Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Espandi Riduci a icona

ALTER SERVER CONFIGURATION (Transact-SQL)

Associa i thread hardware alle CPU in SQL Server 2008 R2.

Icona di collegamento a un argomento Convenzioni della sintassi Transact-SQL


ALTER SERVER CONFIGURATION
SET PROCESS AFFINITY 
{   CPU = { AUTO | <CPU_range_spec> } 
  | NUMANODE = <NUMA_node_range_spec>
}
[ ; ]

<CPU_range_spec> ::= 
{ CPU_ID | CPU_ID TO CPU_ID } [,...n ]

<NUMA_node_range_spec> ::= 
{ NUMA_Node_ID | NUMA_Node_ID TO NUMA_Node_ID } [,...n ]

PROCESS AFFINITY

Consente di associare i thread hardware alle CPU.

CPU = { AUTO | <CPU_range_spec> }

Distribuisce thread di lavoro di SQL Server a ogni CPU all'interno dell'intervallo specificato. Alle CPU non comprese nell'intervallo specificato non saranno assegnati thread.

AUTO

Specifica che a nessun thread viene assegnata una CPU. Il sistema operativo può spostare liberamente i thread tra le CPU in base al carico di lavoro del server. Si tratta dell'impostazione predefinita e consigliata.

<CPU_range_spec> ::=

Specifica la CPU o l'intervallo di CPU a cui assegnare i thread.

{ CPU_ID | CPU_ID TO CPU_ID } [ ,...n ]

Elenco di una o più CPU. Gli ID delle CPU partono da 0 e sono valori integer.

NUMANODE = <NUMA_node_range_spec>

Assegna thread a tutte le CPU che appartengono al nodo NUMA o all'intervallo di nodi specificato.

<NUMA_node_range_spec> ::=

Specifica il nodo NUMA o l'intervallo di nodi NUMA.

{ NUMA_node_ID | NUMA_node_ID TO NUMA_node_ID } [ ,...n ]

Elenco di uno o più nodi NUMA. Gli ID dei nodi NUMA partono da 0 e sono valori integer.

Questa istruzione non supporta i trigger DDL. Non è necessario riavviare SQL Server.

È richiesta l'autorizzazione ALTER SETTINGS.

Negli esempi seguenti, il server contiene 256 CPU disposte in quattro gruppi di 16 nodi NUMA ognuno. I thread non sono assegnati a nessun nodo NUMA o CPU.

  • Gruppo 0: nodi NUMA da 0 a 3, CPU da 0 a 63

  • Gruppo 1: nodi NUMA da 4 a 7, CPU da 64 a 127

  • Gruppo 2: nodi NUMA da 8 a 12, CPU da 128 a 191

  • Gruppo 3: nodi NUMA da 13 a 16, CPU da 192 a 255

A. Impostazione dell'affinità su tutte le CPU nei gruppi 0 e 2

Nell'esempio seguente viene impostata l'affinità su tutte le CPU nei gruppi 0 e 2.

ALTER SERVER CONFIGURATION 
SET PROCESS AFFINITY CPU=0 TO 63, 128 TO 191;

B. Impostazione dell'affinità su tutte le CPU nei nodi NUMA 0 e 7

Nell'esempio seguente l'affinità delle CPU viene impostata sui nodi 0 e 7.

ALTER SERVER CONFIGURATION 
SET PROCESS AFFINITY NUMANODE=0, 7;

C. Impostazione dell'affinità sulle CPU da 60 a 200

Nell'esempio seguente viene impostata l'affinità sulle CPU da 60 a 200.

ALTER SERVER CONFIGURATION 
SET PROCESS AFFINITY CPU=60 TO 200;

D. Impostazione dell'affinità sulla CPU 0 di un sistema che dispone di due CPU

Nell'esempio seguente viene mostrato come impostare l'affinità su CPU=0 su un computer che dispone di due CPU. Prima dell'esecuzione dell'istruzione seguente, la maschera di bit di affinità interna è 00.

ALTER SERVER CONFIGURATION 
SET PROCESS AFFINITY CPU=0;

E. Impostazione dell'affinità su AUTO

Nell'esempio seguente viene mostrato come impostare l'affinità su AUTO.

ALTER SERVER CONFIGURATION 
SET PROCESS AFFINITY CPU=AUTO;

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2015 Microsoft