Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Classe HotSpot

Nota: questa classe è stata introdotta con .NET Framework versione 2.0.

Implementa la funzionalità di base comune alle aree sensibili di tutte le forme.

Spazio dei nomi: System.Web.UI.WebControls
Assembly: System.Web (in system.web.dll)

public abstract class HotSpot : IStateManager
public abstract class HotSpot implements IStateManager
public abstract class HotSpot implements IStateManager

Non è possibile creare direttamente istanze della classe HotSpot astratta. Questa classe invece viene ereditata dalle classi CircleHotSpot, RectangleHotSpot e PolygonHotSpot per fornire la funzionalità di base comune per un'area sensibile. È necessaria una derivazione dalla classe HotSpot per creare una classe di area sensibile personalizzata che rappresenti una forma univoca definita personalmente. È comunque possibile definire la maggior parte delle forme utilizzando le classi CircleHotSpot, RectangleHotSpot e PolygonHotSpot.

Quando viene fatto clic su un oggetto HotSpot in un controllo ImageMap, la pagina accede a un URL specifico, genera un postback al server o non esegue alcuna azione. Tale comportamento è definito dalla proprietà HotSpotMode. Per eseguire lo spostamento su un URL, impostare la proprietà HotSpotMode su HotSpotMode.Navigate. Utilizzare la proprietà NavigateUrl per specificare l'URL di destinazione. Per eseguire il postback al server, impostare la proprietà HotSpotMode su HotSpotMode.PostBack. Utilizzare la proprietà PostBackValue per specificare un nome per l'oggetto HotSpot. Questo nome viene passato nei dati dell'evento ImageMapEventArgs quando viene fatto clic sull'oggetto HotSpot. Se si desidera che l'oggetto HotSpot non esegua alcuna azione specifica, impostare la proprietà HotSpotMode su HotSpotMode.Inactive.

In alternativa, è possibile utilizzare la proprietà HotSpotMode del controllo ImageMap contenitore per specificare il comportamento di un oggetto HotSpot. Per ulteriori informazioni, vedere HotSpotMode.

Note sull'ereditarietà: Quando si eredita da HotSpot, è necessario eseguire l'override dei seguenti membri: GetCoordinates e MarkupName.

I membri statici pubblici (Shared in Visual Basic) di questo tipo sono validi per le operazioni multithreading. I membri di istanza non sono garantiti come thread safe.

Windows 98, Windows 2000 SP4, Windows Server 2003, Windows XP Media Center Edition, Windows XP Professional x64 Edition, Windows XP SP2, Windows XP Starter Edition

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema.

.NET Framework

Supportato in: 2.0

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2015 Microsoft