Guida per l'utilizzo delle funzionalità di Business Intelligence di SQL Server in una farm di SharePoint 2010

 

In questo argomento viene riepilogata la disponibilità delle funzionalità in base alle versioni e alle edizioni del software in uso.Vengono inoltre illustrati i requisiti di installazione di SharePoint 2010 per l'utilizzo di funzionalità SQL Server specifiche.Per informazioni correlate a SharePoint 2013, vedere Topologie di distribuzione per funzionalità di Business Intelligence di SQL Server in SharePoint.

Contenuto dell'argomento:

  • I prodotti SharePoint 2010 sono solo a 64 bit.Se si dispone di un'installazione a 32 bit di una versione precedente di SharePoint e di Reporting Services installato in modalità integrata SharePoint, non è possibile effettuare l'aggiornamento a SharePoint 2010.Per ulteriori informazioni, esaminare la documentazione relativa a SharePoint.

  • Reporting Services include un componente aggiuntivo per prodotti SharePoint.Le configurazioni supportate per il componente aggiuntivo e il server di report sono disponibili con un livello di granularità superiore rispetto a quello indicato qui.Per ulteriori informazioni, vedere Combinazioni supportate di SharePoint, server Reporting Services e componente aggiuntivo (SQL Server 2014).

  • Gli strumenti di sviluppo di SharePoint supportano solo una configurazione autonoma di SharePoint.Per altre informazioni, vedere la documentazione di SharePoint: Requisiti per lo sviluppo di soluzioni SharePoint.

Alcune funzionalità di Business Intelligence di SQL Server 2014 sono supportate solo in edizioni specifiche di prodotti SharePoint.

Funzionalità supportateProdotto SharePoint
- Power View è una funzionalità del componente aggiuntivo SQL Server 2014Reporting Services per MicrosoftSharePoint Server 2010 Enterprise Edition.
- Avvisi dati di Reporting Services.
- PowerPivot.
- SharePoint Server 2010 Enterprise Edition.
- Visualizzazione generale di report di Reporting Services e integrazione della funzionalità con SharePoint.- SharePoint Server 2010 Standard ed Enterprise Edition.
- SharePoint Foundation 2010.

Per ulteriori informazioni, vedere Funzionalità supportate dalle edizioni di SQL Server 2012.

È consigliabile effettuare l'aggiornamento dell'installazione di SharePoint 2010 a SharePoint 2010 Service Pack 1 (SP1).SharePoint SP1 è obbligatorio nei casi seguenti:

  • Si desidera utilizzare la versione SQL Server 2012 del motore di database per i database del contenuto di SharePoint o i database del catalogo di Reporting Services.

  • Si desidera utilizzare PowerPivot e lo strumento di configurazione PowerPivot.

Uno dei motivi principali per cui SP1 è obbligatorio per le installazioni di SharePoint in esecuzione con SQL Server 2012 è la funzionalità del motore di database sp_dboption, che è stata deprecata in una versione precedente e non è più disponibile nella versione SQL Server 2012.Per altre informazioni, vedere Funzionalità del Motore di database non più utilizzate in SQL Server 2014

Guida all'installazione di SharePoint 2010 SP1

Scaricare SharePoint Server 2010 SP1 e applicarlo a tutti i server nella farm.

System_CAPS_ICON_note.jpg Nota


In una farm esistente è necessario eseguire uno dei passaggi aggiuntivi riportati di seguito per completare l'aggiornamento di SharePoint SP1.Per ulteriori informazioni, vedere Problemi noti durante l'installazione di Office 2010 SP1 e SharePoint 2010 SP1 e Descrizione di SharePoint Server 2010 SP1:

  • Configurazione guidata Prodotti SharePoint: Eseguire la procedura guidata per completare l'aggiornamento SP1 e la configurazione.

  • Completare l'aggiornamento con psconfig: Eseguire il comando psconfig –upgrade per completare l'aggiornamento SP1

Per altre informazioni, vedere la sezione sull'aggiornamento di (SharePoint Server 2010) e Centro risorse: Aggiornamenti per i prodotti SharePoint 2010

Utilità preparazione prodotti SharePoint 2010

L'Utilità preparazione prodotti SharePoint consente di abilitare i ruoli del server nel sistema operativo e di installare altro software necessario richiesto da un'installazione SharePoint.Nella tabella seguente vengono identificati i passaggi aggiuntivi per configurare il server per SQL Server 2014.

ComponenteAzione
Componente aggiuntivo Reporting ServicesL'Utilità preparazione prodotti SharePoint 2010 consente di installare la versione SQL Server 2008 R2 del componente aggiuntivo Reporting Services.In SQL Server 2014 è inclusa una versione più recente di questo componente aggiuntivo richiesta per le funzionalità di SQL Server 2014.Il componente aggiuntivo può essere installato utilizzando l'Installazione guidata di SQL Server oppure può essere scaricato da MSDN.Per ulteriori informazioni su dove ottenere la versione corrente del componente aggiuntivo e su come installarlo, vedere Posizione in cui trovare il componente aggiuntivo Reporting Services per prodotti SharePoint e Installare o disinstallare il componente aggiuntivo Reporting Services per SharePoint (SharePoint 2010 e SharePoint 2013).
Provider OLE DB per Analysis Services (MSOLAP)Mediante SharePoint 2010 viene installata la versione SQL Server 2008 del provider OLE DB come parte di una distribuzione di Excel Services.Questa versione non supporta l'accesso ai dati PowerPivot.È necessario installare versioni successive del provider su server SharePoint che supportano connessioni dati PowerPivot.Per altre informazioni, vedere Installazione del provider OLE DB di Analysis Services nei server di SharePoint
Servizi Web ADO.NETI servizi ADO.NET sono presenti nell'elenco dei prerequisiti in SharePoint 2010, ma non vengono tuttavia installati dal programma di installazione dei prerequisiti.Per aggiungere servizi ADO.NET, è necessario installarli manualmente.L'installazione di servizi ADO.NET è necessaria se si desidera utilizzare gli elenchi SharePoint come feed di dati per cartelle di lavoro di PowerPivot o report di Reporting Services.Per istruzioni, vedere Installare ADO.NET Data Services per supportare esportazioni di feed di dati di elenchi SharePoint.

Requisiti e suggerimenti per l'esecuzione dell'installazione di SharePoint

Le funzionalità di SQL Server 2014 installate e l'ordine di installazione di tali funzionalità determina i livelli di integrazione possibili con SharePoint.Ad esempio, sebbene alcuni livelli di integrazione delle funzionalità siano disponibili tramite Reporting Services su un server SharePoint che utilizza un database predefinito, la maggior parte degli scenari di integrazione delle funzionalità richiede un'installazione della farm SharePoint, poiché solo questa fornisce l'infrastruttura richiesta per alcune funzionalità di Business Intelligence.

Una farm SharePoint può essere costituita da uno o più server.Ciò che distingue una farm da un'installazione autonoma è la presenza di infrastrutture aggiuntive, ad esempio Attestazioni per il servizio token Windows.

Una farm viene abilitata quando si sceglie l'opzione Server farm nel programma di installazione di SharePoint.Se si desidera utilizzare PowerPivot per SharePoint o Power View, è necessario disporre dell'installazione di una farm.L'installazione autonoma di SharePoint è supportata ed è comune per gli ambienti di sviluppo di Reporting Services.Un'installazione di una farm di SharePoint è tuttavia consigliata per un ambiente di produzione.

GMNI_SetupUI_SharePoint2010InstallType

Un'installazione server completa è inoltre richiesta per PowerPivot per SharePoint o per il servizio condiviso di Reporting Services.

GMNI_SetupUI_SharePoint2010ServerType

Nell'ultima pagina dell'Installazione guidata viene richiesto di configurare la farm, nonché, facoltativamente, un'applicazione Web predefinita e una raccolta siti radice.Questo percorso di installazione è seguito dalla maggior parte degli utenti.Se per qualsiasi motivo la farm non viene configurata, è possibile utilizzare l'opzione di configurazione della farm nello strumento di configurazione PowerPivot per configurarla.

Nelle versioni precedenti viene consigliato di lasciare la farm non configurata per l'installazione di PowerPivot, perché riduce i passaggi successivi necessari se si utilizzano le opzioni di installazione di SQL Server per installare PowerPivot per SharePoint in uno stato pronto per l'utilizzo.Questo non è più importante nella versione corrente.È possibile utilizzare lo strumento di configurazione PowerPivot per ottimizzare una farm esistente in modo che utilizzi le impostazioni consigliate per un'installazione PowerPivot per SharePoint.

Reporting Services può essere installato in una farm di SharePoint esistente.È possibile installare Reporting Services o SharePoint in qualsiasi ordine, ma la configurazione di Reporting Services varia a seconda dell'ordine.Per altre informazioni, vedere Aggiungere un ulteriore server di report a una farm (con scalabilità orizzontale SSRS) e Installare la modalità SharePoint di Reporting Services per SharePoint 2010.

GMNI_SetupUI_DoNotConfigureMOSS

Installazione e distribuzione di SharePoint Server 2010
Più server per una farm a tre livelli (SharePoint Server 2010)

Mostra: