Impostazione dei servizi di memorizzazione nella cache di Windows Server AppFabric in un ambiente di gruppo di lavoro

In questo argomento vengono descritte le operazioni da eseguire per installare e configurare la funzionalità Servizi di memorizzazione nella cache di Windows Server AppFabric in computer di un ambiente di prova del gruppo di lavoro.

Per installare e configurare la funzionalità Servizi di memorizzazione nella cache di AppFabric nel primo computer del gruppo di lavoro

  1. Accedere all'Area download Microsoft (http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkID=183123). Scaricare il pacchetto di download di installazione appropriato: WindowsServerAppFabricSetup_amd64_6.1.exe per Windows 7 a 64 bit o WindowsServerAppFabricSetup_x86_6.1.exe per Windows 7 a 32 bit.

    noteNota
    Se sono già stati installati i Servizi di hosting, è possibile fare clic su Start, scegliere Programmi, fare clic su Windows Server AppFabric e quindi fare clic su Aggiungi o rimuovi funzionalità.

    noteNota
    Se sono già stati installati i Servizi di hosting, le prime due operazioni della procedura guidata verranno ignorate.

  2. Nella pagina Accettazione delle condizioni di licenza, leggere i termini del contratto di licenza, quindi accettarli e fare clic su Avanti per continuare oppure non accettare i termini e uscire dall'installazione guidata.

  3. Nella pagina Analisi utilizzo software, selezionare , per partecipare al programma Analisi utilizzo software, oppure No per non partecipare, quindi fare clic su Avanti.

  4. Se sono già stati installati i Servizi di hosting, fare clic su Aggiungi funzionalità, quindi fare clic su Avanti.

  5. Nella pagina Selezione funzionalità, selezionare Servizi di memorizzazione nella cache, Client cache e Amministrazione cache, quindi fare clic su Avanti.

  6. Nella pagina Conferma selezioni per l'installazione, verificare i componenti e le funzionalità da installare e fare clic su Installa.

  7. Nella pagina Risultati installazione della configurazione guidata, fare clic su Fine con la casella di controllo Avvia strumento di configurazione non selezionata.

  8. Fare clic su Start, scegliere Tutti i programmi, Windows Server AppFabric, quindi premere MAIUSC e fare clic con il pulsante destro del mouse su Configurazione di AppFabric. Fare clic su Esegui come altro utente. Inserire MyWorkgroup\MyCachingAdmin e la password, quindi fare clic su OK.

    noteNota
    Per poter modificare l'account Servizio di memorizzazione nella cache, è necessario eseguire la configurazione guidata con l'account MyCachingAdmin con privilegi di amministratore.

  9. Nella pagina Prima di iniziare e nella pagina Configura i servizi di hosting, fare clic su Avanti.

  10. Nella pagina Configura Servizio di memorizzazione nella cache
 selezionare Imposta configurazione Servizio di memorizzazione nella cache.

  11. Per Account Servizio di memorizzazione nella cache fare clic su Modifica. Fare clic su Account personalizzato, quindi su Sfoglia, selezionare l'account MyCachingUser, fare clic su OK, inserire la password e fare clic su OK.

    noteNota
    Utilizzare un account esistente in tutti i computer che partecipano al cluster e utilizzare la stessa password per l'account in tutti i computer.

  12. Nella casella Provider di configurazione del Servizio di memorizzazione nella cache selezionare XML.

  13. Nella casella Condivisione file inserire il nome del computer e il nome della condivisione per la condivisione file creata nell'argomento relativo alla preparazione dei computer del gruppo di lavoro per l'installazione di AppFabric per il file XML in cui saranno archiviate le informazioni di configurazione della memorizzazione nella cache. Il percorso e il nome devono essere in formato UNC, cioè \\<nome computer>\<nome condivisione>. In questo primo computer che conterrà la condivisione, è possibile individuare il percorso corrispondente.

  14. Mantenere le impostazioni predefinite del Nuovo cluster selezionato e le Dimensioni cluster impostate su Piccolo (1-5 computer). Fare clic su Avanti.

  15. Nella pagina Configura nodo cache di AppFabric accettare le impostazioni predefinite delle porte e selezionare le eccezioni firewall Windows Server AppFabric: Servizio di memorizzazione nella cache di AppFabric e Gestione remota servizi. Fare clic su Avanti, quindi su .

  16. Nella pagina Configura applicazione fare clic su Fine.

  17. Per aprire la console Windows PowerShell con il modulo ApplicationServer, fare clic su Start, Pannello di controllo, Strumenti di amministrazione, quindi fare doppio clic su Moduli di Windows PowerShell.

  18. Per avviare il cluster della cache, eseguire il cmdlet Use-CacheCluster per stabilire il cluster che può essere amministrato dal computer ed eseguire quindi il cmdlet Start-CacheCluster.

Per installare e configurare la funzionalità Servizi di memorizzazione nella cache di AppFabric nei computer successivi del gruppo di lavoro

  1. Accedere all'Area download Microsoft (http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkID=183123). Scaricare il pacchetto di download di installazione appropriato: WindowsServerAppFabricSetup_amd64_6.1.exe per Windows 7 a 64 bit o WindowsServerAppFabricSetup_x86_6.1.exe per Windows 7 a 32 bit.

    noteNota
    Se sono già stati installati i Servizi di hosting, è possibile fare clic su Start, scegliere Programmi, fare clic su Windows Server AppFabric e quindi fare clic su Aggiungi o rimuovi funzionalità.

    noteNota
    Se sono già stati installati i Servizi di hosting, le prime due operazioni della procedura guidata verranno ignorate.

  2. Nella pagina Accettazione delle condizioni di licenza, leggere i termini del contratto di licenza, quindi accettarli e fare clic su Avanti per continuare oppure non accettare i termini e uscire dall'installazione guidata.

  3. Nella pagina Analisi utilizzo software, selezionare , per partecipare al programma Analisi utilizzo software, oppure No per non partecipare, quindi fare clic su Avanti.

  4. Se sono già stati installati i Servizi di hosting, fare clic su Aggiungi funzionalità, quindi fare clic su Avanti.

  5. Nella pagina Selezione funzionalità, selezionare Servizi di memorizzazione nella cache, Client cache e Amministrazione cache, quindi fare clic su Avanti.

  6. Nella pagina Conferma selezioni per l'installazione, verificare i componenti e le funzionalità da installare e fare clic su Installa.

  7. Nella pagina Risultati installazione della configurazione guidata, fare clic su Fine con la casella di controllo Avvia strumento di configurazione non selezionata.

  8. Fare clic su Start, scegliere Tutti i programmi, Windows Server AppFabric, quindi premere MAIUSC e fare clic con il pulsante destro del mouse su Configurazione di AppFabric. Fare clic su Esegui come amministratore. Inserire MyWorkgroup\MyCachingAdmin e la password, quindi fare clic su OK.

    noteNota
    Per poter modificare l'account Servizio di memorizzazione nella cache, è necessario eseguire la configurazione guidata con l'account MyCachingAdmin con privilegi di amministratore.

  9. Nella pagina Prima di iniziare e nella pagina Configura i servizi di hosting, fare clic su Avanti.

  10. Nella pagina Use-CacheCluster selezionare Imposta configurazione Servizio di memorizzazione nella cache.

  11. Per Account Servizio di memorizzazione nella cache, fare clic su Cambia, quindi su Account personalizzato, infine su Sfoglia, selezionare l'account MyCachingUser e fare clic su OK.

    noteNota
    Utilizzare un account esistente in tutti i computer che partecipano al cluster e utilizzare la stessa password per l'account in tutti i computer.

  12. Nella casella Provider di configurazione del Servizio di memorizzazione nella cache selezionare XML.

  13. Nella casella Condivisione file inserire il nome del computer e il nome della condivisione per la condivisione file creata per il file XML in cui saranno archiviate le informazioni di configurazione della memorizzazione nella cache nel primo computer aggiunto al gruppo di lavoro. Il percorso e il nome devono essere in formato UNC, cioè \\<nome computer>\<nome condivisione>.

  14. Selezionare Unisci a cluster, quindi selezionare il cluster. Fare clic su Avanti.

  15. Nella pagina Configura nodo cache di AppFabric accettare le impostazioni predefinite delle porte e selezionare le eccezioni firewall Windows Server AppFabric: Servizio di memorizzazione nella cache di AppFabric e Gestione remota servizi. Fare clic su Avanti, quindi su .

  16. Nella pagina Configura applicazione fare clic su Fine.

  17. Per avviare il cluster della cache, eseguire il cmdlet Use-CacheCluster per stabilire il cluster che può essere amministrato dal computer ed eseguire quindi il cmdlet Start-CacheCluster.

  2011-12-05
Mostra: