Procedura: definire i campi dati
Il presente articolo è stato tradotto manualmente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Procedura: definire campi di dati in un database LightSwitch

È possibile aggiungere campi a un'entità o a una tabella nel database LightSwitch e modificare l'aspetto e il comportamento di questi campi.

In questo argomento sono incluse le seguenti sezioni:

Collegamento a video Per una dimostrazione video correlata, vedere Procedura: Formattare i dati di una schermata in un'applicazione LightSwitch.

È possibile aggiungere campi a una tabella. In un'entità generata da un'origine dati esterna, è possibile aggiungere solo campi calcolati.

Vedere Procedura: aggiungere un campo calcolato in un database LightSwitch.

Per aggiungere un campo dati

  1. In Esplora soluzioni aprire il menu di scelta rapida per un'entità o una tabella, quindi scegliere Apri.

    Nota Nota

    Per le applicazioni che sono state aggiornate a Visual Studio 2012 Update 2, nella barra Prospettiva scegliere la scheda Server.

    L'entità o la tabella verrà aperta in Data Designer.

  2. Nella colonna Nome immettere un nome per il campo.

  3. Nella colonna Tipo scegliere un tipo di dati per il nuovo campo. La tabella seguente descrive ciascun tipo.

    Tipo

    Tipo Visual Basic

    Tipo C#

    Intervallo

    Note

    Binario

    Byte()

    byte[]

    Da -128 a 127.

    Matrice di byte con lunghezza variabile.

    Booleano

    Booleano

    bool

    True o false.

    Data

    DateTime

    DateTime

    Valore DateTime trattato solo come data.

    DateTime

    DateTime

    DateTime

    Da 12:00:00 AM, Jan 1, 0001 a 11:59:59 PM, Dec 31, 9999.

    DateTimeOffset

    DateTime

    DateTime

    Valore che rappresenta data e ora nel formato UTC (Coordinated Universal Time).

    Numero decimale

    Numero decimale

    decimal

    Da ±1.0 × 10<sup>−28</sup> a ±7.9 × 10<sup>28</sup>.

    Separatore decimale fisso con 28-29 cifre significative, adatto per numeri di contabilità.

    Double

    Double

    doppio

    Da ±5.0e−324 a ±1.7e308.

    Separatore decimale mobile con precisione a 15-16 cifre, adatto per numeri scientifici.

    Indirizzo di posta elettronica

    Stringa

    stringa

    Stringa trattata come indirizzo di posta elettronica.

    Guid

    Stringa

    stringa

    Stringa formattata come identificatore univoco globale (GUID). Il valore viene generato automaticamente per ogni record.

    Immagine

    Byte()

    Byte[]

    Valore binario trattato come immagine.

    Valore short integer

    Breve

    short

    Da -32,768 a 32,767.

    Valore intero a 16 bit con segno.

    Integer

    Integer

    int

    Da -2147483647 a 2147483647.

    Valore intero a 32 bit con segno.

    Valore long integer

    Long

    long

    Da -9,223,372,036,854,775,808 a 9,223,372,036,854,775,807.

    Valore intero a 64 bit con segno.

    Money

    Numero decimale

    decimal

    Valore decimale trattato come valore monetario.

    %

    Numero decimale

    decimal

    Valore decimale trattato come percentuale.

    Persona

    Stringa

    Stringa

    Stringa che viene considerata come identità utente.

    Numero di telefono

    Stringa

    stringa

    Stringa trattata come numero di telefono.

    String

    Stringa

    stringa

    Sequenza di zero o più caratteri Unicode con lunghezza variabile.

    Indirizzo Web

    Stringa

    stringa

    Stringa trattata come indirizzo Web (URL).

  4. Se si desidera richiedere agli utenti di fornire un valore per questo campo, selezionare la casella di controllo Obbligatorio.

È possibile modificare un campo modificando le relative proprietà nella finestra Proprietà.

Se l'entità è stata generata da un'origine dati esterna, non sarà possibile modificare alcune proprietà del campo, in quanto riflettono le impostazioni di configurazione dell'origine dati.

Non è possibile eseguire l'override di tali impostazioni modificando le proprietà del campo. È necessario apportare le modifiche a tali campi sul server e quindi importare le modifiche in LightSwitch aggiornando l'origine dati.

Per modificare un campo

  1. In Data Designer scegliere il campo da modificare.

  2. Nella finestra Proprietà impostare i valori della proprietà.

    Vedere Riferimento: proprietà della finestra di progettazione dei dati.

Mostra:
© 2016 Microsoft