Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Metodo SecurityTokenHandler.CanReadToken (XmlReader)

.NET Framework (current version)
 

Data di pubblicazione: ottobre 2016

Restituisce un valore che indica se l'elemento XML a cui fa riferimento il lettore XML specificato può essere letto come un token del tipo elaborato da questa istanza.

Spazio dei nomi:   System.IdentityModel.Tokens
Assembly:  System.IdentityModel (in System.IdentityModel.dll)

public virtual bool CanReadToken(
	XmlReader reader
)

Parametri

reader
Type: System.Xml.XmlReader

Lettore XML posizionato in corrispondenza di un elemento di inizio. Il lettore non deve essere anticipato da questo metodo.

Valore restituito

Type: System.Boolean

true Se il SecurityTokenHandler.ReadToken metodo può leggere l'elemento; in caso contrario, false. Il valore predefinito è false.

L'implementazione predefinita restituisce sempre false.

Una classe derivata controlla l'elemento che fa riferimento il lettore al fine di determinare se l'istanza può deserializzare un token di sicurezza. Questa operazione viene in genere eseguita tramite una chiamata al IsStartElement metodo con le stringhe appropriate di elemento e lo spazio dei nomi specificato. Se esegue l'override CanReadKeyIdentifierClause, è inoltre necessario eseguire l'override di SecurityTokenHandler.ReadToken metodo o SecurityTokenHandler.ReadToken metodo per fornire la logica per deserializzare la clausola dell'identificatore di chiave.

Nel codice seguente viene illustrato come eseguire l'override di CanReadToken metodo per determinare se un token può essere letto da un gestore. Il codice è tratto di Custom Token esempio. In questo esempio fornisce le classi personalizzate che consentono l'elaborazione del token SWT (Simple Web token). Per informazioni su questo esempio e altri esempi disponibili per WIF e scaricarli, vedere Indice degli esempi di codice di WIF.

/// <summary>
/// Indicates whether the current XML element can be read as a token of the type handled by this instance.
/// </summary>
/// <param name="reader">An XML reader positioned at a start element. The reader should not be advanced.</param>
/// <returns>True if the ReadToken method can the element.</returns>
public override bool CanReadToken( XmlReader reader )
{
    bool canRead = false;

    if ( reader != null )
    {
        if ( reader.IsStartElement( BinarySecurityToken)
            && ( reader.GetAttribute( ValueType ) == SimpleWebTokenConstants.ValueTypeUri ) )
        {
            canRead = true;
        }
    }

    return canRead;
}

.NET Framework
Disponibile da 4.5
Torna all'inizio
Mostra: