Viste e tabelle del database di monitoraggio

Le visualizzazioni e la tabella di gestione temporanea nel database di monitoraggio di Windows Server AppFabric vengono definite con le colonne e i tipi associati che implementano. Questi sono descritti come tipi generici che vengono sostituiti da un tipo specifico di implementazione per il database su cui le viste sono implementate. Il requisito è che tali tipi possano essere convertiti in un tipo .NET equivalente tramite il provider ADO.NET per il database. La tabella di gestione temporanea e le viste vengono installate nello schema predefinito per il database.

noteNota
Le query o le istruzioni INSERT all'interno di AppFabric non hanno uno schema come prefisso ma assumono lo schema predefinito per per l'utente che ha eseguito l'accesso.

Tipi e viste del database

Si tratta dei tipi e delle viste utilizzate nel database di monitoraggio per archiviare i dati utilizzati dagli strumenti di monitoraggio di AppFabric.

Tipi utilizzati

 

Tipo Descrizione

Int

Rappresenta un numero intero a 32 bit con segno

Char

Rappresenta un carattere Unicode

Byte

Rappresenta un numero intero a 8 bit senza segno

Int64

Rappresenta un numero intero a 64 bit con segno

Datetime

Rappresenta un istante specifico, in genere espresso come data e ora del giorno

Booleano

Rappresenta un valore booleano

Visualizzare ASEvents nome

Questa visualizzazione viene creata in base agli eventi di traccia analitici emessi quando viene richiamato un servizio WCF.

 

Nome colonna Tipo isNullable Descrizione

Id

Int64

N

ID univoco per questa voce di evento nella vista

EventTypeId

Int

N

ID dell'evento emesso dal servizio WCF e WF.

EventType

Char: dimensione minima 41

S

Nome del tipo di evento emesso

EventVersion

Int

N

Versione dell'evento emesso

EventSourceId

Int

N

Origine evento per questo evento. Si riferisce all'ID della vista EventSources.

ProcessId

Int

N

ID processo del processo che ha emesso l'evento.

TraceLevelId

Byte

N

ID della traccia. I valori corrispondono alla stringa archiviata in Trace Level:0:”LogAlways”1:”Critical”2:”Error”3:”Warning”4:”Information”5:”Verbose”

TraceLevel

Char: dimensione minima 11

S

Stringhe di archivio corrispondenti al TraceLevelId specificato in precedenza.

E2EActivityId

Char: dimensione minima 36

S

ID attività end-to-end per questo evento

TimeCreated

Datetime

N

Timestamp (UTC) del momento della creazione dell'evento

Vista: ASEventSources

In questa vista vengono archiviati i metadati per gli eventi, per identificare l'origine degli eventi, quali un nome di servizio, un sito e un percorso virtuale.

 

Nome colonna Tipo isNullable Descrizione

Id

Int64

N

ID univoco per questa voce della vista

Nome

Char: dimensione minima 256

S

Nome del servizio

Computer

Char: dimensione minima 450

N

Il nome del computer dal quale è stato emesso l'evento.

Sito

Char: dimensione minima 256

S

Nome del sito in cui è installata l'applicazione

VirtualPath

Char: dimensione minima 256

S

Percorso virtuale per l'applicazione o il servizio

ApplicationVirtualPath

Char: dimensione minima 256

S

Il percorso virtuale dell'applicazione

ServiceVirtualPath

Char: dimensione minima 256

S

Il percorso virtuale del servizio

Visualizzazione: ASWcfEvents

Questa visualizzazione viene creata in base agli eventi di traccia analitici emessi quando viene richiamato un servizio WCF.

 

  Tipo isNullable Descrizione

Id

Int64

N

ID univoco per questa voce della vista

EventTypeId

int

N

ID dell'evento emesso dal servizio WCF e WF. L'ID evento corrisponde all'ID archiviato nel manifesto ETW per gli eventi

EventType

Char: dimensione minima 41

S

Nome del tipo di evento emesso

EventVersion

int

N

Versione dell'evento emesso

EventSourceId

int

N

Origine evento per questo evento. Si riferisce all'ID della vista EventSources.

ProcessId

int

N

ID processo del processo che ha emesso l'evento.

TraceLevelId

Byte

N

ID della traccia. I valori corrispondono alla stringa archiviata in Trace Level:0:”LogAlways”1:”Critical”2:”Error”3:”Warning”4:”Information”5:”Verbose”

TraceLevel

Char: dimensione minima 11

S

Stringhe di archivio corrispondenti al TracelevelId specificato in precedenza.

E2EActivityId

Char: dimensione minima 36

S

ID attività end-to-end per questo evento

TimeCreated

Datetime

N

Timestamp (UTC) del momento della creazione dell'evento

CorrelationId

Char: dimensione minima 36

S

CorrelationId dell'evento utilizzato per correlare invio/ricezione

ServiceTypeName

Char: dimensione minima 450

S

Nome tipo per questo servizio

InspectorTypeName

Char: dimensione minima 450

S

Nome tipo del parametro o controllo messaggi

ErrorHandlerType

Char: dimensione minima 450

S

Nome tipo del gestore errori

Gestito

int

S

Indicazione della gestione dell'errore

ExceptionMessage

Char: dimensione illimitata

S

Messaggio di eccezione emesso dagli eventi relativi all'errore di WCF

ExceptionTypeName

Char: dimensione minima 450

S

Nome tipo per l'eccezione

ThrottleProperty

Char: dimensione minima 450

S

Nome proprietà limitazione (MaxConcurrentCalls, MaxConcurrentSessions, MaxConcurrentInstances)

ThrottleCapacity

int

S

Capacità

Uri

Char: dimensione minima 450

S

URI dell'endpoint per l'evento

Azione

Char: dimensione minima 450

S

L'azione SOAP

OperationName

Char: dimensione minima 450

S

Nome dell'operazione richiamata

CallerInfo

Char: dimensione minima 450

S

Indirizzo del client/proxy che ha richiamato il servizio

ContractName

Char: dimensione minima 450

S

Nome contratto per il servizio

Destinazione

Char: dimensione minima 450

S

Destinazione verso la quale viene inviato il messaggio

Durata

int

S

Tempo impiegato per completare l'operazione

InstanceKey

Char: dimensione minima 36

S

Chiave per l'istanza del flusso di lavoro

Valori

Char: dimensione minima 450

S

Valori utilizzati per la correlazione all'istanza del flusso di lavoro

ParentScope

Char: dimensione minima 450

S

Ambito di correlazione di WF

AggregateCount

Int

S

Aggregato del numero di chiamate completate. Questo campo viene popolato quando viene emesso un evento che rappresenta un aggregato di chiamate WCF completate.

AverageDuration

Int

S

Durata media delle chiamate. Questo campo viene popolato con l'evento aggregato per le chiamate WCF completate.

MaxDuration

Int

S

La durata massima delle chiamate osservata nel periodo di emissione dell'evento aggregato.

Visualizzazione: ASWfEvents

Questa visualizzazione viene creata in base agli eventi di rilevamento emessi per le istanze WF.

 

Nome colonna Tipo isNullable Descrizione

Id

Int

N

ID univoco per questa voce

EventTypeId

Int

N

ID dell'evento emesso dal servizio WCF e WF.

EventType

Char: dimensione minima 41

S

Nome del tipo di evento emesso

EventVersion

int

N

Versione dell'evento emesso

EventSourceId

int

N

Origine evento per questo evento. Si riferisce all'ID della vista EventSources.

ProcessId

int

N

ID processo del processo che ha emesso l'evento

WorkflowInstanceId

Char: dimensione minima 36

S

ID istanza per il flusso di lavoro

TrackingProfileId

Int

S

ID del profilo di rilevamento. Si riferisce all'ID della vista WfTrackingProfiles

E2EActivityId

Char: dimensione minima 36

S

ID attività end-to-end per questo evento

TraceLevelId

Byte

N

ID della traccia. I valori corrispondono alla stringa archiviata in Trace Level:0:”LogAlways”1:”Critical”2:”Error”3:”Warning”4:”Information”5:”Verbose”

TraceLevel

Char: dimensione minima 11

S

Stringhe di archivio corrispondenti al TracelevelId specificato in precedenza

RecordNumber

Int64

S

Numero di sequenza che identifica l'ordine in cui vengono emessi gli eventi di rilevamento per un'istanza del flusso di lavoro

AnnotationSetId

Int

S

Chiave per l'annotazione impostata per questo evento del flusso di lavoro.

TimeCreated

Datetime

N

Timestamp (UTC) del momento della creazione dell'evento

ActivityName

Char: dimensione minima 450

S

Nome dell'attività nel flusso di lavoro

ActivityId

Char: dimensione minima 450

S

ID attività per l'attività del flusso di lavoro

ActivityInstanceId

Char: dimensione minima 450

S

ID istanza attività per l'attività nell'istanza del flusso di lavoro in esecuzione

ActivityRootId

Char: dimensione minima 450

S

ID/nome dell'attività radice per il flusso di lavoro

ActivityTypeName

Char: dimensione minima 450

S

Nome tipo dell'attività

CustomRecordName

Char: dimensione minima 450

S

Nome del record di rilevamento personalizzato

SourceName

Char: dimensione minima 450

S

Nome attività di origine che ha generato un'eccezione non gestita del flusso di lavoro

SourceId

Char: dimensione minima 450

S

ID attività di origine che ha generato un'eccezione non gestita del flusso di lavoro

SourceInstanceId

Char: dimensione minima 450

S

ID istanza attività di origine che ha generato un'eccezione non gestita del flusso di lavoro

SourceTypeName

Char: dimensione minima 450

S

Nome tipo attività di origine che ha generato un'eccezione non gestita del flusso di lavoro

OwnerType

Char: dimensione minima 450

S

Nome tipo attività proprietario per l'evento di ripristino segnalibri

Stato

Char: dimensione minima 450

S

Stato dell'istanza del flusso di lavoro o dell'istanza attività

ChildActivityId

Char: dimensione minima 450

S

ID attività figlia emessa con ActivityScheduled del record di rilevamento CancelRequested

ChlidInstanceId

Char: dimensione minima 450

S

ID istanza attività figlia emessa con ActivityScheduled del record di rilevamento CancelRequested

ChildTypeName

Char: dimensione minima 450

S

Nome tipo attività figlia emessa con ActivityScheduled del record di rilevamento CancelRequested

ChildActivityName

Char: dimensione minima 450

S

Nome attività figlia emessa con ActivityScheduled del record di rilevamento CancelRequested

FaultSrcName

Char: dimensione minima 450

S

Nome attività dell'attività in cui è stato emesso il record di propagazione degli errori

FaultSrcId

Char: dimensione minima 450

S

ID attività dell'attività in cui è stato emesso il record di propagazione degli errori

FaultSrcInstanceId

Char: dimensione minima 450

S

ID istanza attività dell'attività in cui è stato emesso il record di propagazione degli errori

HandlerId

Char: dimensione minima 450

S

ID attività del gestore errori

HandlerInstanceId

Char: dimensione minima 450

S

ID istanza attività del gestore errori

FaultHandler

Char: dimensione minima 450

S

Nome attività del gestore errori

FaultSourceType

Char: dimensione minima 450

S

Tipo di attività origine errori

FaultHandlerType

Char: dimensione minima 450

S

Tipo di attività del gestore errori

Errore

Char: dimensione illimitata

S

Messaggio di errore

IsFaultSource

Char: dimensione minima 450

S

Indica se l'evento è emesso dall'origine errori

SubInstanceId

Char: dimensione minima 450

S

ID istanza per l'ambito del segnalibro

OwnerActivityId

Char: dimensione minima 450

S

ID per l'ambito del segnalibro

OwnerInstanceId

Char: dimensione minima 450

S

ID istanza attività proprietario per l'evento di ripristino segnalibri

OwnerActivityName

Char: dimensione minima 450

S

Nome attività proprietario per l'evento di ripristino segnalibri

Eccezione

Char: dimensione illimitata

S

Messaggio di eccezione associato all'evento di eccezione non gestita del flusso di lavoro

Motivo

Char: dimensione illimitata

S

Motivo per il quale l'istanza del flusso di lavoro viene interrotta, sospesa o terminata

Vista: ASWfInstances

Questa visualizzazione viene creata in base alle istanze WF attive. È presente una riga per ciascuna istanza WF.

 

Nome colonna Tipo isNullable Descrizione

id

Int

N

ID univoco per questa voce

WorkflowInstanceId

Char: dimensione minima 36

N

ID istanza flusso di lavoro

LastEventSourceId

Int

N

ID origine per l'ultimo evento emesso per l'istanza del flusso di lavoro

LastEventStatus

Datetime

N

Stato dell'istanza del flusso di lavoro estratto dall'ultimo evento

StartTime

Datetime

N

Timestamp (UTC) del momento di avvio dell'istanza del flusso di lavoro.

LastModifiedTime

Datetime

N

Timestamp (UTC) per l'ultimo evento emesso per l'istanza del flusso di lavoro

CurrentDuration

Int

N

Durata per il flusso di lavoro in esecuzione (LastModifiedTime – StartTime)

ExceptionCount

Int

N

Numero di eccezioni verificatesi per l'istanza del flusso di lavoro

LastAbortedTime

Datetime

S

Timestamp (UTC) per l'ultimo evento interrotto per l'istanza del flusso di lavoro

Vista: ASWfEventProperties

 

Nome colonna Tipo isNullable Descrizione

EventId

Int64

N

ID univoco per questa voce

Nome

Char: dimensione minima 128

N

Nome della proprietà evento

WfDataSource

Char: dimensione minima 8

S

Origine della proprietà (argomento, variabile o dati personalizzati)

Tipo

Char: dimensione minima 128

S

Tipo della proprietà

Valore

Char: dimensione minima 128

S

Valore della proprietà

ValueBlob

Char: dimensione illimitata

S

Valore della proprietà nel caso in cui il tipo sia un tipo complesso

TimeCreated

Datetime

N

Timestamp del momento in cui è stata emessa questa proprietà

Vista: ASWfEventAnnotations

Questa visualizzazione viene creata in base alle annotazioni emesse insieme agli eventi di rilevamento WF dai servizi WF.

 

Nome colonna Tipo isNullable Descrizione

Id

Int

N

Identificativo univoco per questa riga evento

AnnotationSetId

Int

N

Chiave per individuare l'evento WF che ha emesso l'annotazione

Nome

Char: dimensione minima 128

N

Nome dell'annotazione

Valore

Char: dimensione minima 450

N

Valore dell'annotazione

Vista: ASWfPropertyNames

Questa visualizzazione viene creata in base ai nomi delle proprietà rilevate estratti dai servizi WF.

 

Nome colonna Tipo isNullable Descrizione

EventSourceId

Int

N

Origine evento per questo evento. Si riferisce all'ID della vista EventSources

Nome

Char: dimensione minima 128

N

Nome della proprietà rilevata

Tipo

Char: dimensione minima 128

N

Tipo della proprietà rilevata

Vista: ASWfTrackingProfiles

Questa visualizzazione viene creata in base ai profili di rilevamento utilizzati dai servizi WF per emettere eventi di rilevamento WF.

 

Nome colonna Tipo isNullable Descrizione

Id

Int

N

ID univoco per il profilo di rilevamento

Nome

Char: dimensione minima 450

S

Nome del profilo di rilevamento

Vista: ASTransferEvents

Questa visualizzazione viene creata in base agli eventi di trasferimento emessi quando viene modificato l'ID dell'attività end-to-end.

 

Nome colonna Tipo isNullable Descrizione

Id

Int64

N

ID univoco per questa voce della vista

EventTypeId

int

N

ID dell'evento emesso dal servizio WCF e WF. L'ID evento corrisponde all'ID archiviato nel manifesto ETW per gli eventi

EventType

Char: dimensione minima 41

S

Nome del tipo di evento emesso

EventVersion

int

N

Versione dell'evento emesso

EventSourceId

int

N

Origine evento per questo evento. Si riferisce all'ID della vista EventSources.

ProcessId

int

N

ID processo del processo che ha emesso l'evento.

TraceLevelId

Byte

N

ID della traccia. I valori corrispondono alla stringa archiviata in Trace Level:0:”LogAlways”1:”Critical”2:”Error”3:”Warning”4:”Information”5:”Verbose”

TraceLevel

Char: dimensione minima 11

S

Stringhe di archivio corrispondenti al TracelevelId specificato in precedenza.

E2EActivityId

Char: dimensione minima 36

S

ID attività end-to-end di origine per questo evento

ToE2EActivityId

Char: dimensione minima 36

S

Nuovo ID attività end-to-end al quale l'evento di trasferimento si trasferisce

TimeCreated

Datetime

N

Timestamp (UTC) del momento della creazione dell'evento

Vista: ASDBVersion

Questa vista può essere utilizzata per mantenere le informazioni di versione per il database di monitoraggio.

 

Nome colonna Tipo isNullable Descrizione

DBIdentity

Char: dimensione minima 36

N

Identificatore univoco per il database di monitoraggio

MajorVersion

int

N

Versione principale del database di monitoraggio

MinorVersion

int

N

Versione secondaria del database di monitoraggio

BuildVersion

int

N

Versione build del database di monitoraggio

RevisionVersion

int

N

Versione di revisione del database di monitoraggio

Tabelle del database

Di seguito sono riportate alcune definizioni delle tabelle del database di monitoraggio di AppFabric.

ASStagingTable

Servizio di raccolta eventi memorizza i dati degli eventi in questa tabella.

 

Nome colonna Tipo isNullable Descrizione

Id

Int64 (bigint)

N

ID univoco per questa voce

ArchiveID

Int64

N

ID archivio per gli eventi. Per gli eventi archiviati dal servizio Raccolta eventi, il valore è 0

EventTypeId

Int

N

ID dell'evento emesso dal servizio WCF/WF.

E2EActivitd

Char: dimensione minima 36

S

ID attività end-to-end per questo evento

Computer

Char: dimensione minima 36

N

Nome del computer da cui è stato emesso l'evento

EventSource

Char: dimensione minima 1024

S

Origine dell'evento. Contiene il sito Web/percorso virtuale. Il formato è definito come 'Percorso virtuale dell'applicazione del nome del sito Web|Percorso virtuale del servizio|NomeServizio'. Ad esempio: 'Sito Web predefinito/ApplicazioneCalcolatrice|/ServizioCalcolatrice.svc|ServizioCalcolatrice'

ProcessId

Int

N

ID processo del processo che ha emesso l'evento.

TraceLevelId

Small Int (tiny Int)

N

ID della traccia. I valori corrispondono alla stringa archiviata in Trace Level0:”LogAlways”1:”Critical”2:”Error”3:”Warning”4:”Information”5:”Verbose”

TimeCreated

Datetime

N

Timestamp (UTC) del momento della creazione dell'evento

Data1Str

Char: dimensione minima 450

S

Colonna per il dati di payload degli eventi

Data2Str

Char: dimensione minima 450

S

Colonna per il dati di payload degli eventi

Data3Str

Char: dimensione minima 450

S

Colonna per il dati di payload degli eventi

Data4Str

Char: dimensione minima 450

S

Colonna per il dati di payload degli eventi

Data5Str

Char: dimensione minima 450

S

Colonna per il dati di payload degli eventi

Data6Str

Char: dimensione minima 450

S

Colonna per il dati di payload degli eventi

Data7Str

Char: dimensione minima 450

S

Colonna per il dati di payload degli eventi

Data8Str

Char: dimensione minima 450

S

Colonna per il dati di payload degli eventi

Data9Str

Char: dimensione minima 450

S

Colonna per il dati di payload degli eventi

Data1MaxStr

Char: dimensione illimitata

S

Colonna per il dati di payload degli eventi

Data1Int

Int

S

Colonna per il dati di payload degli eventi

Data2Int

Int

S

Colonna per il dati di payload degli eventi

Data3Int

Int

S

Colonna per il dati di payload degli eventi

Data1BigInt

Long (bigint)

S

Colonna per il dati di payload degli eventi

Data1UniqueId

Char: dimensione minima 36

S

Colonna per i dati di payload che rappresenta un identificatore univoco come l'ID istanza WF

CustomAnnotations

Char: dimensione illimitata

S

Annotazioni personalizzate definite in base all'evento di rilevamento WF

CustomProperties

Char: dimensione illimitata

S

Variabili o dati personalizzati emessi con l'evento di rilevamento WF

CustomArguments

Char: dimensione illimitata

S

Argomenti emessi con l'evento di rilevamento WF

  2011-12-05
Mostra: