Introduzione

In questo documento vengono descritti i processi di installazione e configurazione di Windows Server AppFabric. Tali processi possono includere:

  • Installazione in un singolo server tramite una procedura guidata che convalida la piattaforma e installa una combinazione di funzionalità di AppFabric o aggiunge funzionalità specifiche dopo l'installazione iniziale.

  • Esecuzione di una procedura di installazione e configurazione automatica basata su script.

  • Installazione di AppFabric in una server farm.

  • Configurazione tramite una procedura guidata, immediatamente dopo l'installazione iniziale o successivamente,

  • Rimozione di specifiche funzionalità o disinstallazione completa di AppFabric.

In questo documento vengono fornite le procedure di installazione per tutti i prerequisiti della piattaforma e viene descritta le preparazione dell'installazione delle funzionalità di hosting e di memorizzazione nella cache di AppFabric.

Prima di iniziare l'installazione, si consiglia di leggere l'intero documento. AppFabric si collega a molti componenti diversi sia interni che esterni all'azienda, pertanto le informazioni possono essere trasmesse in maniera semplice e sicura in molte direzioni. Mentre anche per la distribuzione di base in server singolo è necessario tener conto di molteplici variabili, gli scenari di distribuzione reali in genere sono molto più estesi e comprendono più server o perfino cluster di computer sia fisici che virtuali.

Una distribuzione di AppFabric non è mai uguale a un'altra. Prima di iniziare il processo di installazione, raccogliere le informazioni sulle esigenze della propria azienda e discutere l'ambito della distribuzione con i professionisti IT, gli amministratori di sistema e gli sviluppatori che utilizzeranno AppFabric. Studiando questa guida all'installazione e analizzando attentamente le esigenze specifiche della propria azienda, è possibile semplificare il processo di distribuzione.

In questa sezione

  2011-12-05
Mostra: