nell'area di progettazione. Questo elemento è disponibile solo per le trame con livelli MIP.

Visualizzare il livello MIP precedente

Attiva il livello MIP successivo più piccolo in una catena di mapping MIP. Il livello MIP attivo visualizzato nell'area di progettazione. Questo elemento è disponibile solo per le trame con livelli MIP.

Canale rosso

Canale verde

Canale blu

Canale alfa

Abilita o disabilita il canale di colore specifico.

Nota

Abilitando o disabilitando in modo sistematico i canali del colore, è possibile isolare i problemi correlati a uno o più di essi. Ad esempio, è possibile identificare la trasparenza alpha non corretta.

Background

Abilita o disabilita la visualizzazione dello sfondo attraverso parti trasparenti dell'immagine. È possibile configurare la modalità di visualizzazione dello sfondo scegliendo tra le opzioni seguenti:

Scacchi

Utilizza il colore verde insieme al colore di sfondo specificato per visualizzare lo sfondo come motivo a scacchiera. È possibile utilizzare questa opzione per rendere le parti trasparenti dell'immagine più evidenti.

Sfondo bianco

Utilizza il bianco per visualizzare lo sfondo.

Sfondo nero

Utilizza il nero per visualizzare lo sfondo.

Anima sfondo

Effettua una panoramica del modello a scacchiera lentamente. È possibile utilizzare questa opzione per rendere le parti trasparenti dell'immagine più evidenti.

Proprietà

In alternativa verrà aperta o chiusa la finestra Proprietà.

Avanzate

Contiene i comandi aggiuntivi e le opzioni.

Filtri

Fornisce vari filtri di immagine comuni: Bianco e nero, Sfocatura, Schiarisci, Scurisci, Rilevamento bordi, Rilievo, Inverti colori, Increspatura, Filtro seppiae Nitidezza.

Motori grafica

Eseguire il rendering con D3D11

Utilizza Direct3D 11 per eseguire il rendering dell'area di progettazione dell'editor di immagini.

Eseguire il rendering con D3D11WARP

Utilizza la piattaforma WARP di Direct3D 11 per eseguire il rendering dell'area di progettazione di Editor di immagini.

Strumenti

Capovolgi orizzontalmente

Traspone l'immagine intorno al relativo asse x o asse orizzontale.

Capovolgi verticalmente

Traspone l'immagine intorno al relativo asse y o asse verticale.

Genera MIP

Genera i livelli MIP per un'immagine. Se i livelli MIP sono già presenti, vengono ricreati dal livello MIP più grande. Tutte le modifiche apportate ai livelli più piccoli MIP vengono perse. Per salvare i livelli MIP generati, è necessario utilizzare il formato .dds per salvare l'immagine.

Visualizzazione

Frequenza dei fotogrammi

Quanto attivata, consente di visualizzare la frequenza dei fotogrammi nell'angolo superiore destro dell'area di progettazione. La frequenza dei fotogrammi è il numero di frame disegnati al secondo.

Suggerimento

È possibile scegliere Avanzate per eseguire nuovamente l'ultimo comando.

Di seguito viene riportata la barra degli strumenti Modalità editor di immagini.

Nella tabella seguente vengono descritti gli elementi nella barra degli strumenti Editor di immagini, elencati nell'ordine in cui appaiono dall'alto verso il basso.

Elemento della barra degli strumenti

Descrizione

Matita

Utilizza la selezione di colori attiva per disegnare un tratto con alias. È possibile impostare il colore e lo spessore del tratto nella finestra Proprietà.

Pennello

Utilizza la selezione di colori attiva per disegnare un tratto con anti-alias. È possibile impostare il colore e lo spessore del tratto nella finestra Proprietà.

Aerografo

Utilizza la selezione di colori attiva per disegnare un tratto con anti-alias che si fonde insieme all'immagine e diventa più saturo di una funzione di tempo. È possibile impostare il colore e lo spessore del tratto nella finestra Proprietà.

Contagocce

Imposta la selezione di colori attiva sul colore del pixel selezionato.

Fill

Utilizza la selezione di colori attiva per riempire un'area dell'immagine. L'area modificata è definita come il pixel in cui viene applicato il riempimento, insieme a ogni pixel connesso mediante pixel dello stesso colore e che è esso stesso del medesimo colore. Se il riempimento viene applicato all'interno di una selezione attiva, l'area interessata sarà vincolata dalla selezione.

Per impostazione predefinita, la selezione di colori attiva viene fusa insieme all'area interessata dall'immagine a seconda della componente alfa. Per utilizzare la selezione di colori attiva per sovrascrivere l'area interessata, tenere premuto MAIUSC quando si utilizza lo strumento di riempimento.

Gomma

Imposta i pixel sul colore completamente trasparente se l'immagine supporta un canale alfa. In caso contrario, impostare i pixel sul colore di sfondo attivo.

Linea, Rettangolo, Rettangolo arrotondato, Ellisse

Disegna una forma in un'immagine. È possibile impostare il colore e lo spessore della struttura nella finestra Proprietà.

Per disegnare una primitiva con larghezza e altezza uguali, tenere premuto MAIUSC mentre si esegue il disegno.

Testo

Utilizza la selezione di colori di primo piano per tracciare del testo. Il colore di sfondo è determinato dalla selezione del colore di sfondo. Per uno sfondo trasparente, il valore alfa della selezione di colori di sfondo deve essere 0. Mentre l'area di testo è attiva, è possibile impostare se il testo viene disegnato con un tratto con anti-alias ed è possibile impostare le opzioni Valore, Tipo di carattere, Dimensione e lo stile del testo (Grassetto, Corsivo o Sottolineato) nella finestra Proprietà. Il contenuto e l'aspetto del testo viene completato quando l'area di testo non è più attiva.

Ruota

Consente di ruotare l'immagine di 90 gradi in senso orario.

Trim

Taglia l'immagine alle dimensioni della selezione attiva.

Alcuni formati di immagine, ad esempio DirectDraw Surface (.dds), supportano livelli MIP per il livello di dettaglio (LOD, Level-of-Detail) dell'area della trama. Per ulteriori informazioni su come generare e utilizzare i livelli MIP, vedere Procedura: creare e modificare livelli MIP

Alcuni formati di immagine, ad esempio l DirectDraw Surface (.dds), supportano la trasparenza. Esistono diversi modi di utilizzare la trasparenza, a seconda dello strumento utilizzato. Per specificare il livello di trasparenza per una selezione di colori, nella finestra Proprietà impostare il componente A (alfa) della selezione di colori. Di seguito viene illustrato come tipi diversi di strumenti controllano la modalità di applicazione della trasparenza:

Strumento

Descrizione

Matita, Pennello, Aerografo, Linea, Rettangolo, Rettangolo arrotondato, Ellisse, Testo

Per fondere la selezione di colori attiva insieme all'immagine, nella finestra Proprietà, espandere il gruppo di proprietà Canali e impostare la casella di controllo Disegno sul canale Alfa quindi disegnare normalmente.

Per disegnare utilizzando la selezione di colori attiva e lasciare il valore alfa dell'immagine sul posto, deselezionare la casella di controllo Disegno del canale Alfa, quindi disegnare normalmente.

Fill

Per fondere la selezione di colori attiva insieme all'immagine, scegliere semplicemente l'area da riempire.

Per utilizzare la selezione di colori attiva, incluso il valore del canale alfa, per sovrascrivere l'immagine, tenere premuto MAIUSC e scegliere l'area da riempire.

È possibile utilizzare la finestra Proprietà per specificare varie proprietà dell'immagine. Ad esempio, è possibile impostare le proprietà di larghezza e altezza per ridimensionare l'immagine.

Nella tabella seguente vengono descritte le proprietà per l'immagine.

Proprietà

Descrizione

Larghezza

Larghezza dell'immagine.

Altezza

Altezza dell'immagine.

Bit per pixel

Numero di bit che rappresentano ogni pixel. Il valore di questa proprietà dipende dal Formato colore dell'immagine.

Selezione trasparente

True per fondere il livello di selezione insieme all'immagine principale, in base al valore alfa del livello di selezione; in caso contrario, False. Questo elemento è disponibile solo per le immagini che supportano l'interfaccia alfa.

Formato

Formato colore dell'immagine. Diversi formati di colore possono essere specificati, in base al formato di immagine. Il formato di colore definisce il numero e il tipo di canali di colore inclusi nell'immagine e anche la dimensione e la codifica di vari canali.

Livello MIP

Livello MIP attivo. Questo elemento è disponibile solo per le trame con livelli MIP.

Conteggio livelli MIP

Numero totale di livelli MIP nell'immagine. Questo elemento è disponibile solo per le trame con livelli MIP.

FrameCount

Numero totale di frame nell'immagine. Questo elemento è disponibile solo per le immagini che supportano le matrici di trame.

Frame

Frame corrente. Solo il primo fotogramma può essere visualizzato; tutti gli altri frame vengono persi quando l'immagine viene salvata.

Conteggio sezioni di profondità

Numero totale di sezioni di profondità nell'immagine. Questo elemento è disponibile solo per le immagini che supportano le trame di volume.

Sezione di profondità

La sezione corrente di profondità. Solo la prima sezione può essere visualizzata; tutti le altre sezioni vengono perse quando l'immagine viene salvata.

Nota

Poiché la proprietà Rotazione di si applica a tutti gli strumenti e alle aree selezionate, verrà sempre visualizzata nella parte inferiore della finestra Proprietà insieme ad altre proprietà dello strumento. Rotazione di viene sempre visualizzata poiché l'intera immagine è implicitamente selezionata quando non vi è un'altra selezione o un altro strumento attivo. Per ulteriori informazioni sulla proprietà Rotazione di, vedere Proprietà strumento.

Di seguito sono riportati due modi diversi per ridimensionare un'immagine. In entrambi i casi Editor di immagini utilizza l'interpolazione bilineare per ricampionare l'immagine.

  • Nella finestra Proprietà specificare i nuovi valori per le proprietà Larghezza e Altezza.

  • Selezionare l'intera immagine e utilizzare i marcatori del bordo per ridimensionare l'immagine.

Le selezioni nell'editor di immagini definiscono aree dell'immagine attive, ovvero l'area sarà interessata da strumenti e trasformazioni. In presenza di una selezione attiva, le aree esterne all'area selezionata non sono interessate dalla maggior parte degli strumenti e delle trasformazioni. Se non è presente una selezione attiva, è attiva l'intera immagine.

La maggior parte degli strumenti come Matita, Pennello, Aerografo, Riempimento, Gomma e le primitive 2D, e le trasformazioni come Ruota, Rimuovi, Inverti colori, Capovolgi orizzontalmentee Capovolgi verticalmente, sia limita o definiti dalla selezione attiva. Tuttavia, alcuni strumenti (Contagocce e Testo) e trasformazioni (Genera MIP) non sono interessati da alcuna selezione attiva, questi strumenti si comportano sempre come se l'intera immagine sia la selezione attiva.

Mentre si seleziona un'area, è possibile tenere premuto MAIUSC per eseguire una selezionare (quadrata) proporzionale; in caso contrario, la selezione non è vincolata.

Dopo avere selezionato un'area, è possibile ridimensionarla o ridimensionarne i contenuti di immagine modificando la dimensione del marcatore di selezione. Quando si ridimensionano l'area selezionata, è possibile utilizzare i seguenti tasti di modifica per modificare il comportamento dell'area selezionata come il ridimensionamento (premere e tenere premuto il tasto mentre si ridimensiona).

Ctrl

Copia il contenuto dell'area selezionata prima che venga ridimensionata. Ciò consente all'immagine originale di restare invariata mentre la copia viene ridimensionata.

Spostamento

Ridimensiona l'area selezionata proporzionalmente alle dimensioni originali.

Alt

Modifica la dimensione della regione selezionata. Lascia l'immagine invariata.

Di seguito sono riportate le combinazioni di tasti per la modifica:

Ctrl

Spostamento

Alt

Descrizione

Ridimensionare il contenuto dell'area selezionata.

Spostamento

Copia e ridimensiona in modo proporzionale il contenuto dell'area selezionata.

Alt

Ridimensionare l'area selezionata. Viene definita una nuova area di selezione.

Spostamento

Alt

Copia e ridimensiona in modo proporzionale l'area selezionata. Viene definita una nuova area di selezione.

Ctrl

Copia e quindi ridimensiona il contenuto dell'area selezionata.

Ctrl

Spostamento

Copia e ridimensiona in modo proporzionale il contenuto dell'area selezionata.

Quando viene selezionato uno strumento, è possibile utilizzare la finestra Proprietà per specificare i dettagli su come questo deve agire sull'immagine. Ad esempio, è possibile impostare lo spessore dello strumento Matita o il colore dello strumento Pennello.

È possibile impostare sia un colore di primo piano che un colore di sfondo. Entrambi supportano un canale alfa per specificare l'opacità definita dall'utente. Le impostazioni si applicano a tutti gli strumenti. Se si utilizza il mouse, il pulsante sinistro del mouse corrisponde al colore di primo piano e il pulsante destro corrisponde al colore di sfondo.

Nella tabella riportata di seguito vengono descritte le proprietà dello strumento.

Strumento

Proprietà

Tutti gli strumenti e le selezioni

Rotazione di

Definisce quanto l'effetto dello strumento o la selezione viene ruotata, in gradi, in senso orario.

Matita, Pennello, Aerografo, Gomma

Thickness

Definisce la dimensione dell'area interessata dallo strumento.

Testo

Anti-aliasing

Disegna il testo con bordi con anti-aliasing. Il testo assume così un aspetto più uniforme.

Valore

Testo da creare.

Tipo di carattere

Tipo di carattere utilizzato per creare il testo.

Dimensione

Dimensione del testo.

Grassetto

Rende il carattere grassetto.

Corsivo

Rende il carattere corsivo.

Sottolineato

Rendere il carattere sottolineato.

Primitiva 2D

Anti-aliasing

Disegna le primitive con bordi con anti-aliasing. Assumono così un aspetto più uniforme.

Thickness

Definisce lo spessore della linea che costituisce il limite della primitiva.

Raggio X

(Solo rettangolo arrotondato) Definisce il raggio di arrotondamento per il bordo superiore e inferiore di dati primitivi.

Raggio Y

(Solo rettangolo arrotondato) Definisce il raggio di arrotondamento per i bordi sinistro e destro dei dati primitivi.

Matita, Pennello, Aerografo, Primitiva 2D

Canali

Abilita o disabilita i canali specifici di colore per la visualizzazione e il disegno. Se l'opzione Visualizza è impostata per un canale di colore specifico, tale canale è visibile nell'immagine, in caso contrario, non lo è. Se l'opzione Disegna è impostata per un canale di colore specifico, tale canale è interessato dalle operazioni di disegno, in caso contrario, non lo è.

Selezione area colorata, Riempimento

Tolleranza

Definisce la differenza massima tra i colori adiacenti considerati simili, in modo che un minor numero di colori o colori più simili vengono considerati una parte dell'area interessata o selezionata. Per impostazione predefinita, il valore è 32, pertanto i pixel adiacenti in 32 tonalità (più leggere o più scure) del colore originale vengono considerati come parte dell'area.

Comando

Tasti di scelta rapida

Passare alla modalità Seleziona.

S

Passare alla modalità Zoom.

Z

Passare alla modalità Panoramica.

K

Seleziona tutto

CTRL+A

Eliminare la selezione corrente

Delete

Annullare la selezione corrente

Escape

Zoom avanti

CTRL+rotellina di scorrimento del mouse in avanti

Ctrl+PGSU

Segno più (+)

Zoom indietro

CTRL-rotellina di scorrimento del mouse all'indietro

CTRL+PGGIÙ

Segno meno (-)

Fare una panoramica dell'immagine verso l'alto

Rotellina di scorrimento del mouse all'indietro

PGGIÙ

Fare una panoramica dell'immagine verso il basso

Rotellina di scorrimento del mouse in avanti

PGSU

Fare una panoramica dell'immagine verso sinistra

MAIUSC+rotellina di scorrimento del mouse all'indietro

Rotellina di scorrimento del mouse a sinistra

MAIUSC+PGGIÙ

Fare una panoramica dell'immagine verso destra

MAIUSC+rotellina di scorrimento del mouse in avanti

Rotellina di scorrimento del mouse a destra

MAIUSC + PGSU

Zoom alla dimensione effettiva

CTRL + 0 (zero)

Adattare l'immagine alla finestra

CTRL+G, CTRL+F

Adattare l'immagine alla larghezza della finestra

CTRL+G, CTRL+I

Attiva/Disattiva griglia

CTRL+G, CTRL+G

Ritaglia immagine secondo la selezione corrente

CTRL+G, CTRL+C

Visualizzare il successivo livello MIP (maggiore dettaglio)

CTRL+G, CTRL+6

Visualizzare il livello MIP precedente (minor dettaglio)

CTRL+G, CTRL+7

Attiva/disattiva canale di colore rosso

CTRL+G, CTRL+1

Attiva/disattiva canale di colore verde

CTRL+G, CTRL+2

Attiva/disattiva canale di colore blu

CTRL+G, CTRL+3

Attiva/disattiva canale alfa (trasparenza)

CTRL+G, CTRL+4

Attiva/disattiva motivo a scacchi alfa

CTRL+G, CTRL+B

Passare allo strumento di selezione irregolare

L

Passare allo strumento di selezione bacchetta magica

M

Passare allo strumento Matita

P

Passare allo strumento Pennello

B

Passare allo strumento di riempimento

F

Passare allo strumento Gomma

E

Passare allo strumento di testo

T

Passare allo strumento di selezione colore (contagocce)

I

Sposta la selezione attiva e il relativo contenuto.

Tasti freccia.

Ridimensionare la selezione attiva e il relativo contenuto.

Tasti CTRL+Freccia

Sposta la selezione attiva ma non il relativo contenuto.

MAIUSC+tasti di direzione

Ridimensionare la selezione attiva ma non il relativo contenuto.

MAIUSC+CTRL+tasti di direzione

Eseguire il commit del livello corrente

Restituzione

Ridurre lo spessore dello strumento

[

Aumentare lo spessore dello strumento

]

Titolo

Descrizione

Utilizzo di risorse tridimensionali per giochi e app

Vengono forniti cenni preliminari sugli strumenti che è possibile utilizzare in Visual Studio utilizzare le risorse grafiche come trame e immagini, modelli 3D e effetti di shader.

Editor modello

Viene descritto come utilizzare l'editor modello di Visual Studio da utilizzare con i modelli tridimensionali.

Finestra di progettazione shader

Viene descritto come utilizzare la finestra di Progettazione shader di Visual Studio per l'utilizzo degli shader.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2015 Microsoft