Configurare Gestione host flusso di lavoro tramite i cmdlet di Windows Server AppFabric

In questo argomento viene descritto come configurare le funzionalità relative all'host mediante i cmdlet di Windows PowerShell in AppFabric.

Per configurare la funzione Scaricamento istanza mediante i cmdlet

In questa sezione viene descritto come utilizzare i cmdlet AppFabric per ottenere, impostare o cancellare elementi e attributi relativi alla funzione Scaricamento istanza nel file di configurazione associato all'ambito specificato. La funzione Scaricamento istanza consente di specificare se e quando le istanze di servizio di flusso di lavoro vengono salvate in modo permanente e scaricate.

 

Cmdlet

Descrizione

Get-ASInstanceUnloadPolicy

Ottiene i valori degli attributi timeToUnload e timeToPersist dell'elemento workflowIdle nel file di configurazione associato all'ambito specificato.

Set-ASInstanceUnloadPolicy

Imposta i valori degli attributi timeToUnload e timeToPersist dell'elemento workflowIdle nel file di configurazione associato all'ambito specificato. Se l'elemento workflowIdle non esiste, il cmdlet aggiunge l'elemento e imposta i valori degli attributi timeToUnload e timeToPersist nell'elemento. Se viene trasmesso solo uno di questi due parametri, l'attributo corrispondente all'altro parametro viene impostato su 00:00:00.

Clear-ASInstanceUnloadPolicy

Rimuove l'elemento workflowIdle dal file di configurazione associato all'ambito specificato.

Opzioni di sintassi del cmdlet Get-ASInstanceUnloadPolicy


// to get instance unload policy settings at the root level
Get-ASInstanceUnloadPolicy -Root

// to get instance unload policy settings at the Web site level
Get-ASInstanceUnloadPolicy -SiteName <String> 

// to get instance unload policy settings at the virtual application or service level that the VirtualPath points to 
Get-ASInstanceUnloadPolicy -SiteName <String> -VirtualPath <String>] 

// to get instance unload policy settings at the site, virtual application or service level that the Uri points to
Get- ASInstanceUnloadPolicy -Uri <Uri> 

// to get instance unload policy settings at the application level specified by the ApplicationObject.
Get-ASInstanceUnloadPolicy -ApplicationObject <ApplicationInfo> 
// Ex: Get-ASApplication -SiteName "Default Web Site" -VirtualPath /SampleApp | Get-ASInstanceUnloadPolicy

// to get instance unload policy settings at the service level specified by the Service Object
Get-ASInstanceUnloadPolicy -ServiceObject <ServiceInfo> 
// Ex: Get-ASApplicationService –SiteName “Default Web Site” –VirtualPath “/SampleApp/SampleService.xamlx” | Get-ASInstanceUnloadPolicy


Opzioni di sintassi del cmdlet Set-ASInstanceUnloadPolicy


Set-ASInstanceUnloadPolicy –Root –TimeToPersist <TimeSpan> -TimeToUnload <TimeSpan>

Set-ASInstanceUnloadPolicy -SiteName <String> –TimeToPersist <TimeSpan> -TimeToUnload <TimeSpan>

Set-ASInstanceUnloadPolicy -SiteName <String> -VirtualPath <string> –TimeToPersist <TimeSpan> -TimeToUnload <TimeSpan>

Set-ASInstanceUnloadPolicy –Uri <Uri> –TimeToPersist <TimeSpan> -TimeToUnload <TimeSpan>

Set-ASInstanceUnloadPolicy –ApplicationObject <ApplicationInfo> –TimeToPersist <TimeSpan> -TimeToUnload <TimeSpan>

Set-ASInstanceUnloadPolicy –ServiceObject <ServiceInfo> –TimeToPersist <TimeSpan> -TimeToUnload <TimeSpan>


Parametri specifici del cmdlet Set-ASInstanceUnloadPolicy

Parametro

Descrizione

TimeToUnload

Consente di specificare quanto tempo l'host di servizio deve attendere prima di scaricare un'istanza di servizio di flusso di lavoro dopo che l'istanza risulta inattiva.

TimeToPersist

Consente di specificare quanto tempo l'host di servizio deve attendere prima di rendere permanente un'istanza di servizio di flusso di lavoro dopo che l'istanza risulta inattiva.

noteNota
È necessario trasmettere solo il parametro da modificare. Ad esempio, per impostare un valore dell'attributo timeToUnload, trasmettere solo il parametro TimeToUnload.

Opzioni di sintassi del cmdlet Clear-ASInstanceUnloadPolicy


Clear-ASInstanceUnloadPolicy -Root

Clear-ASInstanceUnloadPolicy -SiteName <String> 

Clear-ASInstanceUnloadPolicy -SiteName <String> -VirtualPath <String>] 

Clear- ASInstanceUnloadPolicy -Uri <Uri> 

Clear-ASInstanceUnloadPolicy -ApplicationObject <ApplicationInfo> 
// Ex: Get-ASApplication -SiteName "Default Web Site" -VirtualPath /SampleApp | Clear-ASInstanceUnloadPolicy

Clear-ASInstanceUnloadPolicy -ServiceObject <ServiceInfo> 
// Ex: Get-ASApplicationService –SiteName “Default Web Site” –VirtualPath “/SampleApp/SampleService.xamlx” | Clear-ASInstanceUnloadPolicy

Per configurare il criterio di eccezione di istanza mediante i cmdlet

Si possono utilizzare i cmdlet indicati di seguito:

 

Cmdlet

Descrizione

Get-ASInstanceExceptionPolicy

Consente di ottenere il valore dell'attributo action di workflowUnhandledException dal file di configurazione associato all'ambito specificato.

Set-ASInstanceExceptionPolicy

Consente di impostare il valore dell'attributo action di workflowUnhandledException dal file di configurazione associato all'ambito specificato. Il cmdlet crea l'elemento se questo non esiste ancora, quindi imposta l'attributo action nell'elemento.

Clear-ASInstanceExceptionPolicy

Consente di rimuovere l'elemento workflowUnhandledException dal file di configurazione associato all'ambito specificato.

Opzioni di sintassi del cmdlet Get-ASInstanceExceptionPolicy


// to get instance exception policy settings at the root level
Get-ASInstanceExceptionPolicy -Root

// to get instance exception policy settings at the Web site level
Get-ASInstanceExceptionPolicy -SiteName <String> 

// to get instance exception policy settings at the virtual application or service level that the VirtualPath points to 
Get-ASInstanceExceptionPolicy -SiteName <String> -VirtualPath <String>] 

// to get instance exception policy settings at the site, virtual application or service level that the Uri points to
Get-ASInstanceExceptionPolicy -Uri <Uri> 

// to get instance exception policy settings at the application level specified by the ApplicationObject.
Get-ASInstanceExceptionPolicy -ApplicationObject <ApplicationInfo> 
// Ex: Get-ASApplication -SiteName "Default Web Site" -VirtualPath /SampleApp | Get-ASInstanceExceptionPolicy

// to get instance exception policy settings at the service level specified by the Service Object
Get-ASInstanceExceptionPolicy -ServiceObject <ServiceInfo> 
// Ex: Get-ASApplicationService –SiteName “Default Web Site” –VirtualPath “/SampleApp/SampleService.xamlx” | Get-ASInstanceExceptionPolicy


WarningAvviso
In Gestione IIS viene visualizzato AbandonAndSuspend come valore per questo campo se non esiste alcun elemento workflowUnhandledException associato nel file di configurazione relativo all'ambito specificato. Tuttavia il cmdlet non restituisce alcun valore se non esistono elementi workflowUnhandledException nel file di configurazione associato all'ambito specificato.

Opzioni di sintassi del cmdlet Set-ASInstanceExceptionPolicy


Set-ASInstanceExceptionPolicy –Root –Action {Abandon | AbandonAndSuspend | Cancel | Terminate}

Set-ASInstanceExceptionPolicy -SiteName <String> –Action {Abandon | AbandonAndSuspend | Cancel | Terminate}

Set-ASInstanceExceptionPolicy -SiteName <String> -VirtualPath <string> –Action {Abandon | AbandonAndSuspend | Cancel | Terminate}

Set-ASInstanceExceptionPolicy –Uri <Uri> –Action {Abandon | AbandonAndSuspend | Cancel | Terminate}

Set-ASInstanceExceptionPolicy –ApplicationObject <ApplicationInfo> –Action {Abandon | AbandonAndSuspend | Cancel | Terminate}

Set-ASInstanceExceptionPolicy –ServiceObject <ServiceInfo> –Action {Abandon | AbandonAndSuspend | Cancel | Terminate}

Parametri specifici del cmdlet Set-ASInstanceExceptionPolicy

Parametro

Descrizione

Action

Consente di specificare quale azione l'host di servizio deve applicare quando nell'istanza di servizio di flusso di lavoro che esegue si verifica un'eccezione non gestita.

  • Abbandona. L'host di servizio interrompe l'istanza di servizio di flusso di lavoro nella memoria. Lo stato dell'istanza nel database rimane "Attivo". Il servizio Gestione flusso di lavoro recupera l'istanza di servizio di flusso di lavoro abbandonata dall'ultimo punto di salvataggio permanente presente nel database di salvataggio permanente.

  • Abbandona e sospendi. L'host di servizio interrompe l'istanza di servizio di flusso di lavoro nella memoria e imposta lo stato dell'istanza nel database di salvataggio permanente su "Sospeso". Un'istanza di flusso di lavoro sospesa può essere ripresa o terminata in un secondo momento mediante Gestione IIS. Queste istanze di servizio di flusso di lavoro non vengono recuperate automaticamente dal servizio Gestione flusso di lavoro.

  • Termina. L'host di servizio interrompe l'istanza di servizio di flusso di lavoro nella memoria e imposta lo stato dell'istanza nel database di salvataggio permanente su "Completato (Terminato)". Un'istanza di servizio di flusso di lavoro terminata non può essere ripresa in un secondo momento.

  • Annulla. L'host di servizio annulla l'istanza di servizio di flusso di lavoro, richiamando tutti i gestori di annullamento per terminare un flusso di lavoro in modo appropriato, e imposta lo stato dell'istanza nel database di salvataggio permanente su "Completato (Annullato)".

Opzioni di sintassi del cmdlet Clear-ASInstanceExceptionPolicy


Clear-ASInstanceExceptionPolicy -Root

Clear-ASInstanceExceptionPolicy -SiteName <String> 

Clear-ASInstanceExceptionPolicy -SiteName <String> -VirtualPath <String>] 

Clear-ASInstanceExceptionPolicy -Uri <Uri> 

Clear-ASInstanceExceptionPolicy -ApplicationObject <ApplicationInfo> 

Clear-ASInstanceExceptionPolicy -ServiceObject <ServiceInfo> 

Per configurare il criterio di gestione di istanza mediante i cmdlet

Si possono utilizzare i cmdlet indicati di seguito:

 

Cmdlet

Descrizione

Get-ASInstanceManagement

Consente di ottenere il valore dell'attributo authorizedWindowsGroup dell'elemento workflowInstanceManagement dal file di configurazione associato all'ambito specificato.

Set-ASInstanceManagement

Consente di impostare il valore dell'attributo authorizedWindowsGroup dell'elemento workflowInstanceManagement dal file di configurazione associato all'ambito specificato. Il cmdlet crea l'elemento se questo non esiste ancora, quindi imposta l'attributo action nell'elemento.

Clear-ASInstanceManagement

Rimuove l'elemento workflowInstanceManagement dal file di configurazione associato all'ambito specificato. Il cmdlet inoltre aggiunge <remove name="workflowInstanceManagement" /> al file di configurazione.

Opzioni di sintassi del cmdlet Get-ASInstanceManagement


// to get instance management policy settings at the root level
Get-ASInstanceManagement -Root

// to get instance management policy settings at the Web site level
Get-ASInstanceManagement -SiteName <String> 

// to get instance management policy settings at the virtual application or service level that the VirtualPath points to 
Get-ASInstanceManagement -SiteName <String> -VirtualPath <String>] 

// to get instance management policy settings at the site, virtual application or service level that the Uri points to
Get-ASInstanceManagement -Uri <Uri> 

// to get instance management policy settings at the application level specified by the ApplicationObject.
Get-ASInstanceManagement -ApplicationObject <ApplicationInfo> 
// Ex: Get-ASApplication -SiteName "Default Web Site" -VirtualPath /SampleApp | Get-ASInstanceManagement

// to get instance management policy settings at the service level specified by the Service Object
Get-ASInstanceManagement -ServiceObject <ServiceInfo> 
// Ex: Get-ASApplicationService –SiteName “Default Web Site” –VirtualPath “/SampleApp/SampleService.xamlx” | Get-ASInstanceManagement


Opzioni di sintassi del cmdlet Set-ASInstanceManagement


Set-ASInstanceManagement –Root –AuthorizedWindowsGroup <String>}

Set-ASInstanceManagement -SiteName <String> –AuthorizedWindowsGroup <String>}

Set-ASInstanceManagement -SiteName <String> -Virtual Path <String> –AuthorizedWindowsGroup <String>}
Set-ASInstanceManagement -SiteName <String> -Virtual Path <String> –Root –EnableNetPipeProtocol
Set-ASInstanceManagement -SiteName <String> -Virtual Path <String> –AuthorizedWindowsGroup <String>} –Root –EnableNetPipeProtocol

Set-ASInstanceManagement –Uri <Uri> –AuthorizedWindowsGroup <String>}

Set-ASInstanceManagement –ApplicationObject <ApplicationInfo> –AuthorizedWindowsGroup <String>}

Set-ASInstanceManagement –ServiceObject <ServiceInfo> –AuthorizedWindowsGroup <String>}

Opzioni di sintassi del cmdlet Clear-ASInstanceManagement


Clear-ASInstanceManagement -Root

Clear-ASInstanceManagement -SiteName <String> 

Clear-ASInstanceManagement -SiteName <String> -VirtualPath <String>] 

Clear-ASInstanceManagement -Uri <Uri> 

Clear-ASInstanceManagement -ApplicationObject <ApplicationInfo> 

Clear-ASInstanceManagement -ServiceObject <ServiceInfo> 

  2011-12-05
Mostra: