Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese
Informazioni
L'argomento richiesto è visualizzato di seguito, ma non è incluso in questa libreria.

Spazi dei nomi System.Management

.NET Framework (current version)

Gli spazi dei nomi System.Management contengono i tipi che forniscono accesso a informazioni ed eventi relativi alla gestione del sistema, dei dispositivi e delle applicazioni instrumentati nell'infrastruttura Strumentazione gestione Windows (WMI). Questi spazi dei nomi contengono inoltre i tipi necessari per la strumentazione delle applicazioni in modo che espongano ai potenziali clienti le informazioni e gli eventi di gestione tramite WMI.

Spazio dei nomi Descrizione
System.Management Consente di accedere a un numerose informazioni ed eventi relativi alla gestione del sistema, delle periferiche e delle applicazioni instrumentati nell'infrastruttura di strumentazione gestione Windows (WMI, Windows Management Instrumentation). Le applicazioni e i servizi possono eseguire query per ottenere interessanti informazioni di gestione, ad esempio per sapere quanto spazio libero è rimasto sul disco, qual è l'utilizzo corrente della CPU, a quale database è connessa una determinata applicazione e molto altro ancora, utilizzando le classi derivate da ManagementObjectSearcher e ManagementQuery, oppure possono effettuare la sottoscrizione a diversi eventi di gestione utilizzando la classe ManagementEventWatcher. I dati accessibili possono provenire sia da componenti gestiti che non gestiti nell'ambiente distribuito.
System.Management.Instrumentation Vengono fornite le classi necessarie per dotare di strumenti le applicazioni relative alla gestione e per esporre le informazioni sulla gestione a potenziali consumer attraverso la strumentazione WMI. Consumer quali Microsoft Application Center o Microsoft Operations Manager saranno quindi in grado di gestire l'applicazione in modo semplice, mentre il monitoraggio e la configurazione dell'applicazione saranno a disposizione degli script amministrativi o di altre applicazioni, sia gestite sia non gestite. Dotare l'applicazione di strumenti è facile; è sufficiente utilizzare l'attributo personalizzato InstrumentationClass sulle classi da esporre, oppure le classi di base BaseEvent e Instance fornite e la classe di supporto Instrumentation.
Mostra: