Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto manualmente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale.
Traduzione
Originale

Membri obsoleti in .NET Framework 4

.NET Framework 4

Nelle seguenti tabelle sono elencati i membri obsoleti contenuti negli assembly di sistema. Questi assembly vengono utilizzati per lo sviluppo di applicazioni generiche destinate a .NET Framework.

mscorlib.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.Enum

ToString(IFormatProvider)

L'argomento provider non viene utilizzato. Utilizzare Enum.ToString().

System.Enum

ToString(String, IFormatProvider)

L'argomento provider non viene utilizzato. Utilizzare Enum.ToString().

System.Activator

CreateInstance(String, String, Boolean, BindingFlags, Binder, Object[], CultureInfo, Object[], Evidence)

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di Activator.CreateInstance che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.Activator

CreateInstanceFrom(String, String, Boolean, BindingFlags, Binder, Object[], CultureInfo, Object[], Evidence)

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di Activator.CreateInstanceFrom che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.Activator

CreateInstanceFrom(AppDomain, String, String, Boolean, BindingFlags, Binder, Object[], CultureInfo, Object[], Evidence)

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di Activator.CreateInstanceFrom che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.Activator

CreateInstance(AppDomain, String, String, Boolean, BindingFlags, Binder, Object[], CultureInfo, Object[], Evidence)

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di Activator.CreateInstance che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.AppDomain

CreateInstanceFromAndUnwrap(String, String, Boolean, BindingFlags, Binder, Object[], CultureInfo, Object[], Evidence)

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di AppDomain.CreateInstanceFromAndUnwrap che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.AppDomain

ExecuteAssembly(String, Evidence, String[], Byte[], AssemblyHashAlgorithm)

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di AppDomain.ExecuteAssembly che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.AppDomain

SetAppDomainPolicy

I livelli dei criteri di AppDomain sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework.

System.AppDomain

ExecuteAssemblyByName(AssemblyName, Evidence, String[])

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di AppDomain.ExecuteAssemblyByName che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.AppDomain

Load(Byte[], Byte[], Evidence)

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di AppDomain.Load che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.AppDomain

ExecuteAssembly(String, Evidence)

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di AppDomain.ExecuteAssembly che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.AppDomain

AppendPrivatePath

AppendPrivatePath è stato deprecato. In alternativa, prendere in considerazione l'utilizzo di AppDomainSetup.PrivateBinPath.

System.AppDomain

CreateInstanceAndUnwrap(String, String, Boolean, BindingFlags, Binder, Object[], CultureInfo, Object[], Evidence)

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di AppDomain.CreateInstanceFromAndUnwrap che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.AppDomain

Load(String, Evidence)

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di AppDomain.Load che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.AppDomain

ClearShadowCopyPath

ClearShadowCopyPath è stato deprecato. In alternativa, prendere in considerazione l'utilizzo di AppDomainSetup.ShadowCopyDirectories.

System.AppDomain

Load(AssemblyName, Evidence)

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di AppDomain.Load che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.AppDomain

SetCachePath

SetCachePath è stato deprecato. In alternativa, prendere in considerazione l'utilizzo di AppDomainSetup.CachePath.

System.AppDomain

CreateInstance(String, String, Boolean, BindingFlags, Binder, Object[], CultureInfo, Object[], Evidence)

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di AppDomain.CreateInstance che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.AppDomain

DefineDynamicAssembly(AssemblyName, AssemblyBuilderAccess, String, Evidence, PermissionSet, PermissionSet, PermissionSet, Boolean)

La sicurezza dichiarativa a livello di assembly è obsoleta e non viene più applicata da CLR per impostazione predefinita.

System.AppDomain

SetShadowCopyFiles

SetShadowCopyFiles è stato deprecato. In alternativa, prendere in considerazione l'utilizzo di AppDomainSetup.ShadowCopyFiles.

System.AppDomain

ExecuteAssemblyByName(String, Evidence, String[])

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di AppDomain.ExecuteAssemblyByName che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.AppDomain

DefineDynamicAssembly(AssemblyName, AssemblyBuilderAccess, Evidence)

La sicurezza dichiarativa a livello di assembly è obsoleta e non viene più applicata da CLR per impostazione predefinita.

System.AppDomain

ClearPrivatePath

ClearPrivatePath è stato deprecato. In alternativa, prendere in considerazione l'utilizzo di AppDomainSetup.PrivateBinPath.

System.AppDomain

ExecuteAssembly(String, Evidence, String[])

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di AppDomain.ExecuteAssembly che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.AppDomain

DefineDynamicAssembly(AssemblyName, AssemblyBuilderAccess, PermissionSet, PermissionSet, PermissionSet)

La sicurezza dichiarativa a livello di assembly è obsoleta e non viene più applicata da CLR per impostazione predefinita.

System.AppDomain

DefineDynamicAssembly(AssemblyName, AssemblyBuilderAccess, String, Evidence, PermissionSet, PermissionSet, PermissionSet, Boolean, IEnumerable<CustomAttributeBuilder>)

La sicurezza dichiarativa a livello di assembly è obsoleta e non viene più applicata da CLR per impostazione predefinita.

System.AppDomain

DefineDynamicAssembly(AssemblyName, AssemblyBuilderAccess, String, Evidence)

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di AppDomain.DefineDynamicAssembly che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.AppDomain

CreateInstanceFrom(String, String, Boolean, BindingFlags, Binder, Object[], CultureInfo, Object[], Evidence)

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di AppDomain.CreateInstanceFrom che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.AppDomain

GetCurrentThreadId

GetCurrentThreadId è stato deprecato in quanto non fornisce un ID stabile quando i thread gestiti vengono eseguiti nei fiber, noti anche come thread leggeri. Per ottenere un identificatore stabile per un thread gestito, utilizzare la proprietà Thread.ManagedThreadId.

System.AppDomain

SetDynamicBase

SetDynamicBase è stato deprecato. In alternativa, prendere in considerazione l'utilizzo di AppDomainSetup.DynamicBase.

System.AppDomain

DefineDynamicAssembly(AssemblyName, AssemblyBuilderAccess, String, PermissionSet, PermissionSet, PermissionSet)

La sicurezza dichiarativa a livello di assembly è obsoleta e non viene più applicata da CLR per impostazione predefinita.

System.AppDomain

SetShadowCopyPath

SetShadowCopyPath è stato deprecato. In alternativa, prendere in considerazione l'utilizzo di AppDomainSetup.ShadowCopyDirectories.

System.AppDomain

DefineDynamicAssembly(AssemblyName, AssemblyBuilderAccess, Evidence, PermissionSet, PermissionSet, PermissionSet)

La sicurezza dichiarativa a livello di assembly è obsoleta e non viene più applicata da CLR per impostazione predefinita.

System.AppDomain

DefineDynamicAssembly(AssemblyName, AssemblyBuilderAccess, String, Evidence, PermissionSet, PermissionSet, PermissionSet)

La sicurezza dichiarativa a livello di assembly è obsoleta e non viene più applicata da CLR per impostazione predefinita.

System.AppDomain

ExecuteAssemblyByName(String, Evidence)

I metodi che utilizzano le evidenze per la sandbox sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di AppDomain.ExecuteAssemblyByName che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.LoaderOptimization

DomainMask

Questo metodo è stato deprecato. In alternativa, utilizzare Assembly.Load.

System.LoaderOptimization

DisallowBindings

Questo metodo è stato deprecato. In alternativa, utilizzare Assembly.Load.

System.Threading.WaitHandle

Handle

In alternativa, utilizzare la proprietà WaitHandle.SafeWaitHandle.

System.Threading.Overlapped

EventHandle

Questa proprietà non è compatibile con le versioni a 64 bit. In alternativa, utilizzare Overlapped.EventHandleIntPtr.

System.Threading.Overlapped

Pack(IOCompletionCallback)

Questo metodo non è sicuro. In alternativa, utilizzare Overlapped.Pack(IOCompletionCallback, Object).

System.Threading.Overlapped

Overlapped(Int32, Int32, Int32, IAsyncResult)

Questo costruttore non è compatibile con le versioni a 64 bit. Utilizzare il costruttore Overlapped.Overlapped(Int32, Int32, IntPtr, IAsyncResult) che accetta un oggetto System.IntPtr per l'handle dell'evento.

System.Threading.Overlapped

UnsafePack(IOCompletionCallback)

Questo metodo non è sicuro. In alternativa, utilizzare Overlapped.UnsafePack(IOCompletionCallback, Object).

System.Threading.Thread

Resume

Resume è stato deprecato. Utilizzare le altre classi in System.Threading, ad esempio Monitor, Mutex, Event e Semaphore, per sincronizzare i thread o proteggere le risorse.

System.Threading.Thread

SetCompressedStack

SetCompressedStack non è più supportato. Utilizzare la classe System.Threading.CompressedStack.

System.Threading.Thread

GetCompressedStack

GetCompressedStack non è più supportato. Utilizzare la classe System.Threading.CompressedStack.

System.Threading.Thread

ApartmentState

La proprietà ApartmentState è stata deprecata. In alternativa, utilizzare Thread.GetApartmentState, Thread.SetApartmentState o Thread.TrySetApartmentState.

System.Threading.Thread

Suspend

Suspend è stato deprecato. Utilizzare le altre classi in System.Threading, ad esempio Monitor, Mutex, Event e Semaphore, per sincronizzare i thread o proteggere le risorse.

System.Threading.ThreadPool

BindHandle(IntPtr)

BindHandle(IntPtr) è stato deprecato. In alternativa, utilizzare ThreadPool.BindHandle(SafeHandle).

System.Collections.Hashtable

Hashtable(IDictionary, Single, IHashCodeProvider, IComparer)

In alternativa, utilizzare Hashtable.Hashtable(IDictionary, Single, IEqualityComparer).

System.Collections.Hashtable

Hashtable(IDictionary, IHashCodeProvider, IComparer)

In alternativa, utilizzare Hashtable.Hashtable(IDictionary, IEqualityComparer).

System.Collections.Hashtable

Hashtable(Int32, IHashCodeProvider, IComparer)

In alternativa, utilizzare Hashtable.Hashtable(Int32, IEqualityComparer).

System.Collections.Hashtable

Hashtable(IHashCodeProvider, IComparer)

In alternativa, utilizzare Hashtable.Hashtable(IEqualityComparer).

System.Collections.Hashtable

Hashtable(Int32, Single, IHashCodeProvider, IComparer)

In alternativa, utilizzare Hashtable.Hashtable(Int32, Single, IEqualityComparer).

System.Diagnostics.Debugger

Debugger

Non creare istanze della classe Debugger. Chiamare invece i metodi statici direttamente su questo tipo.

System.Diagnostics.SymbolStore.ISymbolBinder

GetReader

L'alternativa consigliata è ISymbolBinder1.GetReader, che accetta il puntatore all'interfaccia dell'utilità di importazione come oggetto IntPtr anziché come oggetto Int32 e pertanto funziona sia con architetture a 32 bit che a 64 bit.

System.Reflection.Assembly

Load(String, Evidence)

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di Assembly.Load che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.Reflection.Assembly

LoadWithPartialName(String)

Questo metodo è stato deprecato. In alternativa, utilizzare Assembly.Load.

System.Reflection.Assembly

LoadWithPartialName(String, Evidence)

Questo metodo è stato deprecato. In alternativa, utilizzare Assembly.Load.

System.Reflection.Assembly

Load(Byte[], Byte[], Evidence)

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di Assembly.Load che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.Reflection.Assembly

Load(AssemblyName, Evidence)

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di Assembly.Load che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.Reflection.Assembly

LoadFrom(String, Evidence)

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di Assembly.LoadFrom che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.Reflection.Assembly

LoadFile(String, Evidence)

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di Assembly.LoadFile che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.Reflection.Assembly

LoadFrom(String, Evidence, Byte[], AssemblyHashAlgorithm)

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di Assembly.LoadFrom che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.Reflection.AssemblyFlagsAttribute

AssemblyFlagsAttribute(Int32)

Questo costruttore è stato deprecato. In alternativa, utilizzare AssemblyFlagsAttribute.AssemblyFlagsAttribute(AssemblyNameFlags).

System.Reflection.AssemblyFlagsAttribute

AssemblyFlagsAttribute(UInt32)

Questo costruttore è stato deprecato. In alternativa, utilizzare AssemblyFlagsAttribute.AssemblyFlagsAttribute(AssemblyNameFlags).

System.Reflection.AssemblyFlagsAttribute

Flags

Questa proprietà è stata deprecata. In alternativa, utilizzare AssemblyFlagsAttribute.AssemblyFlags.

System.Globalization.CultureTypes

FrameworkCultures

Questo valore è stato deprecato. Utilizzare altri valori in System.Globalization.CultureTypes.

System.Globalization.CultureTypes

WindowsOnlyCultures

Questo valore è stato deprecato. Utilizzare altri valori in System.Globalization.CultureTypes.

Microsoft.Win32.Registry

DynData

La chiave del Registro di sistema DynData funziona solo su Win9x, che non è più supportato da CLR. Nei sistemi operativi basati su NT, utilizzare in alternativa la chiave del Registro di sistema Registry.PerformanceData.

System.Security.Policy.Evidence

AddAssembly

Questo metodo è obsoleto. In alternativa, utilizzare Evidence.AddAssemblyEvidence<T>.

System.Security.Policy.Evidence

CopyTo

Le evidenze non devono essere considerate un oggetto System.Collections.ICollection. Utilizzare i metodi Evidence.GetHostEnumerator e Evidence.GetAssemblyEnumerator anziché il metodo CopyTo.

System.Security.Policy.Evidence

Count

Le evidenze non devono essere considerate un oggetto System.Collections.ICollection. Utilizzare Evidence.GetHostEnumerator e Evidence.GetAssemblyEnumerator per scorrere le evidenze e raccogliere un conteggio.

System.Security.Policy.Evidence

AddHost

Questo metodo è obsoleto. In alternativa, utilizzare Evidence.AddHostEvidence<T>.

System.Security.Policy.Evidence

GetEnumerator

GetEnumerator è obsoleto. In alternativa, utilizzare Evidence.GetHostEnumerator e Evidence.GetAssemblyEnumerator.

System.Security.Policy.Evidence

Evidence(Object[], Object[])

Questo costruttore è obsoleto. In alternativa, utilizzare il costruttore Evidence.Evidence(EvidenceBase[], EvidenceBase[]).

System.Security.Policy.PolicyLevel

CreateAppDomainLevel

I livelli dei criteri di AppDomain sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework.

System.Security.Policy.PolicyLevel

RemoveFullTrustAssembly(StrongNameMembershipCondition)

Poiché tutti gli assembly della Global Assembly Cache (GAC) ottengono sempre l'attendibilità totale, l'elenco di attendibilità totale non è più significativo. È necessario installare nella GAC gli assembly utilizzati nei criteri di sicurezza per garantirne l'attendibilità.

System.Security.Policy.PolicyLevel

FullTrustAssemblies

Poiché tutti gli assembly della Global Assembly Cache (GAC) ottengono sempre l'attendibilità totale, l'elenco di attendibilità totale non è più significativo. È necessario installare nella GAC gli assembly utilizzati nei criteri di sicurezza per garantirne l'attendibilità.

System.Security.Policy.PolicyLevel

AddFullTrustAssembly(StrongName)

Poiché tutti gli assembly della Global Assembly Cache (GAC) ottengono sempre l'attendibilità totale, l'elenco di attendibilità totale non è più significativo. È necessario installare nella GAC gli assembly utilizzati nei criteri di sicurezza per garantirne l'attendibilità.

System.Security.Policy.PolicyLevel

AddFullTrustAssembly(StrongNameMembershipCondition)

Poiché tutti gli assembly della Global Assembly Cache (GAC) ottengono sempre l'attendibilità totale, l'elenco di attendibilità totale non è più significativo. È necessario installare nella GAC gli assembly utilizzati nei criteri di sicurezza per garantirne l'attendibilità.

System.Security.Policy.PolicyLevel

RemoveFullTrustAssembly(StrongName)

Poiché tutti gli assembly della Global Assembly Cache (GAC) ottengono sempre l'attendibilità totale, l'elenco di attendibilità totale non è più significativo. È necessario installare nella GAC gli assembly utilizzati nei criteri di sicurezza per garantirne l'attendibilità.

System.Runtime.InteropServices.Marshal

GetThreadFromFiberCookie

Il metodo GetThreadFromFiberCookie è stato deprecato. Utilizzare l'API di hosting per eseguire questa operazione.

System.Runtime.InteropServices.Marshal

ReleaseThreadCache

Questa API non eseguiva alcuna operazione, pertanto sarà rimossa nelle versioni future di CLR.

System.Runtime.InteropServices.Marshal

GetManagedThunkForUnmanagedMethodPtr

Il metodo GetManagedThunkForUnmanagedMethodPtr è stato deprecato, pertanto sarà rimosso nelle versioni future.

System.Runtime.InteropServices.Marshal

GetTypeInfoName(UCOMITypeInfo)

In alternativa, utilizzare Marshal.GetTypeInfoName(ITypeInfo).

System.Runtime.InteropServices.Marshal

GetTypeLibLcid(UCOMITypeLib)

In alternativa, utilizzare Marshal.GetTypeLibLcid(ITypeLib).

System.Runtime.InteropServices.Marshal

GetTypeLibName(UCOMITypeLib)

In alternativa, utilizzare Marshal.GetTypeLibName(ITypeLib).

System.Runtime.InteropServices.Marshal

GetTypeLibGuid(UCOMITypeLib)

In alternativa, utilizzare Marshal.GetTypeLibGuid(ITypeLib).

System.Runtime.InteropServices.Marshal

GetUnmanagedThunkForManagedMethodPtr

Il metodo GetUnmanagedThunkForManagedMethodPtr è stato deprecato, pertanto sarà rimosso nelle versioni future.

System.Runtime.InteropServices.RuntimeEnvironment

RuntimeEnvironment

Non creare istanze della classe System.Runtime.InteropServices.RuntimeEnvironment. Chiamare invece i metodi statici direttamente su questo tipo.

System.IO.FileStream

FileStream(IntPtr, FileAccess, Boolean, Int32, Boolean)

Questo costruttore è stato deprecato. Utilizzare in alternativa FileStream.FileStream(SafeFileHandle, FileAccess, Int32, Boolean) e, facoltativamente, creare un nuovo oggetto Microsoft.Win32.SafeHandles.SafeFileHandle con ownsHandle=false se necessario.

System.IO.FileStream

FileStream(IntPtr, FileAccess)

Questo costruttore è stato deprecato. In alternativa, utilizzare FileStream.FileStream(SafeFileHandle, FileAccess).

System.IO.FileStream

Handle

Questa proprietà è stata deprecata. In alternativa, utilizzare la proprietà FileStream.SafeFileHandle.

System.IO.FileStream

FileStream(IntPtr, FileAccess, Boolean, Int32)

Questo costruttore è stato deprecato. Utilizzare in alternativa FileStream.FileStream(SafeFileHandle, FileAccess, Int32) e, facoltativamente, creare un nuovo oggetto Microsoft.Win32.SafeHandles.SafeFileHandle con ownsHandle=false se necessario.

System.IO.FileStream

FileStream(IntPtr, FileAccess, Boolean)

Questo costruttore è stato deprecato. Utilizzare in alternativa FileStream.FileStream(SafeFileHandle, FileAccess) e, facoltativamente, creare un nuovo oggetto Microsoft.Win32.SafeHandles.SafeFileHandle con ownsHandle=false se necessario.

System.IO.Path

InvalidPathChars

In alternativa, utilizzare Path.GetInvalidPathChars o Path.GetInvalidFileNameChars.

System.Security.CodeAccessPermission

RevertDeny

Deny è obsoleto, pertanto sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework.

System.Security.CodeAccessPermission

Deny

Deny è obsoleto, pertanto sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework.

System.Security.Permissions.SecurityAction

Deny

Deny è obsoleto, pertanto sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework.

System.Security.Permissions.SecurityAction

RequestRefuse

La sicurezza dichiarativa a livello di assembly è obsoleta e non viene più applicata da CLR per impostazione predefinita.

System.Security.Permissions.SecurityAction

RequestMinimum

La sicurezza dichiarativa a livello di assembly è obsoleta e non viene più applicata da CLR per impostazione predefinita.

System.Security.Permissions.SecurityAction

RequestOptional

La sicurezza dichiarativa a livello di assembly è obsoleta e non viene più applicata da CLR per impostazione predefinita.

System.Security.Permissions.FileIOPermissionAttribute

All

In alternativa, utilizzare la proprietà FileIOPermissionAttribute.ViewAndModify.

System.Security.Permissions.ReflectionPermissionAttribute

TypeInformation

Questa API è stata deprecata.

System.Security.Permissions.ReflectionPermissionAttribute

ReflectionEmit

Questa autorizzazione non viene più utilizzata da CLR.

System.Security.Permissions.RegistryPermissionAttribute

All

In alternativa, utilizzare la proprietà RegistryPermissionAttribute.ViewAndModify.

System.Security.Permissions.ReflectionPermissionFlag

TypeInformation

Questa API è stata deprecata.

System.Security.Permissions.ReflectionPermissionFlag

AllFlags

Questa autorizzazione è stata deprecata. Utilizzare PermissionState.Unrestricted per ottenere l'accesso completo.

System.Security.Permissions.ReflectionPermissionFlag

ReflectionEmit

Questa autorizzazione non viene più utilizzata da CLR.

System.Security.SecurityCriticalAttribute

Scope

System.Security.SecurityCriticalScope viene utilizzato solo per la compatibilità con la trasparenza di .NET Framework 2.0.

System.Security.HostSecurityManagerOptions

HostPolicyLevel

I livelli dei criteri di AppDomain sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework.

System.Security.HostSecurityManager

DomainPolicy

I livelli dei criteri di AppDomain sono obsoleti e saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework.

System.Security.PermissionSet

ConvertPermissionSet

Questo metodo è obsoleto e non deve più essere utilizzato.

System.Security.PermissionSet

Deny

Deny è obsoleto, pertanto sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework.

System.Security.SecurityManager

SecurityEnabled

Poiché non è più possibile disattivare la sicurezza, la proprietà SecurityEnabled non ha più alcun effetto.

System.Security.SecurityManager

SavePolicy

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework.

System.Security.SecurityManager

LoadPolicyLevelFromFile

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework.

System.Security.SecurityManager

ResolvePolicy(Evidence, PermissionSet, PermissionSet, PermissionSet, PermissionSet)

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework.

System.Security.SecurityManager

ResolvePolicy(Evidence)

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework.

System.Security.SecurityManager

PolicyHierarchy

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework.

System.Security.SecurityManager

ResolvePolicy(Evidence[])

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework.

System.Security.SecurityManager

CheckExecutionRights

Poiché non è più possibile disattivare i controlli delle autorizzazioni di esecuzione, la proprietà CheckExecutionRights non ha più alcun effetto.

System.Security.SecurityManager

ResolvePolicyGroups

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework.

System.Security.SecurityManager

IsGranted

IsGranted è obsoleto, pertanto sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework. In alternativa, utilizzare la proprietà AppDomain.PermissionSet o la proprietà Assembly.PermissionSet.

System.Security.SecurityManager

LoadPolicyLevelFromString

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework.

System.Security.SecurityManager

ResolveSystemPolicy

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework.

System.Security.SecurityManager

SavePolicyLevel

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework.

System.Runtime.Remoting.Channels.ChannelServices

RegisterChannel

In alternativa, utilizzare ChannelServices.RegisterChannel.

System.Runtime.Remoting.Lifetime.LifetimeServices

LifetimeServices

Non creare istanze della classe LifetimeServices. Chiamare invece i metodi statici direttamente su questo tipo.

System.Runtime.Remoting.RemotingConfiguration

Configure(String)

In alternativa, utilizzare RemotingConfiguration.Configure(String, Boolean).

System.Runtime.Remoting.RemotingServices

LogRemotingStage

Non è consigliabile utilizzare questo metodo. LogRemotingStage era presente unicamente per scopi diagnostici interni.

System.IO.IsolatedStorage.IsolatedStorage

CurrentSize

CurrentSize è stata deprecata poiché non conforme a CLS. Per ottenere le dimensioni correnti, utilizzare IsolatedStorage.UsedSize.

System.IO.IsolatedStorage.IsolatedStorage

MaximumSize

MaximumSize è stata deprecata poiché non conforme a CLS. Per ottenere le dimensioni massime, utilizzare IsolatedStorage.Quota.

System.IO.IsolatedStorage.IsolatedStorageFileStream

Handle

Questa proprietà è stata deprecata. In alternativa, utilizzare la proprietà IsolatedStorageFileStream.SafeFileHandle.

System.IO.IsolatedStorage.IsolatedStorageFile

CurrentSize

CurrentSize è stata deprecata poiché non conforme a CLS. Per ottenere le dimensioni correnti, utilizzare UsedSize.

System.IO.IsolatedStorage.IsolatedStorageFile

MaximumSize

MaximumSize è stata deprecata poiché non conforme a CLS. Per ottenere le dimensioni massime, utilizzare IsolatedStorageFile.Quota.

System.Reflection.Emit.ConstructorBuilder

ReturnType

Questa proprietà è stata deprecata.

System.Reflection.Emit.FieldBuilder

SetMarshal

È disponibile un'API alternativa: creare invece l'attributo personalizzato System.Runtime.InteropServices.MarshalAsAttribute.

System.Reflection.Emit.MethodBuilder

SetMarshal

È disponibile un'API alternativa: creare invece l'attributo personalizzato System.Runtime.InteropServices.MarshalAsAttribute.

System.Reflection.Emit.OpCodeType

Annotation

Questa API è stata deprecata.

System.Reflection.Emit.OperandType

InlinePhi

Questa API è stata deprecata.

System.Reflection.Emit.FlowControl

Phi

Questa API è stata deprecata.

System.Reflection.Emit.ParameterBuilder

SetMarshal

È disponibile un'API alternativa: creare invece l'attributo personalizzato System.Runtime.InteropServices.MarshalAsAttribute.

System.Configuration.Assemblies.AssemblyHash

AssemblyHash(AssemblyHashAlgorithm, Byte[])

La classe System.Configuration.Assemblies.AssemblyHash è stata deprecata.

System.Configuration.Assemblies.AssemblyHash

Algorithm

La classe System.Configuration.Assemblies.AssemblyHash è stata deprecata.

System.Configuration.Assemblies.AssemblyHash

AssemblyHash(Byte[])

La classe System.Configuration.Assemblies.AssemblyHash è stata deprecata.

System.Configuration.Assemblies.AssemblyHash

Empty

La classe System.Configuration.Assemblies.AssemblyHash è stata deprecata.

System.Configuration.Assemblies.AssemblyHash

Clone

La classe System.Configuration.Assemblies.AssemblyHash è stata deprecata.

System.Configuration.Assemblies.AssemblyHash

SetValue

La classe System.Configuration.Assemblies.AssemblyHash è stata deprecata.

System.Configuration.Assemblies.AssemblyHash

GetValue

La classe System.Configuration.Assemblies.AssemblyHash è stata deprecata.

System.Security.Cryptography.PasswordDeriveBytes

GetBytes

System.Security.Cryptography.Rfc2898DeriveBytes sostituisce System.Security.Cryptography.PasswordDeriveBytes per la derivazione del materiale della chiave da una password e viene preferito nelle nuove applicazioni.

System.Security.Cryptography.X509Certificates.X509Certificate

GetIssuerName

Questo metodo è stato deprecato. In alternativa, utilizzare la proprietà X509Certificate.Issuer.

System.Security.Cryptography.X509Certificates.X509Certificate

GetName

Questo metodo è stato deprecato. In alternativa, utilizzare la proprietà X509Certificate.Subject.

System.Core.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.Linq.ParallelEnumerable

GroupJoin<TOuter, TInner, TKey, TResult>(ParallelQuery<TOuter>, IEnumerable<TInner>, Func<TOuter, TKey>, Func<TInner, TKey>, Func<TOuter, IEnumerable<TInner>, TResult>, IEqualityComparer<TKey>)

La seconda origine dati di un operatore binario deve essere di tipo System.Linq.ParallelQuery<TSource> anziché System.Collections.Generic.IEnumerable<T>. Per risolvere il problema, utilizzare il metodo di estensione AsParallel<TSource>(IEnumerable<TSource>) per convertire l'origine dati corretta in System.Linq.ParallelQuery<TSource>.

System.Linq.ParallelEnumerable

Union<TSource>(ParallelQuery<TSource>, IEnumerable<TSource>, IEqualityComparer<TSource>)

La seconda origine dati di un operatore binario deve essere di tipo System.Linq.ParallelQuery<TSource> anziché System.Collections.Generic.IEnumerable<T>. Per risolvere il problema, utilizzare il metodo di estensione AsParallel<TSource>(IEnumerable<TSource>) per convertire l'origine dati corretta in System.Linq.ParallelQuery<TSource>.

System.Linq.ParallelEnumerable

Except<TSource>(ParallelQuery<TSource>, IEnumerable<TSource>)

La seconda origine dati di un operatore binario deve essere di tipo System.Linq.ParallelQuery<TSource> anziché System.Collections.Generic.IEnumerable<T>. Per risolvere il problema, utilizzare il metodo di estensione AsParallel<TSource>(IEnumerable<TSource>) per convertire l'origine dati corretta in System.Linq.ParallelQuery<TSource>.

System.Linq.ParallelEnumerable

Zip

La seconda origine dati di un operatore binario deve essere di tipo System.Linq.ParallelQuery<TSource> anziché System.Collections.Generic.IEnumerable<T>. Per risolvere il problema, utilizzare il metodo di estensione AsParallel<TSource>(IEnumerable<TSource>) per convertire l'origine dati corretta in System.Linq.ParallelQuery<TSource>.

System.Linq.ParallelEnumerable

GroupJoin<TOuter, TInner, TKey, TResult>(ParallelQuery<TOuter>, IEnumerable<TInner>, Func<TOuter, TKey>, Func<TInner, TKey>, Func<TOuter, IEnumerable<TInner>, TResult>)

La seconda origine dati di un operatore binario deve essere di tipo System.Linq.ParallelQuery<TSource> anziché System.Collections.Generic.IEnumerable<T>. Per risolvere il problema, utilizzare il metodo di estensione AsParallel<TSource>(IEnumerable<TSource>) per convertire l'origine dati corretta in System.Linq.ParallelQuery<TSource>.

System.Linq.ParallelEnumerable

Union<TSource>(ParallelQuery<TSource>, IEnumerable<TSource>)

La seconda origine dati di un operatore binario deve essere di tipo System.Linq.ParallelQuery<TSource> anziché System.Collections.Generic.IEnumerable<T>. Per risolvere il problema, utilizzare il metodo di estensione AsParallel<TSource>(IEnumerable<TSource>) per convertire l'origine dati corretta in System.Linq.ParallelQuery<TSource>.

System.Linq.ParallelEnumerable

Intersect<TSource>(ParallelQuery<TSource>, IEnumerable<TSource>, IEqualityComparer<TSource>)

La seconda origine dati di un operatore binario deve essere di tipo System.Linq.ParallelQuery<TSource> anziché System.Collections.Generic.IEnumerable<T>. Per risolvere il problema, utilizzare il metodo di estensione AsParallel<TSource>(IEnumerable<TSource>) per convertire l'origine dati corretta in System.Linq.ParallelQuery<TSource>.

System.Linq.ParallelEnumerable

Intersect<TSource>(ParallelQuery<TSource>, IEnumerable<TSource>)

La seconda origine dati di un operatore binario deve essere di tipo System.Linq.ParallelQuery<TSource> anziché System.Collections.Generic.IEnumerable<T>. Per risolvere il problema, utilizzare il metodo di estensione AsParallel<TSource>(IEnumerable<TSource>) per convertire l'origine dati corretta in System.Linq.ParallelQuery<TSource>.

System.Linq.ParallelEnumerable

Concat<TSource>(ParallelQuery<TSource>, IEnumerable<TSource>)

La seconda origine dati di un operatore binario deve essere di tipo System.Linq.ParallelQuery<TSource> anziché System.Collections.Generic.IEnumerable<T>. Per risolvere il problema, utilizzare il metodo di estensione AsParallel<TSource>(IEnumerable<TSource>) per convertire l'origine dati corretta in System.Linq.ParallelQuery<TSource>.

System.Linq.ParallelEnumerable

SequenceEqual<TSource>(ParallelQuery<TSource>, IEnumerable<TSource>, IEqualityComparer<TSource>)

La seconda origine dati di un operatore binario deve essere di tipo System.Linq.ParallelQuery<TSource> anziché System.Collections.Generic.IEnumerable<T>. Per risolvere il problema, utilizzare il metodo di estensione AsParallel<TSource>(IEnumerable<TSource>) per convertire l'origine dati corretta in System.Linq.ParallelQuery<TSource>.

System.Linq.ParallelEnumerable

SequenceEqual<TSource>(ParallelQuery<TSource>, IEnumerable<TSource>)

La seconda origine dati di un operatore binario deve essere di tipo System.Linq.ParallelQuery<TSource> anziché System.Collections.Generic.IEnumerable<T>. Per risolvere il problema, utilizzare il metodo di estensione AsParallel<TSource>(IEnumerable<TSource>) per convertire l'origine dati corretta in System.Linq.ParallelQuery<TSource>.

System.Linq.ParallelEnumerable

Join<TOuter, TInner, TKey, TResult>(ParallelQuery<TOuter>, IEnumerable<TInner>, Func<TOuter, TKey>, Func<TInner, TKey>, Func<TOuter, TInner, TResult>, IEqualityComparer<TKey>)

La seconda origine dati di un operatore binario deve essere di tipo System.Linq.ParallelQuery<TSource> anziché System.Collections.Generic.IEnumerable<T>. Per risolvere il problema, utilizzare il metodo di estensione AsParallel<TSource>(IEnumerable<TSource>) per convertire l'origine dati corretta in System.Linq.ParallelQuery<TSource>.

System.Linq.ParallelEnumerable

Join<TOuter, TInner, TKey, TResult>(ParallelQuery<TOuter>, IEnumerable<TInner>, Func<TOuter, TKey>, Func<TInner, TKey>, Func<TOuter, TInner, TResult>)

La seconda origine dati di un operatore binario deve essere di tipo System.Linq.ParallelQuery<TSource> anziché System.Collections.Generic.IEnumerable<T>. Per risolvere il problema, utilizzare il metodo di estensione AsParallel<TSource>(IEnumerable<TSource>) per convertire l'origine dati corretta in System.Linq.ParallelQuery<TSource>.

System.Linq.ParallelEnumerable

Except<TSource>(ParallelQuery<TSource>, IEnumerable<TSource>, IEqualityComparer<TSource>)

La seconda origine dati di un operatore binario deve essere di tipo System.Linq.ParallelQuery<TSource> anziché System.Collections.Generic.IEnumerable<T>. Per risolvere il problema, utilizzare il metodo di estensione AsParallel<TSource>(IEnumerable<TSource>) per convertire l'origine dati corretta in System.Linq.ParallelQuery<TSource>.

System.Runtime.CompilerServices.CallSiteOps

GetMatch

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.CallSiteOps

GetCachedRules<T>(RuleCache<T>)

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.CallSiteOps

AddRule<T>

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.CallSiteOps

ClearMatch

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.CallSiteOps

UpdateRules<T>

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.CallSiteOps

Bind<T>

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.CallSiteOps

CreateMatchmaker<T>

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.CallSiteOps

SetNotMatched

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.CallSiteOps

GetRules<T>

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.CallSiteOps

GetRuleCache<T>

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.CallSiteOps

MoveRule<T>(RuleCache<T>, T, Int32)

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.RuntimeOps

ExpandoTryGetValue

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.RuntimeOps

ExpandoCheckVersion

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.RuntimeOps

CreateRuntimeVariables(Object[], Int64[])

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.RuntimeOps

ExpandoPromoteClass

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.RuntimeOps

ExpandoTryDeleteValue

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.RuntimeOps

ExpandoTrySetValue

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.RuntimeOps

Quote

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.RuntimeOps

MergeRuntimeVariables

Non utilizzare questo metodo.

System.Runtime.CompilerServices.RuntimeOps

CreateRuntimeVariables()

Non utilizzare questo metodo.

System.Data.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.Data.DataSysDescriptionAttribute

DataSysDescriptionAttribute

DataSysDescriptionAttribute è stato deprecato.

System.Data.Odbc.OdbcParameterCollection

Add(String, Object)

Add(String, Object) è stato deprecato. Utilizzare OdbcParameterCollection.AddWithValue(String, Object).

System.Data.Odbc.OdbcPermission

OdbcPermission()

OdbcPermission() è stato deprecato. Utilizzare il costruttore OdbcPermission(PermissionState.None).

System.Data.Odbc.OdbcPermission

OdbcPermission(PermissionState, Boolean)

OdbcPermission(PermissionState, Boolean) è stato deprecato. Utilizzare il costruttore OdbcPermission(PermissionState.None).

System.Data.OleDb.OleDbParameterCollection

Add(String, Object)

Add(String, Object) è stato deprecato. Utilizzare OleDbParameterCollection.AddWithValue.

System.Data.OleDb.OleDbPermission

OleDbPermission()

OleDbPermission() è stato deprecato. Utilizzare il costruttore OleDbPermission(PermissionState.None).

System.Data.OleDb.OleDbPermission

OleDbPermission(PermissionState, Boolean)

OleDbPermission(PermissionState, Boolean) è stato deprecato. Utilizzare il costruttore OleDbPermission(PermissionState.None).

System.Data.OleDb.OleDbPermission

Provider

La proprietà Provider è stata deprecata. Utilizzare il metodo Add.

System.Data.OleDb.OleDbPermissionAttribute

Provider

La proprietà Provider è stata deprecata. Utilizzare il metodo Add.

System.Data.SqlClient.SqlClientPermission

SqlClientPermission()

SqlClientPermission() è stato deprecato. Utilizzare il costruttore SqlClientPermission(PermissionState.None).

System.Data.SqlClient.SqlClientPermission

SqlClientPermission(PermissionState, Boolean)

SqlClientPermission(PermissionState, Boolean) è stato deprecato. Utilizzare il costruttore SqlClientPermission(PermissionState.None).

System.Data.SqlClient.SqlConnectionStringBuilder

ConnectionReset

ConnectionReset è stato deprecato. System.Data.SqlClient.SqlConnection ignorerà la parola chiave "connection reset" ed eseguirà sempre il ripristino della connessione.

System.Data.SqlClient.SqlParameterCollection

Add(String, Object)

Add(String, Object) è stato deprecato. Utilizzare SqlParameterCollection.AddWithValue.

System.Data.Entity.dll

System.Data.OracleClient.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.Data.OracleClient.OracleParameter

Scale

Scale è stato deprecato. Utilizzare le classi System.Math per impostare in modo esplicito la scala di un numero decimale.

System.Data.OracleClient.OracleParameter

Precision

Precision è stata deprecata. Utilizzare le classi System.Math per impostare in modo esplicito la precisione di un numero decimale.

System.Data.OracleClient.OracleParameterCollection

Add(String, Object)

Add(String, Object) è stato deprecato. Utilizzare OracleParameterCollection.AddWithValue.

System.Design.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.ComponentModel.Design.ComponentDesigner

OnSetComponentDefaults

Questo metodo è stato deprecato. In alternativa, utilizzare ComponentDesigner.InitializeNewComponent.

System.ComponentModel.Design.ComponentDesigner

InitializeNonDefault

Questo metodo è stato deprecato. In alternativa, utilizzare ComponentDesigner.InitializeExistingComponent.

System.Windows.Forms.Design.ControlDesigner

OnSetComponentDefaults

Questo metodo è stato deprecato. In alternativa, utilizzare ControlDesigner.InitializeNewComponent.

System.Web.UI.Design.HtmlControlDesigner

ShouldCodeSerialize

Non è consigliabile utilizzare questa proprietà in quanto la serializzazione del codice non è supportata.

System.Web.UI.Design.HtmlControlDesigner

Behavior

L'alternativa consigliata è ControlDesigner.Tag.

System.Web.UI.Design.ControlDesigner

ReadOnly

L'alternativa consigliata consiste nell'ereditare da System.Web.UI.Design.ContainerControlDesigner e utilizzare un oggetto System.Web.UI.Design.EditableDesignerRegion. Le aree consentono un migliore controllo del contenuto nella finestra di progettazione.

System.Web.UI.Design.ControlDesigner

IsPropertyBound

L'alternativa consigliata è System.Web.UI.Design.ControlDesigner.DataBindings.Contains. La classe System.Web.UI.DataBindingCollection consente un maggiore controllo delle associazioni dati associate al controllo.

System.Web.UI.Design.ControlDesigner

DesignTimeHtmlRequiresLoadComplete

L'alternativa consigliata è ControlDesigner.SetViewFlags.

System.Web.UI.Design.ControlDesigner

IsDirty

L'alternativa consigliata consiste nell'utilizzare System.Web.UI.Design.ControlDesigner.Tag.SetDirty e System.Web.UI.Design.ControlDesigner.Tag.IsDirty.

System.Web.UI.Design.ControlDesigner

RaiseResizeEvent

Non è consigliabile utilizzare questo metodo in quanto il ridimensionamento è gestito dal metodo ControlDesigner.OnComponentChanged.

System.Web.UI.Design.ControlDesigner

GetPersistInnerHtml

L'alternativa consigliata è ControlDesigner.GetPersistenceContent.

System.Web.UI.Design.TemplatedControlDesigner

GetTemplateContainerDataSource

Non è consigliabile utilizzare questo metodo in quanto la modifica dei modelli è gestita in System.Web.UI.Design.ControlDesigner. Per supportare la modifica dei modelli, esporre i dati dei modelli nella proprietà ControlDesigner.TemplateGroups e chiamare ControlDesigner.SetViewFlags(ViewFlags.TemplateEditing, true).

System.Web.UI.Design.TemplatedControlDesigner

InTemplateMode

L'alternativa consigliata è ControlDesigner.InTemplateMode.

System.Web.UI.Design.TemplatedControlDesigner

GetTemplateEditingVerbs

Non è consigliabile utilizzare questo metodo in quanto la modifica dei modelli è gestita in System.Web.UI.Design.ControlDesigner. Per supportare la modifica dei modelli, esporre i dati dei modelli nella proprietà ControlDesigner.TemplateGroups e chiamare ControlDesigner.SetViewFlags(ViewFlags.TemplateEditing, true).

System.Web.UI.Design.TemplatedControlDesigner

ActiveTemplateEditingFrame

Non è consigliabile utilizzare questa proprietà in quanto la modifica dei modelli è gestita in System.Web.UI.Design.ControlDesigner. Per supportare la modifica dei modelli, esporre i dati dei modelli nella proprietà ControlDesigner.TemplateGroups e chiamare ControlDesigner.SetViewFlags(ViewFlags.TemplateEditing, true).

System.Web.UI.Design.TemplatedControlDesigner

GetTemplateContent

Non è consigliabile utilizzare questo metodo in quanto la modifica dei modelli è gestita in System.Web.UI.Design.ControlDesigner. Per supportare la modifica dei modelli, esporre i dati dei modelli nella proprietà ControlDesigner.TemplateGroups e chiamare ControlDesigner.SetViewFlags(ViewFlags.TemplateEditing, true).

System.Web.UI.Design.TemplatedControlDesigner

GetTemplateContainerDataItemProperty

Non è consigliabile utilizzare questo metodo in quanto la modifica dei modelli è gestita in System.Web.UI.Design.ControlDesigner. Per supportare la modifica dei modelli, esporre i dati dei modelli nella proprietà ControlDesigner.TemplateGroups e chiamare ControlDesigner.SetViewFlags(ViewFlags.TemplateEditing, true).

System.Web.UI.Design.TemplatedControlDesigner

EnterTemplateMode

Non è consigliabile utilizzare questo metodo in quanto la modifica dei modelli è gestita in System.Web.UI.Design.ControlDesigner. Per supportare la modifica dei modelli, esporre i dati dei modelli nella proprietà ControlDesigner.TemplateGroups e chiamare ControlDesigner.SetViewFlags(ViewFlags.TemplateEditing, true).

System.Web.UI.Design.TemplatedControlDesigner

ExitTemplateMode

Non è consigliabile utilizzare questo metodo in quanto la modifica dei modelli è gestita in System.Web.UI.Design.ControlDesigner. Per supportare la modifica dei modelli, esporre i dati dei modelli nella proprietà ControlDesigner.TemplateGroups e chiamare ControlDesigner.SetViewFlags(ViewFlags.TemplateEditing, true).

System.Web.UI.Design.TemplatedControlDesigner

SetTemplateContent

Non è consigliabile utilizzare questo metodo in quanto la modifica dei modelli è gestita in System.Web.UI.Design.ControlDesigner. Per supportare la modifica dei modelli, esporre i dati dei modelli nella proprietà ControlDesigner.TemplateGroups e chiamare ControlDesigner.SetViewFlags(ViewFlags.TemplateEditing, true).

System.Web.UI.Design.TemplatedControlDesigner

GetTemplatePropertyParentType

Non è consigliabile utilizzare questo metodo in quanto la modifica dei modelli è gestita in System.Web.UI.Design.ControlDesigner. Per supportare la modifica dei modelli, esporre i dati dei modelli nella proprietà ControlDesigner.TemplateGroups e chiamare ControlDesigner.SetViewFlags(ViewFlags.TemplateEditing, true).

System.Web.UI.Design.WebControls.BaseDataListDesigner

GetTemplateContainerDataSource

Non è consigliabile utilizzare questo metodo in quanto la modifica dei modelli è gestita in System.Web.UI.Design.ControlDesigner. Per supportare la modifica dei modelli, esporre i dati dei modelli nella proprietà ControlDesigner.TemplateGroups e chiamare ControlDesigner.SetViewFlags(ViewFlags.TemplateEditing, true).

System.Web.UI.Design.WebControls.DataGridDesigner

GetTemplateContainerDataItemProperty

Non è consigliabile utilizzare questo metodo in quanto la modifica dei modelli è gestita in System.Web.UI.Design.ControlDesigner. Per supportare la modifica dei modelli, esporre i dati dei modelli nella proprietà ControlDesigner.TemplateGroups e chiamare ControlDesigner.SetViewFlags(ViewFlags.TemplateEditing, true).

System.Web.UI.Design.WebControls.DataGridDesigner

SetTemplateContent

Non è consigliabile utilizzare questo metodo in quanto la modifica dei modelli è gestita in System.Web.UI.Design.ControlDesigner. Per supportare la modifica dei modelli, esporre i dati dei modelli nella proprietà ControlDesigner.TemplateGroups e chiamare ControlDesigner.SetViewFlags(ViewFlags.TemplateEditing, true).

System.Web.UI.Design.WebControls.DataGridDesigner

GetTemplatePropertyParentType

Non è consigliabile utilizzare questo metodo in quanto la modifica dei modelli è gestita in System.Web.UI.Design.ControlDesigner. Per supportare la modifica dei modelli, esporre i dati dei modelli nella proprietà ControlDesigner.TemplateGroups e chiamare ControlDesigner.SetViewFlags(ViewFlags.TemplateEditing, true).

System.Web.UI.Design.WebControls.DataGridDesigner

GetTemplateContent

Non è consigliabile utilizzare questo metodo in quanto la modifica dei modelli è gestita in System.Web.UI.Design.ControlDesigner. Per supportare la modifica dei modelli, esporre i dati dei modelli nella proprietà ControlDesigner.TemplateGroups e chiamare ControlDesigner.SetViewFlags(ViewFlags.TemplateEditing, true).

System.Web.UI.Design.WebControls.DataListDesigner

GetTemplateContent

Non è consigliabile utilizzare questo metodo in quanto la modifica dei modelli è gestita in System.Web.UI.Design.ControlDesigner. Per supportare la modifica dei modelli, esporre i dati dei modelli nella proprietà ControlDesigner.TemplateGroups e chiamare ControlDesigner.SetViewFlags(ViewFlags.TemplateEditing, true).

System.Web.UI.Design.WebControls.DataListDesigner

GetTemplateContainerDataItemProperty

Non è consigliabile utilizzare questo metodo in quanto la modifica dei modelli è gestita in System.Web.UI.Design.ControlDesigner. Per supportare la modifica dei modelli, esporre i dati dei modelli nella proprietà ControlDesigner.TemplateGroups e chiamare ControlDesigner.SetViewFlags(ViewFlags.TemplateEditing, true).

System.Web.UI.Design.WebControls.DataListDesigner

SetTemplateContent

Non è consigliabile utilizzare questo metodo in quanto la modifica dei modelli è gestita in System.Web.UI.Design.ControlDesigner. Per supportare la modifica dei modelli, esporre i dati dei modelli nella proprietà ControlDesigner.TemplateGroups e chiamare ControlDesigner.SetViewFlags(ViewFlags.TemplateEditing, true).

System.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.ComponentModel.TypeDescriptor

ComNativeDescriptorHandler

Questa proprietà è stata deprecata. In alternativa, utilizzare un provider di descrizioni di tipo per fornire le informazioni sul tipo per i tipi COM.

System.ComponentModel.Design.DesignerTransactionCloseEventArgs

DesignerTransactionCloseEventArgs(Boolean)

Questo costruttore è obsoleto. In alternativa, utilizzare DesignerTransactionCloseEventArgs(Boolean, Boolean).

System.ComponentModel.Design.SelectionTypes

MouseDown

Questo valore è stato deprecato. e non è più supportato.

System.ComponentModel.Design.SelectionTypes

Normal

Questo valore è stato deprecato. In alternativa, utilizzare SelectionTypes.Auto.

System.ComponentModel.Design.SelectionTypes

Valid

Questo valore è stato deprecato. Utilizzare i metodi della classe System.Enum per determinare i valori validi, oppure un convertitore di tipi.

System.ComponentModel.Design.SelectionTypes

MouseUp

Questo valore è stato deprecato e non è più supportato.

System.ComponentModel.Design.SelectionTypes

Click

Questo valore è stato deprecato. In alternativa, utilizzare SelectionTypes.Primary.

System.ComponentModel.Design.ViewTechnology

WindowsForms

Questo valore è stato deprecato. In alternativa, utilizzare ViewTechnology.Default.

System.ComponentModel.Design.ViewTechnology

Passthrough

Questo valore è stato deprecato. In alternativa, utilizzare ViewTechnology.Default.

System.CodeDom.Compiler.CodeDomProvider

CreateGenerator()

I chiamanti non devono utilizzare l'interfaccia System.CodeDom.Compiler.ICodeGenerator; ma devono invece utilizzare i metodi direttamente nella classe System.CodeDom.Compiler.CodeDomProvider. Se si eredita da CodeDomProvider, è ancora necessario implementare l'interfaccia ed escludere questo avviso o anche considerare obsoleto questo metodo.

System.CodeDom.Compiler.CodeDomProvider

CreateCompiler

I chiamanti non devono utilizzare l'interfaccia System.CodeDom.Compiler.ICodeCompiler; devono invece utilizzare i metodi direttamente nella classe System.CodeDom.Compiler.CodeDomProvider. Se si eredita da CodeDomProvider, è ancora necessario implementare l'interfaccia ed escludere questo avviso o anche considerare obsoleto questo metodo.

System.CodeDom.Compiler.CodeDomProvider

CreateParser

I chiamanti non devono utilizzare l'interfaccia System.CodeDom.Compiler.ICodeParser; devono invece utilizzare i metodi direttamente nella classe System.CodeDom.Compiler.CodeDomProvider. Se si eredita da CodeDomProvider, è ancora necessario implementare l'interfaccia ed escludere questo avviso o anche considerare obsoleto questo metodo.

System.CodeDom.Compiler.CompilerParameters

Evidence

I criteri di sicurezza dall'accesso di codice sono obsoleti, pertanto saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Per ulteriori informazioni, vedere Modifiche alla sicurezza in .NET Framework 4 (la pagina potrebbe essere in inglese).

System.CodeDom.Compiler.CompilerResults

Evidence

I criteri di sicurezza dall'accesso di codice sono obsoleti, pertanto saranno rimossi nelle versioni future di .NET Framework. Per ulteriori informazioni, vedere Modifiche alla sicurezza in .NET Framework 4 (la pagina potrebbe essere in inglese).

System.Collections.Specialized.NameValueCollection

NameValueCollection(IHashCodeProvider, IComparer)

In alternativa, utilizzare NameValueCollection(IEqualityComparer).

System.Collections.Specialized.NameValueCollection

NameValueCollection(Int32, IHashCodeProvider, IComparer)

In alternativa, utilizzare NameValueCollection(Int32, IEqualityComparer).

Microsoft.Win32.SystemEvents

LowMemory

Questo evento è stato deprecato.

Microsoft.CSharp.CSharpCodeProvider

CreateGenerator

I chiamanti non devono utilizzare l'interfaccia System.CodeDom.Compiler.ICodeGenerator; ma devono invece utilizzare i metodi direttamente nella classe System.CodeDom.Compiler.CodeDomProvider.

Microsoft.CSharp.CSharpCodeProvider

CreateCompiler

I chiamanti non devono utilizzare l'interfaccia System.CodeDom.Compiler.ICodeCompiler; devono invece utilizzare i metodi direttamente nella classe System.CodeDom.Compiler.CodeDomProvider.

Microsoft.VisualBasic.VBCodeProvider

CreateGenerator

I chiamanti non devono utilizzare l'interfaccia System.CodeDom.Compiler.ICodeGenerator; devono invece utilizzare i metodi direttamente nella classe System.CodeDom.Compiler.CodeDomProvider.

Microsoft.VisualBasic.VBCodeProvider

CreateCompiler

I chiamanti non devono utilizzare l'interfaccia System.CodeDom.Compiler.ICodeCompiler; devono invece utilizzare i metodi direttamente nella classe System.CodeDom.Compiler.CodeDomProvider.

System.Uri

MakeRelative

Il metodo è stato deprecato. Utilizzare Uri.MakeRelativeUri.

System.Uri

Uri(String, Boolean)

Il costruttore è stato deprecato. Utilizzare Uri(String). Il parametro dontEscape è stato deprecato ed è sempre false.

System.Uri

Uri(Uri, String, Boolean)

Il costruttore è stato deprecato. Utilizzare Uri(Uri, String). Il parametro dontEscape è stato deprecato ed è sempre false.

System.Net.Dns

GetHostByAddress(String)

GetHostByAddress(String) è obsoleto per questo tipo; utilizzare in alternativa Dns.GetHostEntry(String).

System.Net.Dns

GetHostByAddress(IPAddress)

GetHostByAddress(IPAddress) è obsoleto per questo tipo; utilizzare in alternativa Dns.GetHostEntry(IPAddress).

System.Net.Dns

GetHostByName

GetHostByName è obsoleto per questo tipo; utilizzare in alternativa Dns.GetHostEntry(String).

System.Net.Dns

BeginResolve(String, AsyncCallback, Object)

BeginResolve(String, AsyncCallback, Object) è obsoleto per questo tipo; utilizzare in alternativa Dns.BeginGetHostEntry(String, AsyncCallback, Object).

System.Net.Dns

EndResolve

EndResolve è obsoleto per questo tipo; utilizzare in alternativa Dns.EndGetHostEntry.

System.Net.Dns

Resolve

Resolve è obsoleto per questo tipo; utilizzare in alternativa Dns.GetHostEntry(String).

System.Net.Dns

BeginGetHostByName

BeginGetHostByName è obsoleto per questo tipo; utilizzare in alternativa Dns.BeginGetHostEntry(String, AsyncCallback, Object).

System.Net.Dns

EndGetHostByName

EndGetHostByName è obsoleto per questo tipo; utilizzare in alternativa Dns.EndGetHostEntry.

System.Net.IPAddress

Address

Questa proprietà è stata deprecata. Dipende dalla famiglia di indirizzi. Utilizzare il metodo IPAddress.Equals per eseguire i confronti.

System.Net.ServicePointManager

CertificatePolicy

CertificatePolicy è obsoleta per questo tipo; utilizzare in alternativa ServicePointManager.ServerCertificateValidationCallback.

System.Net.WebProxy

GetDefaultProxy

Questo metodo è stato deprecato. Utilizzare il proxy selezionato per impostazione predefinita.

System.Net.Sockets.Socket

SupportsIPv6

SupportsIPv6 è obsoleto per questo tipo; utilizzare in alternativa Socket.OSSupportsIPv6.

System.Net.Sockets.Socket

SupportsIPv4

SupportsIPv4 è obsoleto per questo tipo; utilizzare in alternativa Socket.OSSupportsIPv4.

System.Net.Sockets.TcpListener

TcpListener(Int32)

Questo metodo è stato deprecato. In alternativa, utilizzare TcpListener(IPAddress, Int32).

System.Net.Mail.MailMessage

ReplyTo

ReplyTo è obsoleta per questo tipo. Utilizzare in alternativa MailMessage.ReplyToList, che può accettare più indirizzi.

System.Configuration.ConfigurationException

ConfigurationException(String, Exception)

Questa classe è obsoleta. Per creare una nuova eccezione, creare un oggetto System.Configuration.ConfigurationErrorsException.

System.Configuration.ConfigurationException

ConfigurationException()

Questa classe è obsoleta; per creare una nuova eccezione, creare un oggetto System.Configuration.ConfigurationErrorsException.

System.Configuration.ConfigurationException

GetXmlNodeLineNumber

Questa classe è obsoleta, utilizzare in alternativa GetLineNumber(XmlNode).

System.Configuration.ConfigurationException

ConfigurationException(String, String, Int32)

Questa classe è obsoleta; per creare una nuova eccezione, creare un oggetto System.Configuration.ConfigurationErrorsException.

System.Configuration.ConfigurationException

ConfigurationException(String)

Questa classe è obsoleta; per creare una nuova eccezione, creare un oggetto System.Configuration.ConfigurationErrorsException.

System.Configuration.ConfigurationException

ConfigurationException(String, Exception, String, Int32)

Questa classe è obsoleta; per creare una nuova eccezione, creare un oggetto System.Configuration.ConfigurationErrorsException.

System.Configuration.ConfigurationException

ConfigurationException(String, XmlNode)

Questa classe è obsoleta; per creare una nuova eccezione, creare un oggetto System.Configuration.ConfigurationErrorsException.

System.Configuration.ConfigurationException

ConfigurationException(String, Exception, XmlNode)

Questa classe è obsoleta; per creare una nuova eccezione, creare un oggetto System.Configuration.ConfigurationErrorsException.

System.Configuration.ConfigurationException

GetXmlNodeFilename

Questa classe è obsoleta, utilizzare in alternativa ConfigurationErrorsException.GetFilename.

System.Configuration.ConfigurationSettings

AppSettings

Questo metodo è obsoleto. È stato sostituito da ConfigurationManager.AppSettings.

System.Configuration.ConfigurationSettings

GetConfig

Questo metodo è obsoleto. È stato sostituito da ConfigurationManager.GetSection.

System.Diagnostics.EventLog

CreateEventSource(String, String, String)

Questo metodo è stato deprecato. In alternativa, utilizzare CreateEventSource(EventSourceCreationData).

System.Diagnostics.EventLogEntry

EventID

Questa proprietà è stata deprecata. In alternativa, utilizzare EventLogEntry.InstanceId.

System.Diagnostics.EventLogPermissionAccess

Audit

Questo membro è stato deprecato. In alternativa, utilizzare EventLogPermissionAccess.Administer.

System.Diagnostics.EventLogPermissionAccess

Browse

Questo membro è stato deprecato. In alternativa, utilizzare EventLogPermissionAccess.Administer.

System.Diagnostics.EventLogPermissionAccess

Instrument

Questo membro è stato deprecato. In alternativa, utilizzare EventLogPermissionAccess.Write.

System.Diagnostics.InstanceDataCollection

InstanceDataCollection

Questo costruttore è stato deprecato. In alternativa, utilizzare InstanceDataCollectionCollection.Item per ottenere un'istanza dell'insieme.

System.Diagnostics.InstanceDataCollectionCollection

InstanceDataCollectionCollection

Questo costruttore è stato deprecato. In alternativa, utilizzare PerformanceCounterCategory.ReadCategory per ottenere un'istanza dell'insieme.

System.Diagnostics.PerformanceCounter

DefaultFileMappingSize

Questo campo è stato deprecato e non viene utilizzato. Utilizzare il file machine.config o un file di configurazione dell'applicazione per impostare le dimensioni del mapping del file System.Diagnostics.PerformanceCounter.

System.Diagnostics.PerformanceCounterCategory

Create(String, String, String, String)

Questo metodo è stato deprecato. In alternativa, utilizzare Create(String, String, PerformanceCounterCategoryType, String, String).

System.Diagnostics.PerformanceCounterCategory

Create(String, String, CounterCreationDataCollection)

Questo metodo è stato deprecato. In alternativa, utilizzare Create(String, String, PerformanceCounterCategoryType, CounterCreationDataCollection).

System.Diagnostics.PerformanceCounterManager

PerformanceCounterManager

Questa classe è stata deprecata. In alternativa, utilizzare i contatori di prestazioni tramite la classe System.Diagnostics.PerformanceCounter.

System.Diagnostics.PerformanceCounterPermissionAccess

Instrument

Questo membro è stato deprecato. In alternativa, utilizzare PerformanceCounterPermissionAccess.Write.

System.Diagnostics.PerformanceCounterPermissionAccess

Browse

Questo membro è stato deprecato. In alternativa, utilizzare PerformanceCounterPermissionAccess.Read.

System.Diagnostics.Process

WorkingSet

Questa proprietà è stata deprecata. In alternativa, utilizzare Process.WorkingSet64.

System.Diagnostics.Process

VirtualMemorySize

Questa proprietà è stata deprecata. In alternativa, utilizzare Process.VirtualMemorySize64.

System.Diagnostics.Process

PeakPagedMemorySize

Questa proprietà è stata deprecata. In alternativa, utilizzare Process.PeakPagedMemorySize64.

System.Diagnostics.Process

PrivateMemorySize

Questa proprietà è stata deprecata. In alternativa, utilizzare Process.PrivateMemorySize64.

System.Diagnostics.Process

PagedSystemMemorySize

Questa proprietà è stata deprecata. In alternativa, utilizzare Process.PagedSystemMemorySize64.

System.Diagnostics.Process

NonpagedSystemMemorySize

Questa proprietà è stata deprecata. In alternativa, utilizzare Process.NonpagedSystemMemorySize64.

System.Diagnostics.Process

PeakVirtualMemorySize

Questa proprietà è stata deprecata. In alternativa, utilizzare Process.PeakVirtualMemorySize64.

System.Diagnostics.Process

PeakWorkingSet

Questa proprietà è stata deprecata. In alternativa, utilizzare Process.PeakWorkingSet64.

System.Diagnostics.Process

PagedMemorySize

Questa proprietà è stata deprecata. In alternativa, utilizzare PagedMemorySize64.

System.Drawing.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.Drawing.FontFamily

GetFamilies

Non utilizzare il metodo GetFamilies, bensì la proprietà FontFamily.Families.

System.Messaging.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.Messaging.MessageQueue

GetEnumerator

Questo metodo restituisce un oggetto System.Messaging.MessageEnumerator che implementa erroneamente la famiglia di metodi MessageEnumerator.RemoveCurrent. In alternativa, utilizzare MessageQueue.GetMessageEnumerator2.

System.Messaging.MessageQueue

GetMessageEnumerator

Questo metodo restituisce un oggetto System.Messaging.MessageEnumerator che implementa erroneamente la famiglia di metodi MessageEnumerator.RemoveCurrent. In alternativa, utilizzare MessageQueue.GetMessageEnumerator2.

System.ServiceModel.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.ServiceModel.Security.WindowsClientCredential

AllowNtlm

Questa proprietà è stata deprecata e viene mantenuta ai soli fini della compatibilità con le versioni precedenti. I criteri del computer locale saranno utilizzati per determinare se deve essere utilizzato NTLM.

System.Web.DataVisualization.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.Web.UI.DataVisualization.Charting.Chart

ViewStateData

ViewStateData è stato deprecato. In alternativa, considerare l'utilizzo di Control.ViewState.

System.Web.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.Web.Configuration.AuthenticationMode

Passport

Questo campo è obsoleto. Il prodotto di autenticazione Passport non è più supportato ed è stato sostituito da Live ID.

System.Web.Configuration.AuthenticationSection

Passport

Questa proprietà è obsoleta. Il prodotto di autenticazione Passport non è più supportato ed è stato sostituito da Live ID.

System.Web.Configuration.HttpCapabilitiesBase

JavaScript

L'alternativa consigliata è la proprietà HttpCapabilitiesBase.EcmaScriptVersion. Un valore della versione Version.Major maggiore o uguale a 1 implica il supporto di JavaScript.

System.Web.Configuration.SystemWebSectionGroup

MobileControls

System.Web.Mobile.dll è obsoleto.

System.Web.HttpContext

GetAppConfig

L'alternativa consigliata è WebConfigurationManager.GetWebApplicationSection in System.Web.dll.

System.Web.HttpContext

GetConfig

L'alternativa consigliata è HttpContext.GetSection in System.Web.dll.

System.Web.UI.Page

RegisterOnSubmitStatement

L'alternativa consigliata è Page.ClientScript.RegisterOnSubmitStatement(Type type, String key, String script).

System.Web.UI.Page

RegisterArrayDeclaration

L'alternativa consigliata è Page.ClientScript.RegisterArrayDeclaration(String arrayName, String arrayValue).

System.Web.UI.Page

GetPostBackClientEvent

L'alternativa consigliata è Page.ClientScript.GetPostBackEventReference.

System.Web.UI.Page

GetPostBackClientHyperlink

L'alternativa consigliata è Page.ClientScript.GetPostBackClientHyperlink.

System.Web.UI.Page

IsStartupScriptRegistered

L'alternativa consigliata è Page.ClientScript.IsStartupScriptRegistered(String key).

System.Web.UI.Page

RegisterHiddenField

L'alternativa consigliata è Page.ClientScript.RegisterHiddenField(String hiddenFieldName, String hiddenFieldInitialValue).

System.Web.UI.Page

RegisterClientScriptBlock

L'alternativa consigliata è PageClientScript.RegisterClientScriptBlock(Type type, String key, String script).

System.Web.UI.Page

SmartNavigation

L'alternativa consigliata è Page.SetFocus e PageMaintainScrollPositionOnPostback().

System.Web.UI.Page

GetPostBackEventReference(Control)

L'alternativa consigliata è Page.ClientScript.GetPostBackEventReference.

System.Web.UI.Page

RegisterStartupScript

L'alternativa consigliata è Page.ClientScript.RegisterStartupScript(Type type, String key, String script).

System.Web.UI.Page

IsClientScriptBlockRegistered

L'alternativa consigliata è Page.ClientScript.IsClientScriptBlockRegistered(String key).

System.Web.UI.Page

GetPostBackEventReference(Control, String)

L'alternativa consigliata è Page.ClientScript.GetPostBackEventReference.

System.Web.UI.WebControls.Xml

Document

L'alternativa consigliata è la proprietà Xml.XPathNavigator. Creare un oggetto System.Xml.XPath.XPathDocument e chiamare XPathDocument.CreateNavigator per creare un oggetto System.Xml.XPath.XPathNavigator.

System.Web.DynamicData.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.Web.DynamicData.DynamicDataExtensions

EnablePersistedSelection

Utilizzare la proprietà EnablePersistedSelection in un controllo associato a dati quale System.Web.UI.WebControls.GridView o System.Web.UI.WebControls.ListView.

System.Web.Extensions.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.Web.UI.ScriptReferenceBase

NotifyScriptLoaded

NotifyScriptLoaded non è più richiesta nei riferimenti a script.

System.Web.UI.ScriptManager

ScriptPath

Questa proprietà è obsoleta. In alternativa, impostare la proprietà Path di ogni singolo oggetto System.Web.UI.ScriptReference.

System.Web.UI.ScriptReference

IgnoreScriptPath

Questa proprietà è obsoleta. Anziché utilizzare ScriptManager.ScriptPath, impostare la proprietà Path di ogni singolo oggetto System.Web.UI.ScriptReference.

System.Web.UI.ScriptResourceAttribute

TypeName

Questa proprietà è obsoleta. In alternativa, utilizzare ScriptResourceAttribute.StringResourceClientTypeName.

System.Web.UI.ScriptResourceAttribute

ScriptResourceName

Questa proprietà è obsoleta. In alternativa, utilizzare ScriptResourceAttribute.StringResourceName.

System.Web.Services.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.Web.Services.Protocols.SoapHeaderAttribute

Required

Questa proprietà sarà rimossa dalle versioni future. La presenza di una particolare intestazione in un messaggio SOAP non è più richiesta.

System.Web.Services.Discovery.DiscoveryClientProtocol

LoadExternals

Questo metodo sarà rimosso dalle versioni future. La chiamata al metodo non è più richiesta per l'individuazione delle risorse.

System.Windows.Forms.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.Windows.Forms.AccessibleStates

Valid

Questo valore di enumerazione è stato deprecato. Non è prevista alcuna sostituzione.

System.Windows.Forms.Control

Scale(Single)

Questo metodo è stato deprecato. In alternativa, utilizzare il metodo Control.Scale(SizeF).

System.Windows.Forms.Control

Scale(Single, Single)

Questo metodo è stato deprecato. In alternativa, utilizzare il metodo Control.Scale(SizeF).

System.Windows.Forms.Form

GetAutoScaleSize

Questo metodo è stato deprecato. In alternativa, utilizzare la proprietà ContainerControl.AutoScaleDimensions.

System.Windows.Forms.Form

AutoScale

Questa proprietà è stata deprecata. In alternativa, utilizzare la proprietà ContainerControl.AutoScaleMode.

System.Windows.Forms.PrintPreviewDialog

AutoScaleBaseSize

Questa proprietà è stata deprecata. In alternativa, utilizzare la proprietà ContainerControl.AutoScaleDimensions.

System.Xaml.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.Windows.Markup.MarkupExtensionReturnTypeAttribute

MarkupExtensionReturnTypeAttribute(Type, Type)

L'argomento expressionType non viene utilizzato dal parser XAML. Per specificare il tipo restituito previsto, utilizzare MarkupExtensionReturnTypeAttribute.MarkupExtensionReturnTypeAttribute(Type). Per specificare la gestione personalizzata per i tipi di espressione, utilizzare System.Windows.Markup.XamlSetMarkupExtensionAttribute.

System.Windows.Markup.MarkupExtensionReturnTypeAttribute

ExpressionType

Non viene utilizzato dal parser XAML. Considerare l'utilizzo di System.Windows.Markup.XamlSetMarkupExtensionAttribute.

System.Xml.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.Xml.XmlConvert

ToDateTime(String)

Utilizzare XmlConvert.ToDateTime(String, XmlDateTimeSerializationMode).

System.Xml.XmlConvert

ToString(DateTime)

Utilizzare XmlConvert.ToString(DateTime, XmlDateTimeSerializationMode).

System.Xml.ValidationType

Auto

Il tipo di convalida deve essere specificato come ValidationType.DTD o ValidationType.Schema.

System.Xml.ValidationType

ValidationType.XDR

La convalida XDR tramite System.Xml.XmlValidatingReader è obsoleta.

System.Xml.XmlReaderSettings

ProhibitDtd

In alternativa, utilizzare la proprietà XmlReaderSettings.DtdProcessing.

System.Xml.XmlTextReader

ProhibitDtd

In alternativa, utilizzare la proprietà XmlTextReader.DtdProcessing.

System.Xml.Schema.XmlSchema

Compile(ValidationEventHandler)

Utilizzare XmlSchemaSet per la compilazione e la convalida dello schema.

System.Xml.Schema.XmlSchema

Compile(ValidationEventHandler, XmlResolver)

Utilizzare XmlSchemaSet per la compilazione e la convalida dello schema.

System.Xml.Schema.XmlSchemaAttribute

AttributeType

Questa proprietà è stata deprecata. Utilizzare la proprietà XmlSchemaAttribute.AttributeSchemaType, che restituisce un tipo di attributo fortemente tipizzato.

System.Xml.Schema.XmlSchemaType

BaseSchemaType

Questa proprietà è stata deprecata. Utilizzare la proprietà XmlSchemaType.BaseXmlSchemaType, che restituisce un tipo di schema di base fortemente tipizzato.

System.Xml.Schema.XmlSchemaElement

ElementType

Questa proprietà è stata deprecata. Utilizzare la proprietà XmlSchemaElement.ElementSchemaType, che restituisce un tipo di elemento fortemente tipizzato.

System.Xml.Serialization.CodeIdentifier

CodeIdentifier

Questa classe non deve mai essere costruita poiché contiene solo metodi statici.

System.Xml.Serialization.XmlSerializer

FromMappings(XmlMapping[], Evidence)

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di XmlSerializer.FromMappings che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.Xml.Serialization.XmlSerializer

XmlSerializer(Type, XmlAttributeOverrides, Type[], XmlRootAttribute, String, String, Evidence)

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload del costruttore XmlSerializer.XmlSerializer che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

System.Xml.Serialization.XmlSerializerFactory

CreateSerializer(Type, XmlAttributeOverrides, Type[], XmlRootAttribute, String, String, Evidence)

Questo metodo è obsoleto e sarà rimosso nelle versioni future di .NET Framework. Utilizzare un overload di XmlSerializerFactory.CreateSerializer che non accetta un parametro di System.Security.Policy.Evidence.

Nelle seguenti tabelle sono elencati i membri obsoleti contenuti negli assembly di Microsoft. Questi ultimi sono assembly speciali, ad esempio assembly destinati a un unico linguaggio (es. Microsoft.VisualBasic.dll) o a un sistema di compilazione (es. Microsoft.Build.Engine.dll).

IEHost.dll e IEExec.exe

Gli assembly IEHost.dll e IEExec.dll sono stati rimossi da .NET Framework. Tutti i relativi tipi e membri sono obsoleti e non sono supportati da .NET Framework 4. Questi assembly sono utilizzati per eseguire l'hosting dei controlli Windows Form ed eseguire i file eseguibili in Internet Explorer. Le alternative a questa tecnologia includono ClickOnce, le applicazioni browser XAML (XBAP) e Microsoft Silverlight.

ISymWrapper.dll

Tipo

Membro

Messaggio

System.Diagnostics.SymbolStore.SymBinder

GetReader(Int32, String, String)

L'alternativa consigliata è SymBinder.GetReader(IntPtr, String, String). ISymbolBinder1.GetReader accetta il puntatore all'interfaccia dell'utilità di importazione come oggetto System.IntPtr anziché come oggetto System.Int32e pertanto funziona sia con architetture a 32 bit che a 64 bit.

Microsoft.Build.Conversion.v4.0.dll

Tipo

Membro

Messaggio

Microsoft.Build.Conversion.ProjectFileConverter

ConvertInMemory(Engine, ProjectLoadSettings)

In alternativa, utilizzare il metodo ProjectFileConverter.ConvertInMemory() senza parametri.

Microsoft.Build.Conversion.ProjectFileConverter

ConvertInMemory(Engine)

In alternativa, utilizzare il metodo ProjectFileConverter.ConvertInMemory() senza parametri.

Microsoft.Build.Conversion.ProjectFileConverter

Convert(String)

In alternativa, utilizzare l'overload del metodo Convert() senza parametri.

Microsoft.Build.Conversion.ProjectFileConverter

Convert(ProjectLoadSettings)

In alternativa, utilizzare l'overload del metodo Convert() senza parametri.

Microsoft.Build.Engine.dll

Tipo

Membro

Messaggio

Microsoft.Build.BuildEngine.Engine

Engine(String)

Se si passa semplicemente nel percorso di .NET Framework come BinPath, è sufficiente passare al costruttore Engine() senza parametri. In caso contrario, è possibile definire set di strumenti personalizzati nel Registro di sistema o nel file di configurazione o aggiungendo elementi all'oggetto Microsoft.Build.BuildEngine.ToolsetCollection del motore. Utilizzare quindi in alternativa il costruttore Engine() o Engine(ToolsetLocations).

Microsoft.Build.BuildEngine.Engine

BinPath

Evitare di impostare BinPath. Se si passa semplicemente nel percorso di .NET Framework come BinPath, non sono necessarie altre azioni. In caso contrario, definire i set di strumenti nel Registro di sistema o nel file di configurazione o aggiungendo elementi all'oggetto Microsoft.Build.BuildEngine.ToolsetCollection del motore, per utilizzare una proprietà BinPath personalizzata.

Microsoft.VisualBasic.dll

Tipo

Membro

Messaggio

Microsoft.VisualBasic.FileSystem

FilePut(Object, Object, Object)

Questo membro è stato deprecato. Utilizzare FileSystem.FilePutObject per scrivere i tipi Object, oppure assegnare FileNumber e RecordNumber a Int32 per la scrittura di tipi non oggetto.

Microsoft.VisualBasic.CompilerServices.Conversions

FallbackUserDefinedConversion

Non utilizzare questo metodo.

Microsoft.VisualBasic.CompilerServices.NewLateBinding

FallbackSetComplex

Non utilizzare questo metodo.

Microsoft.VisualBasic.CompilerServices.NewLateBinding

FallbackInvokeDefault1

Non utilizzare questo metodo.

Microsoft.VisualBasic.CompilerServices.NewLateBinding

FallbackGet

Non utilizzare questo metodo.

Microsoft.VisualBasic.CompilerServices.NewLateBinding

FallbackInvokeDefault2

Non utilizzare questo metodo.

Microsoft.VisualBasic.CompilerServices.NewLateBinding

FallbackIndexSet

Non utilizzare questo metodo.

Microsoft.VisualBasic.CompilerServices.NewLateBinding

FallbackSet

Non utilizzare questo metodo.

Microsoft.VisualBasic.CompilerServices.NewLateBinding

FallbackIndexSetComplex

Non utilizzare questo metodo.

Microsoft.VisualBasic.CompilerServices.NewLateBinding

FallbackCall

Non utilizzare questo metodo.

Microsoft.VisualBasic.CompilerServices.Operators

FallbackInvokeUserDefinedOperator

Non utilizzare questo metodo.

Microsoft.VisualBasic.MyServices.RegistryProxy

DynData

La chiave del Registro di sistema DynData funziona solo su Win9x, che non è supportato da questa versione di .NET Framework. In alternativa, utilizzare la chiave del Registro di sistema PerformanceData. Questa proprietà sarà rimossa dalle versioni future di .NET Framework.

date

Cronologia

Motivo

Agosto 2010

Aggiunto IEHost.dll e IEExec.exe all'elenco di assembly obsoleti.

Correzione di bug nel contenuto.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2015 Microsoft