Configurazione predefinita per PowerPivot per SharePoint

SQL Server 2008 R2

In questo argomento vengono illustrati i servizi e le applicazioni creati e configurati in SharePoint quando si utilizza l'opzione di installazione Nuovo server nel programma di installazione di SQL Server per installare PowerPivot per SharePoint.

L'opzione di installazione Nuovo server consente di installare e configurare un server pronto all'uso, inclusa la configurazione per SharePoint. La configurazione predefinita è sufficiente per molti scenari di distribuzione. Se non vengono rilevati problemi di prestazioni o di interoperabilità, è possibile utilizzare il sistema del server PowerPivot esattamente come configurato dal programma di installazione.

In questo argomento sono contenute le sezioni seguenti:

Requisiti di sistema di base per l'installazione

Motore di database

Analysis Services in modalità integrata SharePoint

Database di configurazione SharePoint e servizi di base

Applicazione Web predefinita e raccolta siti radice

Claims nel Servizio token Windows

Distribuzione di soluzioni PowerPivot

Provisioning di Excel Services

Provisioning del servizio di archiviazione sicura e configurazione dell'aggiornamento dei dati

Provisioning del servizio di sistema PowerPivot

Raccolta dati di utilizzo

Per installare PowerPivot per SharePoint utilizzando l'opzione Nuovo server, il computer deve soddisfare i requisiti descritti di seguito:

  • Tutti i prerequisiti di SharePoint sono stati installati e configurati tramite il programma PrerequisiteInstaller.exe nei supporti di installazione di SharePoint.

  • Tutti i file di programma di SharePoint sono stati installati tramite Setup.exe nei supporti di installazione di SharePoint.

  • Il server SharePoint non è stato configurato. Questo significa che il programma di configurazione di SharePoint (PSConfig.exe) non è stato eseguito prima del programma di installazione di SQL Server utilizzando l'opzione di installazione Nuovo server. Affinché l'opzione di installazione Nuovo server funzioni correttamente, il programma di installazione di SQL Server deve eseguire automaticamente le attività di configurazione. Per ulteriori informazioni, vedere Installare PowerPivot per SharePoint in un nuovo server SharePoint.

La scelta dell'opzione di installazione Nuovo server comporta l'aggiunta del Motore di database alla distribuzione. In un secondo momento, durante la configurazione di SharePoint da parte del programma di installazione di SQL Server, verrà utilizzato il Motore di database locale per creare la configurazione, l'applicazione di servizio e i database del contenuto.

Le credenziali utilizzate per eseguire il provisioning del servizio vengono raccolte durante l'installazione di SQL Server. La persona che esegue il programma di installazione di SQL Server deve essere anche l'amministratore di sistema del Motore di database. Deve inoltre aver selezionato l'opzione Aggiungi utente corrente durante l'installazione per acquisire le autorizzazioni necessarie.

Tramite il programma di installazione di SQL Server viene installato il servizio Analysis Services in modalità integrata SharePoint come istanza denominata di PowerPivot. Le credenziali utilizzate per eseguire il provisioning del servizio vengono specificate durante l'installazione di SQL Server.

La persona che esegue il programma di installazione di SQL Server deve essere anche l'amministratore di sistema di Analysis Services. Deve inoltre aver selezionato l'opzione Aggiungi utente corrente durante l'installazione per acquisire le autorizzazioni necessarie. L'identità di servizio dell'applicazione del servizio PowerPivot che si connette all'istanza di Analysis Services deve anche disporre delle autorizzazioni di amministratore di sistema di Analysis Services. Queste autorizzazioni vengono concesse durante l'installazione tramite l'opzione di installazione Nuovo server o quando si crea manualmente l'applicazione del servizio PowerPivot in Amministrazione centrale SharePoint.

Per ulteriori informazioni sulla modalità integrata SharePoint, vedere Analysis Services in modalità integrata SharePoint (PowerPivot per SharePoint).

Per definire una configurazione predefinita di PowerPivot per SharePoint, Psconfig.exe viene eseguito in background per creare il database di configurazione e abilitare i servizi necessari, inclusi il servizio timer flusso di lavoro Microsoft SharePoint Foundation, il servizio Applicazione Web Microsoft SharePoint Foundation e il servizio Amministrazione centrale. Le credenziali dell'account farm vengono raccolte durante l'installazione di SQL Server e l'account farm viene utilizzato per eseguire il provisioning dei servizi. La persona che esegue il programma di installazione di SQL Server diventa l'amministratore di farm.

Viene creata e configurata un'applicazione Web SharePoint predefinita. L'applicazione Web viene configurata per l'utilizzo dell'autenticazione in modalità classica, come richiesto da PowerPivot per SharePoint.

Viene inoltre creata una raccolta siti radice. L'applicazione viene eseguita come account farm. La persona che esegue il programma di installazione di SQL Server diventa l'amministratore principale della raccolta siti.

La soluzione PowerPivotWebApp viene distribuita nell'applicazione Web predefinita e la caratteristica PowerPivot viene attivata per la raccolta siti radice.

L'applicazione e la raccolta siti utilizzano i valori predefiniti di SharePoint.

In un'installazione predefinita, una libreria della raccolta PowerPivot viene creata automaticamente. Per ulteriori informazioni su questa raccolta, vedere Gestire la raccolta PowerPivot.

Claims nel Servizio token Windows viene avviato dal programma di installazione di SQL Server. In questo modo Excel Services inoltra le richieste autenticate al servizio di sistema PowerPivot.

Per ulteriori informazioni sulla modalità di configurazione del servizio, vedere Script di configurazione di PowerShell (PowerPivot per SharePoint) o Installare PowerPivot per SharePoint in un server SharePoint esistente.

Tramite il programma di installazione di SQL Server vengono distribuiti un pacchetto della soluzione globale (powerpivotfarm.wsp) e una soluzione a livello di applicazione (powerpivotwebapp.wsp) nell'applicazione Web predefinita. Le soluzioni aggiungono pagine di configurazione e applicazione, nonché file di programma al server front-end Web e Amministrazione centrale. Per ulteriori informazioni sui tempi e sulla modalità di distribuzione di queste soluzioni, vedere Distribuire soluzioni PowerPivot.

Il programma di installazione di SQL Server attiva Excel Services e crea un'applicazione di servizio. L'applicazione di servizio viene eseguita come account farm. Il servizio viene aggiunto all'elenco di connessioni al servizio predefinito. Una posizione file attendibile viene abilitata e configurata per l'accesso alle cartelle di lavoro nell'applicazione Web predefinita.

Il servizio viene configurato per l'utilizzo di valori predefiniti, fatta eccezione per queste proprietà Posizioni attendibili file:

  • L'opzione Dimensioni massime cartella di lavoro deve essere impostata su 50 megabyte. In questo modo, il limite superiore per le dimensioni massime della cartella di lavoro viene allineato alle dimensioni massime di caricamento del file predefinite.

  • L'opzione Impostazione dati esterni consentiti deve essere impostata su "Raccolte di connessioni dati attendibili e connessioni incorporate" per consentire l'elaborazione delle connessioni dati tramite le stringhe di collegamento incorporate all'interno del file della cartella di lavoro. Questo valore è obbligatorio.

  • L'opzione Avvisa in caso di aggiornamento deve essere disattivata per consentire la visualizzazione di immagini in anteprima nella raccolta PowerPivot. Se si sceglie di attivare questa caratteristica, assicurarsi di aggiungere Raccolta PowerPivot a posizioni attendibili. Per ulteriori informazioni, vedere Creare un percorso attendibile per siti PowerPivot.

Il Servizio di archiviazione sicura viene utilizzato nelle operazioni di aggiornamento dei dati lato server che recuperano i dati più nuovi per le cartelle di lavoro di PowerPivot pubblicate in SharePoint. Il programma di installazione di SQL Server attiva il servizio di archiviazione sicura, crea un'applicazione di servizio e genera una chiave master. L'applicazione di servizio viene eseguita come account farm. Il servizio viene aggiunto all'elenco di connessioni al servizio predefinito. Per abilitare l'aggiornamento dati, il programma di installazione crea un account di aggiornamento dati PowerPivot automatico per supportare l'aggiornamento dati pianificato. In un'installazione predefinita l'account di aggiornamento dati PowerPivot automatico viene eseguito come account della farm. Per ulteriori informazioni sulla modifica di questo account, vedere Configurare e utilizzare l'account di aggiornamento dati automatico PowerPivot.

Tramite il programma di installazione di SQL Server viene attivata l'integrazione della caratteristica PowerPivot per la raccolta siti radice e viene creata un'applicazione del servizio PowerPivot. Il servizio viene aggiunto al gruppo predefinito di connessioni al servizio. Inizialmente, l'applicazione del servizio verrà eseguita come account della farm. È possibile modificare questa impostazione in un secondo momento in Amministrazione centrale SharePoint.

L'identità del pool di applicazioni del servizio di sistema PowerPivot dispone delle autorizzazioni di amministratore di sistema nell'istanza di Analysis Services locale. Queste autorizzazioni sono necessarie per emettere richieste di caricamento e scaricamento dati nell'istanza di Analysis Services.

PowerPivot per SharePoint utilizza l'infrastruttura della raccolta dati su utilizzo di SharePoint per raggruppare informazioni sull'utilizzo di PowerPivot nell'intera farm. Anche se i dati sull'utilizzo fanno sempre parte di un'installazione di SharePoint, devono essere abilitati prima che possano essere utilizzati. Il programma di installazione di SQL Server abilita la raccolta dei dati di utilizzo durante un'installazione Nuovo server.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra: