Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Creare una misura in una tabella pivot o in un grafico pivot

Una misura è un calcolo che viene creato allo scopo di misurare un risultato rispetto ad altri fattori che sono correlati all'analisi, ad esempio ora, posizione geografica, organizzazione o caratteristiche del prodotto. Sono disponibili diversi modi per creare una misura, ma in base a come si prevede di utilizzare la misura, non tutti gli approcci sono ugualmente efficaci. In particolare, se si crea una cartella di lavoro da utilizzare come modello di dati in un'applicazione per la creazione di report, accertarsi di creare solo misure esplicite, come descritto nelle sezioni sottostanti.

Le misure create in una cartella di lavoro di PowerPivot possono essere usate nei report compilati in Power View e altre applicazione di creazione di report, in modo da coesistere con altre misure o calcoli creati direttamente nel report. Per visualizzare una misura nel report come un calcolo predefinito, crearla in una cartella di lavoro di PowerPivot come una misura esplicita. Per misura esplicita si intende una misura creata manualmente. Questo tipo di misura è in contrasto con le misure implicite generate automaticamente da Excel quando si aggiungono campi all'area Valori di una tabella pivot.

Quando si crea una misura da utilizzare in Excel, è necessario innanzitutto aggiungere una tabella pivot o un grafico pivot alla cartella di lavoro di PowerPivot. È possibile quindi creare misure utilizzando uno degli approcci seguenti:

  • Creare una misura implicita trascinando un campo dall'Elenco di campi di PowerPivot nell'area Valori. Se si trascina un campo numerico, la misura implicita viene calcolata utilizzando un'aggregazione SUM. Se si trascina un campo di testo, la misura implicita viene calcolata utilizzando un'aggregazione COUNT. È possibile modificare una misura implicita per cambiare il calcolo in un'aggregazione diversa, ad esempio MIN, MAX o DISTINCTCOUNT.

    Nota Nota

    Le misure implicite sono facili da creare, ma hanno più limitazioni delle misure esplicite. Le misure implicite non possono essere rinominate, spostate o utilizzate in altre tabelle pivot o grafici nella cartella di lavoro. Inoltre, poiché le misure implicite sono basate su un campo esistente, eliminando tale campo si elimina anche la misura implicita correlata. Infine, le misure implicite possono utilizzare solo il formato dati incorporato nell'aggregazione; non supportano l'ampia gamma di formati dati disponibili per le misure esplicite.

  • Creare una misura esplicita manualmente utilizzando il pulsante Nuova misura sulla barra multifunzione PowerPivot.

  • Creare una misura esplicita manualmente nell'area calcoli della finestra di PowerPivot digitando un nome misura e una formula nell'area formula di una cella.

Quando si aggiunge la misura, la formula viene valutata per ogni cella nell'area Valori della tabella pivot. Poiché viene creato un risultato per ogni combinazione di intestazioni di riga e di colonna, il risultato della misura può essere diverso in ogni cella.

In questo esempio sono inclusi i dati correlati alla bicicletta del database AdventureWorks. Per informazioni sulla posizione della cartella di lavoro di esempio, vedere Come ottenere i dati di esempio per PowerPivot. Per ulteriori informazioni sulle formule, vedere Compilare formule per i calcoli.

In questo esempio vengono illustrati due modi per creare una misura esplicita. Innanzitutto, creare una misura nella finestra di PowerPivot, in un'area calcoli contenente tutte le misure definite nel modello. Quindi, aggiungere una tabella pivot o un grafico pivot alla cartella di lavoro di PowerPivot e utilizzare la finestra di dialogo Impostazioni misura per aggiungere una misura. La formula di una misura definisce una somma, una media o un altro tipo di calcolo utilizzando le colonne e le tabelle nella cartella di lavoro di PowerPivot.

  1. Nella finestra di PowerPivot fare clic sulla scheda Home e, nel gruppo Visualizzazioni, fare clic su Area calcoli.

  2. Nella tabella FactResellerSales, fare clic su una cella in un punto qualsiasi dell'area calcoli.

  3. Nella barra della formula nella parte superiore della cartella di lavoro, inserire una formula nel formato <nomemisura>:<formula>:

    Projected Sales:=SUM('FactResellerSales'[SalesAmount])*1.06
    
  4. Fare clic su OK per accettare la formula.

  5. Nella finestra di PowerPivot fare clic sulla scheda Home e, nel gruppo Report, fare clic su Tabella pivot.

    Nella finestra di dialogo Crea tabella pivot verificare che venga selezionato Nuovo foglio di lavoro, quindi fare clic su OK.

    PowerPivot consente di creare una tabella pivot vuota in un nuovo foglio di lavoro di Excel e di visualizzare l'Elenco di campi di PowerPivot sul lato destro della cartella di lavoro.

  6. Espandere la tabella FactResellerSales per visualizzare la misura appena creata. Se nella cartella di lavoro era già presente una tabella pivot prima della creazione della misura, fare clic sul pulsante Aggiorna nella parte superiore dell'Elenco di campi di PowerPivot per aggiornare i campi.

  7. Nel gruppo Misure della scheda PowerPivot della finestra di Excel fare clic su Nuova misura.

  8. Nella finestra di dialogo Impostazioni misura fare clic sulla freccia rivolta verso il basso accanto a Nome tabella e selezionare FactResellerSales dall'elenco a discesa.

    La scelta della tabella determina la posizione di archiviazione della definizione della misura. Non è necessaria per la misura da archiviare con una tabella a cui tale misura fa riferimento.

  9. Per Nome misura (tutte le tabelle pivot) digitare Quantità totale.

  10. Il nome della misura deve essere univoco all'interno della cartella di lavoro e non può essere lo stesso nome utilizzato per le colonne di una cartella di lavoro.

  11. Nella casella di testo Formula posizionare il cursore dopo il segno di uguale (=) e quindi inserire la formula seguente:

    SUM(FactResellerSales[OrderQuantity])
    
  12. Fare clic su OK.

Entrambe le misure create vengono salvate con la tabella dati di origine, ma possono essere utilizzate da qualsiasi tabella pivot o grafico pivot. Le misure vengono visualizzate nell'Elenco di campi di PowerPivot e sono disponibili a tutti gli utenti della cartella di lavoro.

In questo esempio, si creerà un'aggregazione personalizzata per cui è previsto l'utilizzo di una delle nuove funzioni di aggregazione DAX, SUMX, e della funzione ALL, che in questo caso restituisce tutti i valori di una colonna, indipendentemente dal contesto di tale colonna. Nell'esempio vengono utilizzate le colonne seguenti dalla cartella di lavoro di esempio di DAX:

  • DateTime[CalendarYear]

  • ProductCategory[ProductCategoryName]

  • ResellerSales_USD[SalesAmount_USD]

Nell'esempio viene utilizzata una tabella pivot con CalendarYear come etichetta di riga e ProductCategoryName come etichetta di colonna; SalesAmount_USD viene utilizzato nella formula della misura. Nell'esempio viene illustrato il contributo, in percentuale, offerto dalle vendite totali tra il 2005 e il 2008 per anno e per categoria di prodotto. In questo modo è possibile visualizzare, ad esempio, il contributo, in percentuale, offerto dalla vendita di biciclette nel 2007 rispetto al totale. Per conoscere questi dati, si utilizza la formula della misura seguente:

=SUMX(ResellerSales_USD, ResellerSales_USD[SalesAmount_USD])/SUMX(ALL(ResellerSales_USD), ResellerSales_USD[SalesAmount_USD])

La formula viene creata come indicato di seguito:

  1. Il numeratore, SUMX(ResellerSales_USD, ResellerSales_USD[SalesAmount_USD]), è la somma dei valori in ResellerSales_USD[SalesAmount_USD] per la cella corrente nella tabella pivot. Il contesto di CalendarYeare ProductCategoryName indica che questo valore sarà diverso per ogni combinazione di anno e categoria di prodotto. Ad esempio, il numero complessivo di biciclette venduto nel 2003 è diverso dal numero totale di accessori venduti nel 2008.

  2. Per il denominatore si inizia specificando una tabella, ResellerSales_USD, e si utilizza la funzione ALL per rimuovere tutto il contesto della tabella. In questo modo si garantisce che il valore sarà lo stesso per ogni combinazione di anno e categoria di prodotto ovvero il denominatore sarà sempre le vendite totali tra il 2005 e il 2008.

  3. Per sommare i valori nella colonna ResellerSales_USD[SalesAmount_USD], si utilizza quindi la funzione SUMX. In altre parole, si ottiene la somma di ResellerSales_USD[SalesAmount_USD] per le vendite di tutti i rivenditori.

NotaNota

In Windows Vista e Windows 7 le funzionalità della finestra di PowerPivot sono disponibili su una barra multifunzione, illustrata in questo argomento. In Windows XP le funzionalità sono disponibili in un set di menu. Se si utilizza Windows XP e si desidera conoscere la correlazione tra i comandi di menu e i comandi della barra multifunzione, vedere Interfaccia utente di PowerPivot in Windows XP.

Per creare una misura che utilizza un'aggregazione personalizzata

  1. Nella finestra di PowerPivot fare clic sulla scheda Home e, nel gruppo Report, fare clic su Tabella pivot.

  2. Nella finestra di dialogo Crea tabella pivot verificare che venga selezionato Nuovo foglio di lavoro, quindi fare clic su OK.

    PowerPivot consente di creare una tabella pivot vuota in un nuovo foglio di lavoro di Excel e di visualizzare l'Elenco di campi di PowerPivot sul lato destro della cartella di lavoro.

  3. Nella finestra di Excel utilizzare l'Elenco di campi di PowerPivot per aggiungere colonne alla tabella pivot:

    1. Individuare la tabella DateTime e trascinare la colonna CalendarYear nell'area Etichette di riga della tabella pivot.

    2. Individuare la tabella ProductCategory e trascinare la colonna ProductCategoryName nell'area Etichette di riga della tabella pivot.

  4. Nel gruppo Misure della scheda PowerPivot della finestra di Excel, fare clic su Nuova misura.

  5. Nella finestra di dialogo Impostazioni misura fare clic sulla freccia rivolta verso il basso accanto a Nome tabella e selezionare ResellerSales_USD dall'elenco a discesa.

    La scelta della tabella determina la posizione di archiviazione della definizione della misura. Non è necessaria per la misura da archiviare con una tabella a cui tale misura fa riferimento.

  6. Per Nome misura (tutte le tabelle pivot) digitare AllResSalesRatio.

    Questo nome viene utilizzato come identificatore per la misura; pertanto, deve essere univoco all'interno della cartella di lavoro e non può essere modificato.

  7. Per Nome personalizzato (questa tabella pivot) digitare All Reseller Sales Ratio.

    Questo nome viene utilizzato solo all'interno della tabella pivot corrente a scopo di visualizzazione. È possibile ad esempio riutilizzare la misura AllResSalesRatio nelle altre tabelle pivot assegnando però un nome diverso o utilizzando una lingua diversa.

  8. Nella casella di testo Formula posizionare il cursore dopo il segno di uguale (=).

  9. Digitare SUMX, quindi una parentesi.

    =SUMX( 
    

    Mentre si digita, la descrizione comando sotto la casella di testo Formula indica che la funzione SUMX richiede due argomenti: il primo argomento è una tabella o un'espressione che restituisce una tabella e il secondo argomento è un'espressione che fornisce i numeri che possono essere sommati.

    Digitare Res, quindi selezionare ResellerSales_USD nell'elenco e premere TAB.

    Il nome della colonna viene inserito nella formula come indicato di seguito:

    =SUMX(ResellerSales_USD
    
  10. Digitare una virgola.

    La descrizione comando viene aggiornata per indicare che l'argomento successivo richiesto è expression. Un'espressione può essere un valore, un riferimento a una colonna o una combinazione di questi elementi. È ad esempio possibile creare un'espressione che consente di sommare altre due colonne. Per questo esempio, verrà fornito il nome di una colonna che contiene l'importo delle vendite per ogni rivenditore.

  11. Digitare le prime lettere del nome della tabella che contiene la colonna che si desidera includere. Per questo esempio, digitare Res, quindi selezionare la colonna ResellerSales_USD[SalesAmount_USD] nell'elenco.

  12. Premere TAB per inserire il nome della colonna nella formula e aggiungere una parentesi di chiusura, come illustrato di seguito:

    =SUMX(ResellerSales_USD, ResellerSales_USD[SalesAmount_USD])
    
  13. Digitare una barra, quindi digitare o copiare e incollare il codice seguente nella finestra di dialogo Impostazioni misura:

    SUMX(ALL(ResellerSales_USD), ResellerSales_USD[SalesAmount_USD])
    

    Si noti come la funzione ALL è nidificata all'interno della funzione SUMX. L'intera formula viene visualizzata come indicato di seguito:

    =SUMX(ResellerSales_USD, ResellerSales_USD[SalesAmount_USD])/SUMX(ALL(ResellerSales_USD), ResellerSales_USD[SalesAmount_USD])
    
  14. Scegliere Controlla formula.

    Verrà verificato che nella formula non siano presenti errori di sintassi o di riferimento. Risolvere gli eventuali errori rilevati come, ad esempio, una parentesi o una virgola mancante.

  15. Fare clic su OK.

    La misura popola ora la tabella pivot con i valori per ogni combinazione di anno di calendario e di categoria di prodotto.

  16. Formattare la tabella:

    1. Selezionare i dati nella tabella pivot, includendo la riga Totale complessivo.

    2. Sulla scheda Home nel gruppo Numero fare clic una volta sul pulsante che indica la percentuale (%), quindi fare clic due volte sul pulsante che aumenta i decimali (<- ,0 ,00).

    La tabella finita dovrebbe essere visualizzata come indicato di seguito. A questo punto si può visualizzare la percentuale di vendite totali per ogni combinazione di prodotto e anno. Ad esempio, le vendite di biciclette nel 2007 rappresentavano il 31,71% di tutte le vendite tra il 2005 e il 2008.

All Reseller Sales

Etichette di colonna

 

 

 

 

Etichette di riga

Accessories

Bikes

Clothing

Components

Totale complessivo

2005

0.02%

9.10%

0.04%

0.75%

9.91%

2006

0.11%

24.71%

0.60%

4.48%

29.90%

2007

0.36%

31.71%

1.07%

6.79%

39.93%

2008

0.20%

16.95%

0.48%

2.63%

20.26%

Totale complessivo

0.70%

82.47%

2.18%

14.65%

100.00%

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra: