Opzioni di configurazione del client (Memorizzazione nella cache di Windows Server AppFabric)

La scelta delle opzioni di configurazione del client di cache indicate per il cluster di applicazioni e di cache può dipendere da diversi fattori quando si utilizzano le funzionalità di memorizzazione nella cache client di Windows Server AppFabric. In questa sezione vengono descritti i modi in cui è possibile specificare le impostazioni di configurazione del client di cache e le implicazioni di ciascun metodo.

Selezione delle opzioni di configurazione del client

La scelta migliore potrebbe consistere nello specificare le impostazioni di configurazione del client di cache a livello di programmazione se le opzioni di configurazione verranno modificate durante l'esecuzione dell'applicazione. Ad esempio, è possibile che si desideri attivare la cache locale per alcuni punti dell'applicazione in uso, ma non per altri. Inoltre, è possibile che si desideri aggiungere un file di configurazione dell'applicazione all'applicazione in uso mentre tale operazione non è necessaria in un altro caso.

Se esiste la possibilità che alcuni parametri vengano modificati una volta compilata l'applicazione, la scelta ottimale potrebbe consistere nell'utilizzare un file di configurazione dell'applicazione per specificare le opzioni di configurazione del client. Ad esempio, se i nomi di alcuni host di cache cambiano, è necessario soltanto aggiornare e salvare nuovamente il file di configurazione del client. Se tali impostazioni vengono specificate a livello di programmazione, è necessario ricompilare l'applicazione.

Dal momento che la configurazione della cache a livello di programmazione sovrascrive le impostazioni XML, è anche possibile che si desideri un approccio ibrido. Le impostazioni all'interno del file di configurazione dell'applicazione possono essere considerate come valori predefiniti dell'applicazione che possono essere sovrascritti con la configurazione a livello di programmazione. L'impostazione a livello di programmazione dipende da se vengono forniti parametri di configurazione al costruttore della classe DataCacheFactory.

Negli argomenti di questa sezione vengono fornite informazioni dettagliate sulle implicazioni di ciascuna opzione di configurazione client.

In questa sezione

Vedere anche

  2011-12-05
Mostra: