Visualizzare i dati degli endpoint tramite i cmdlet di Windows Server AppFabric

In questo argomento viene descritto come visualizzare le informazioni relative agli endpoint mediante i cmdlet Windows Server AppFabric.

noteNota
Per eseguire manualmente un cmdlet di AppFabric, aprire la console di Windows PowerShell per AppFabric, immettere il cmdlet appropriato, quindi premere INVIO. Per ulteriori informazioni sull'esecuzione di cmdlet, fare riferimento a Esecuzione dei cmdlet di Windows Server AppFabric. Per informazioni su ciascuna delle classi o dei parametri comuni utilizzati nelle istruzioni della sintassi in questo documento, vedere Guida di riferimento di Windows PowerShell per Windows Server AppFabric.

Per ottenere un endpoint per un servizio

Nella console di Windows PowerShell per AppFabric, eseguire il cmdlet Get-ASAppServiceEndpoint per visualizzare le informazioni relative agli endpoint esposti dai servizi disponibili nell'ambito specificato.

Opzioni di sintassi del cmdlet Get-ASAppServiceEndpoint:

Sintassi 1

Get-ASAppServiceEndpoint [-SiteName <String>] [-VirtualPath <String>]

Sintassi 2

Get-ASAppServiceEndpoint [-Uri <String>]

Sintassi 3

Get-ASAppServiceEndpoint [-ServiceObject <ServiceInfo>]

 

Parametro Descrizione

-SiteName (facoltativo)

Consente di specificare il nome di un sito. Se viene utilizzato, non devono essere specificati -Uri e –ServiceObject. Quando viene utilizzato questo parametro, il cmdlet restituisce gli endpoint dei servizi nel sito specificato.

Get-ASAppServiceEndpoint -SiteName "Default Web Site" -VirtualPath "/MyWFService/Service1.xamlx"

-VirtualPath (facoltativo)

Consente di specificare il percorso virtuale di un servizio o un'applicazione; ad esempio /MyDir1/MyApp1/POService.svc. Un parametro facoltativo utilizzato con -SiteName quando né –Uri né –ServiceObject sono specificati.

-Uri (facoltativo)

Consente di specificare un URI per un sito, un'applicazione o un servizio. Se viene utilizzato, non devono essere specificati –SiteName, -VirtualPath e –ServiceObject. Quando viene utilizzato questo parametro, il cmdlet restituisce gli endpoint dei servizi nell'ambito URI specificato.

Get-ASAppServiceEndpoint -Uri "http://localhost/MyWFService/Service1.xamlx"

-ServiceObject (facoltativo)

Consente di specificare un oggetto ServiceObject utilizzato per determinare le istanze di servizio per le quali devono essere restituite le informazioni. Se viene utilizzato, non devono essere specificati –SiteName, –VirtualPath e –Uri. Per ulteriori informazioni, fare riferimento a Guida di riferimento di Windows PowerShell per Windows Server AppFabric. Questo parametro viene utilizzato soprattutto in scenari di piping.

Get-ASAppService -SiteName "Default Web Site" | Get-ASAppServiceEndpoint

Per ulteriori informazioni su questo cmdlet, vedere Get-ASAppServiceEndpoint.

Per ottenere dati della quota di trasporto endpoint per un servizio

Nella console di Windows PowerShell per AppFabric, eseguire il cmdlet Get-ASAppServiceEndpointTransportQuota per visualizzare la configurazione della quota di trasporto endpoint del servizio specificato.

Opzioni di sintassi del cmdlet Get-ASAppServiceEndpointTransportQuota:

Sintassi 1

Get-ASAppServiceEndpointTransportQuota -SiteName <string> -VirtualPath <string> -Address <string> -Binding <string> –Contract <string>

Sintassi 2

Get-ASAppServiceEndpointTransportQuota -Uri <string> -Address <string> -Binding <string> –Contract <string>

Sintassi 3

Get-ASAppServiceEndpointTransportQuota -ServiceObject <ServiceInfo> -Address <string> -Binding <string> –Contract <string>

 

Parametro Descrizione

-Address, -Binding e -Contract

Richiesti se il parametro ServiceEndpointObject non è specificato

-SiteName (facoltativo)

Consente di specificare il nome di un sito. Se viene utilizzato, non devono essere specificati -Uri e –ServiceObject. Quando viene utilizzato questo parametro, vengono restituiti solo gli endpoint dei servizi del sito.

-VirtualPath (facoltativo)

Consente di specificare il percorso virtuale di un servizio o un'applicazione; ad esempio /MyDir1/MyApp1/POService.svc. Un parametro facoltativo utilizzato con -SiteName quando né –Uri né –ServiceObject sono specificati.

-Uri (facoltativo)

Consente di specificare un URI per un sito, un'applicazione o un servizio. Se viene utilizzato, non devono essere specificati –SiteName, -VirtualPath e –ServiceObject.

-ServiceObject (facoltativo)

Consente di specificare un oggetto ServiceObject utilizzato per determinare le istanze di servizio per le quali devono essere restituite le informazioni. Se viene utilizzato, non devono essere specificati –SiteName, –VirtualPath e –Uri. Per ulteriori informazioni, fare riferimento a Guida di riferimento di Windows PowerShell per Windows Server AppFabric.

Per ulteriori informazioni su questo cmdlet, vedere Get-ASAppServiceEndpointTransportQuota.

Per ottenere dati di autenticazione endpoint per un servizio

Nella console di Windows PowerShell per AppFabric, eseguire il cmdlet Get-ASAppServiceEndpointAuthentication che restituisce le proprietà di autenticazione attualmente impostate per un endpoint utilizzato con un determinato binding.

Opzioni di sintassi del cmdlet Get-ASAppServiceAuthentication:

Sintassi 1


   Get-ASAppServiceEndpointAuthentication [-SiteName] <String> [-VirtualPath] <String> [[-Address] <String>] [-Binding
   ] <String> [-Contract] <String> [<CommonParameters>]

Sintassi 2

   Get-ASAppServiceEndpointAuthentication [-Uri] <Uri> [[-Address] <String>] [-Binding] <String> [-Contract] <String>
   [<CommonParameters>]

Sintassi 3


   Get-ASAppServiceEndpointAuthentication [[-Address] <String>] [-Binding] <String> [-Contract] <String> -ServiceObjec
   t <ServiceInfo> [<CommonParameters>]

 

Parametro Descrizione

-SiteName (facoltativo)

Consente di specificare il nome di un sito. Se viene utilizzato, non devono essere specificati -Uri e –ServiceObject.

-VirtualPath (facoltativo)

Consente di specificare il percorso virtuale di un servizio o un'applicazione; ad esempio /MyDir1/MyApp1/POService.svc. Un parametro facoltativo utilizzato con -SiteName quando né –Uri né –ServiceObject sono specificati.

-Uri (facoltativo)

Consente di specificare un URI per un sito, un'applicazione o un servizio. Se viene utilizzato, non devono essere specificati –SiteName, -VirtualPath e –ServiceObject. Quando viene utilizzato questo parametro, vengono restituite solo le istanze di servizio presenti in questo URI.

-ServiceObject (facoltativo)

Consente di specificare un oggetto ServiceObject utilizzato per determinare le istanze di servizio per le quali devono essere restituite le informazioni. Se viene utilizzato, non devono essere specificati –SiteName, –VirtualPath e –Uri. Per ulteriori informazioni, fare riferimento a Guida di riferimento di Windows PowerShell per Windows Server AppFabric.

Per ulteriori informazioni su questo cmdlet, vedere Get-ASAppServiceEndpointAuthentication.

  2011-12-05
Mostra: