MSDN Library

Introduzione allo sviluppo di un'immagine server per un ruolo VM

Aggiornamento: marzo 2011

[In questo argomento vengono forniti contenuti preliminari per la versione beta della funzionalità del ruolo VM di Windows Azure. Per partecipare alla versione beta, accedere al Portale di gestione, fare clic su Home page e quindi su Programmi beta.]

Per un ruolo VM in Windows Azure è necessaria un'immagine del sistema operativo Windows Server 2008 R2. È possibile utilizzare diversi strumenti e procedure per creare e configurare l'immagine server. Per iniziare, creare l'immagine server caricata in Windows Azure eseguendo le attività elencate nella tabella indicata di seguito.

 

  Passaggio Riferimenti
Casella di controllo

Verificare che i prerequisiti previsti vengano soddisfatti.

Panoramica del ruolo VM di Windows Azure

Casella di controllo

Creare il disco rigido virtuale di base: è possibile utilizzare le tecnologie di creazione di immagini Windows standard per creare l'immagine di Windows Server 2008 R2 personalizzata, caricata in un disco rigido virtuale di base in Windows Azure. È possibile utilizzare la console di gestione di Hyper-V per creare il disco rigido virtuale di base. Per completare questo passaggio, è necessario disporre del supporto di Microsoft Windows Server 2008 R2 o di un disco rigido virtuale precedentemente creato. Per ulteriori informazioni sul processo di creazione di un'immagine Windows, vedere Windows Automated Installation Kit (Windows AIK) (le informazioni potrebbero essere in inglese).

Procedura: Creare il disco rigido virtuale di base per un ruolo VM in Windows Azure

Casella di controllo

Installare i componenti di integrazione di Windows Azure: una volta caricato il disco rigido virtuale di base in Windows Azure, i componenti di integrazione di Windows Azure gestiranno l'integrazione dell'istanza del ruolo VM con l'ambiente Windows Azure. Questi componenti vengono automaticamente avviati contestualmente alla macchina virtuale.

Procedura: Installare i componenti di integrazione di Windows Azure

Casella di controllo

Installare le applicazioni e apportare modifiche di configurazione al sistema operativo: è possibile installare applicazioni e configurare il sistema operativo in base alle esigenze.

Windows Server (le informazioni potrebbero essere in inglese)

Casella di controllo

(Facoltativo) Sviluppare un adapter: in fase di sviluppo e caricamento di un'immagine server personalizzata, l'utente installa e configura le applicazioni software affinché vengano eseguite nell'ambiente dinamico di Windows Azure. In molti casi potrebbe essere necessario fornire per l'applicazione alcune informazioni di configurazione non disponibili in fase di sviluppo. Queste informazioni devono essere raccolte in fase di esecuzione. Il metodo consigliato per configurare le applicazioni per l'ambiente dinamico consiste nella scrittura di un adapter che interagisca con Windows Azure e predisponga ed esegua l'applicazione.

Procedura: Sviluppare un adapter per un ruolo VM in Windows Azure

Casella di controllo

Configurare il firewall: nell'ambito del processo di preparazione dell'immagine server è necessario configurare Windows Firewall per aprire qualsiasi porta per l'applicazione successivamente all'esecuzione dell'istanza del ruolo VM in Windows Azure. È consigliabile destinare porte locali fisse per il servizio ospitato. È possibile specificare numeri di porta per gli endpoint definiti per ogni ruolo (Web, di lavoro o VM).

È possibile configurare il firewall in uno dei modi seguenti:

Windows Firewall (le informazioni potrebbero essere in inglese)

Panoramica della comunicazione del ruolo

Casella di controllo

Predisporre il caricamento dell'immagine server: dopo aver completato i passaggi precedenti, predisporre il caricamento dell'immagine server eseguendo sysprep.exe. Con questa preparazione viene generalizzata l'immagine server, che predispone la duplicazione dell'immagine del sistema operativo in modo che l'immagine server possa essere distribuita in una o più istanze del ruolo VM in Windows Azure. Per ulteriori informazioni sulla compatibilità con Sysprep, consultare la documentazione relativa all'applicazione software.

Procedura: Predisporre il caricamento dell'immagine server in Windows Azure

Casella di controllo

Salvare il disco rigido virtuale di base in una cartella sicura.

Dopo aver creato, personalizzato e preparato l'immagine server, il disco rigido virtuale di base per l'immagine viene caricato in Windows Azure. A tale scopo, vedere Caricamento di dischi rigidi virtuali per un ruolo VM in Windows Azure.

Vedere anche

Aggiunte alla community

Mostra:
© 2016 Microsoft