Configurazione guidata di Windows Server AppFabric

Configurazione guidata di AppFabric consente di configurare le funzionalità di hosting e di cache di AppFabric. La configurazione guidata è diversa dall'Installazione guidata di AppFabric, in quanto offre la possibilità di configurare AppFabric subito dopo l'installazione oppure successivamente. È possibile richiamare Configurazione guidata di AppFabric dalla pagina Risultati installazione dell'Installazione guidata di AppFabric. La procedura può essere richiamata anche facendo clic su Start, Tutti i programmi, Windows Server AppFabric e quindi su Configurazione di AppFabric.

È possibile impostare la seguente configurazione nella configurazione guidata, in base alle funzionalità installate nell'installazione guidata:

  • Configurare gli account per il servizio Raccolta eventi e per il servizio Gestione flussi di lavoro.

  • Aggiungere voci di configurazione predefinita per gli archivi di monitoraggio e di salvataggio permanente.

  • Inizializzare gli archivi di monitoraggio e di salvataggio permanente predefiniti.

  • Configurare un database di configurazione per il Servizio cache, creando un nuovo cluster di cache oppure unendosi a un cluster di cache esistente.

La configurazione guidata definisce la configurazione della funzionalità Servizi di hosting nel file Web.config radice. La procedura guidata definisce la configurazione del Servizio cache nel file DistributedCacheService.exe.config della cartella <unità>:\Windows\System32\AppFabric. Il file DistributedCacheService.exe.config contiene una stringa di connessione per le informazioni di configurazione del Servizio cache. Se si seleziona XML per il provider di configurazione cache, la configurazione del cluster viene definita in un file XML in una cartella indicata durante la configurazione. In caso contrario, la configurazione del cluster viene definita in un archivio determinato dal provider di configurazione del Servizio cache, come configurato nella procedura guidata.

Molti dei passaggi eseguiti nella configurazione guidata possono essere effettuati manualmente mediante l'esecuzione dei cmdlet di configurazione di AppFabric. Per ulteriori informazioni, vedere Guida di riferimento di Windows PowerShell per Windows Server AppFabric.

È possibile selezionare archivi personalizzati per il monitoraggio, il salvataggio permanente o il Servizio cache. Se si seleziona un archivio personalizzato, la configurazione guidata eseguirà un eseguibile di terze parti durante il processo di configurazione.

  2011-12-05
Mostra: