Provider personalizzato per la configurazione del cluster (Memorizzazione nella cache di Windows Server AppFabric)

Con Windows Server AppFabric è possibile utilizzare un provider personalizzato per archiviare le impostazioni di configurazione del cluster. In questo argomento viene descritto il processo di creazione e registrazione di un provider personalizzato per la memorizzazione nella cache di AppFabric.

Creazione di un provider personalizzato

I provider personalizzati sono richiesti per implementare l'interfaccia ICustomProvider. Questa interfaccia fornisce al cluster della cache un modo per comunicare con il provider personalizzato per archiviare le impostazioni di configurazione del cluster della cache. Il provider personalizzato sceglie quindi il modo migliore per archiviare e gestire queste impostazioni.

Registrazione di un provider personalizzato

L'assembly .NET che implementa l'interfaccia ICustomProvider deve essere installato nella Cache di assembly globale. È necessario, inoltre, creare una voce del Registro di sistema che espone questo provider personalizzato ad AppFabric. Per ulteriori informazioni, vedere Procedura per: Registrare provider personalizzati.

Vedere anche

  2011-12-05
Mostra: