Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Trovare le modifiche apportate al codice e altri elementi della cronologia con CodeLens

 

CodeLens consente di rimanere concentrati sulle proprie attività mentre si cercano informazioni sul codice senza uscire dall'editor. È infatti possibile trovare i riferimenti e le modifiche apportate al codice, i bug collegati, gli elementi di lavoro, le revisioni del codice e gli unit test.

System_CAPS_noteNota

CodeLens è disponibile solo nelle edizioni Visual Studio Enterprise e Visual Studio Professional. Non è disponibile nell'edizione Community di Visual Studio.

Vedere dove e come vengono usate le singole parti di codice nella soluzione:

Indicatori CodeLens nell'editor del codice

È anche possibile contattare il team in merito alle modifiche al codice senza uscire dall'editor:

CodeLens - Contattare il team

Per scegliere gli indicatori da visualizzare o per abilitare o disabilitare CodeLens, passare a Strumenti, Opzioni, Editor di testo, Tutti i linguaggi, CodeLens.

Sono necessari:

  • Visual Studio Enterprise e Visual Studio Professional

  • Codice di Visual C# .NET o Visual Basic .NET

Scegliere l'indicatore dei riferimenti (Alt + 2). Se i riferimenti sono pari a 0, non sono disponibili riferimenti da codice Visual C# o Visual Basic. Questo non include riferimenti da altri elementi, ad esempio file XAML e ASPX.

CodeLens - Scegliere l'indicatore dei riferimenti

Per visualizzare il codice con riferimenti, posizionare il mouse sul riferimento.

CodeLens - Selezionare un riferimento

Per aprire il file con il riferimento, fare doppio clic sul riferimento.

Per vedere le relazioni tra il codice e i relativi riferimenti, creare una mappa codici e scegliere Mostra tutti i riferimenti nel menu di scelta rapida della mappa codice.

CodeLens - Riferimenti sulla mappa codici

È possibile esaminare la cronologia del codice per scoprire cosa è successo oppure esaminare le modifiche prima che vengano unite nel codice per ottenere altre informazioni sull'eventuale impatto di modifiche in altri rami sul codice.

Sono necessari:

Per il codice Visual C# .NET o Visual Basic .NET archiviato con il controllo della versione di Team Foundation (TFVC) o Git, si ricevono dettagli CodeLens a livello di classe e metodo (indicatori a livello di elemento codice). Se il repository Git è ospitato in TfGit, è anche possibile ottenere collegamenti negli elementi di lavoro TFS.

Indicatori a livello di elemento di codice

Per tutti gli altri tipi di file che si possono aprire nell'editor di Visual Studio, si ricevono dettagli CodeLens per l'intero file in un'unica posizione nella parte inferiore della finestra (indicatori a livello di file).

Indicatori CodeLens a livello di file

Per usare la tastiera per la selezione degli indicatori, tenere premuto il testo ALT per visualizzare i tasti numerici correlati.

Premere ALT per visualizzare i numeri di accesso della tastiera

Trovare l'utente che ha modificato il codice C# o Visual Basic e le modifiche apportate, negli indicatori a livello di codice elemento. Questo è ciò che viene visualizzato quando si usa il controllo della versione di Team Foundation (TFVC) in Team Foundation Server o Visual Studio Team Services.

CodeLens- Ottenere la cronologia delle modifiche per il codice in TFVC

Il periodo di tempo predefinito è 12 mesi. Se il codice è archiviato in Team Foundation Server, è possibile modificarlo eseguendo il comando TFSConfig con il comando CodeIndex e il flag /indexHistoryPeriod.

Per visualizzare una cronologia dettagliata di tutte le modifiche, comprese quelle di più di un anno fa, scegliere Mostra tutte le modifiche apportate ai file.

Mostra tutte le modifiche del codice

Verrà visualizzata la finestra Cronologia per i set di modifiche.

Finestra Cronologia per tutte le modifiche del codice

Quando i file si trovano in un repository Git e si sceglie l'indicatore di modifiche a livello di elemento di codice, questo è ciò che viene visualizzato.

CodeLens - Ottenere la cronologia delle modifiche per il codice in Git

Individuare le modifiche di un intero file (esclusi i file C# e Visual Basic) negli indicatori a livello di file nella parte inferiore della finestra.

CodeLens - Ottenere i dettagli sul file del codice

Per ottenere altre informazioni su una modifica, fare clic con il pulsante destro del mouse su tale elemento. A seconda se si utilizza TFVC o Git si otterrà una serie di opzioni per confrontare le versioni del file, visualizzare i dettagli e tenere traccia delle modifiche, ottenere la versione selezionata del file e inviare un messaggio di posta elettronica all'autore della modifica. Alcuni di dettagli vengono visualizzati in Team Explorer.

È possibile anche visualizzare l'utente che ha modificato il codice nel tempo, consentendo di individuare i criteri delle modifiche del team e di valutarne l'impatto.

CodeLens: visualizzare la cronologia delle modifiche del codice sotto forma di grafico

Si supponga che il team sia costituito da più branch, ovvero un branch principale e un branch di sviluppo figlio, per ridurre il rischio di danneggiare la stabilità del codice:

CodeLens: individuare il punto in cui il codice è stato sottoposto a branching

Individuare il numero di persone che hanno modificato il codice e il numero di modifiche apportate (ALT + 6) nel branch principale:

CodeLens: individuazione del numero di modifiche nel ramo corrente

Passare al codice nel branch figlio, ad esempio, in questo caso il branch relativo allo sviluppo. Scegliere l'indicatore delle modifiche (ALT + 6):

CodeLens: individuare il punto in cui il codice per cui è stato creato un ramo

CodeLens: individuare le modifiche apportate al codice in altri branch

… ad esempio questa correzione di bug nel branch relativo allo sviluppo:

CodeLens: modifica verificata in un altro ramo

È possibile esaminare questa modifica senza uscire dal branch corrente (principale):

CodeLens: visualizzazione della modifica in arrivo da un altro ramo

Sarà quindi possibile verificare le modifiche incluse nel branch:

CodeLens - Merge delle modifiche tra branch

Ad esempio, il codice nel branch principale include ora la correzione di bug dal branch relativo allo sviluppo:

CodeLens - Merge delle modifiche tra rami

CodeLens: confronto della modifica in arrivo con quella locale

È anche possibile fare doppio clic sull'insieme di modifiche.

Icona

Origine della modifica

CodeLens: icona di modifica da branch corrente

Branch corrente

CodeLens - Icona di modifica da branch padre

Branch padre

CodeLens: icona di modifica da branch figlio

Branch figlio

CodeLens - Icona di modifica da branch di pari livello

Branch peer

CodeLens - Icona di modifica da branch più lontano

Branch più lontano rispetto a un branch padre, figlio o peer

CodeLens: icona di merge da branch padre

Unione dal branch padre in un branch figlio

CodeLens: icona di merge da branch figlio

Unione da un branch figlio nel branch padre

CodeLens: icona di merge da branch non correlato

Unione da un branch non correlato (unione senza base)

Contattare il proprietario di un elemento

Aprire il menu di scelta rapida di un elemento per visualizzare le opzioni di contatto. Se è installato Lync o Skype per Business, è possibile visualizzare queste opzioni:

Opzioni di contatto per un elemento

Informazioni sugli unit test disponibili per il proprio codice senza la necessità di aprire Test Explorer. Sono necessari:

  • Visual Studio Enterprise e Visual Studio Professional

  • Codice di Visual C# .NET o Visual Basic .NET

  • Un progetto unit test che includa unit test per il codice dell'applicazione

  1. Visualizzare il codice dell'applicazione contenente unit test.

  2. Visualizzare i test per tale codice (ALT + 3).

    CodeLens - Scegliere lo stato del test nell'editor del codice

  3. Se viene visualizzata un'icona di avviso CodeLens - Avviso di unit test non ancora in esecuzione, eseguire i test.

    CodeLens - Visualizzare gli unit test non ancora in esecuzione

  4. Per esaminare la definizione di un test, fare doppio clic sull'elemento di test nella finestra dell’indicatore CodeLens per aprire il file di codice nell'editor.

    CodeLens - Passare alla definizione di unit test

  5. Esaminare i risultati del test. Scegliere l'indicatore di stato test (CodeLens - Icona unit test non riuscito o CodeLens - Icona unit test riuscito) oppure premere ALT+1.

    CodeLens - Visualizzare il risultato dello unit test

  6. Per vedere quante persone hanno modificato il test, gli autori delle modifiche o il numero di modifiche apportate al test, Individuare la cronologia e gli elementi collegati del codice.

R: È possibile attivare o disattivare tutti gli indicatori, ad eccezione di Riferimenti. Passare a Strumenti, Opzioni, Editor di testo, Tutti i linguaggi, CodeLens.

Quando gli indicatori sono attivati, è possibile anche aprire le opzioni CodeLens dagli indicatori.

CodeLens - Attivare o disattivare gli indicatori

Attivare gli indicatori CodeLens a livello di file e disattivare l’utilizzo delle icone con la freccia di espansione nella parte inferiore della finestra dell'editor.

Attivare e disattivare gli indicatori a livello di file

R: CodeLens viene visualizzato nel codice Visual C# .NET e Visual Basic .NET a livello di metodo, classe, indicizzatore e proprietà. CodeLens viene visualizzato a livello di file per tutti gli altri tipi di file.

  • Assicurarsi che CodeLens sia attivato. Passare a Strumenti, Opzioni, Editor di testo, Tutti i linguaggi, CodeLens.

  • Se il codice è archiviato in TFS, assicurarsi che l'indicizzazione del codice sia attivata usando il comando CodeIndex con il comando Config di TFS.

  • Gli indicatori TFS vengono visualizzati solo quando gli elementi di lavoro sono collegati al codice e quando si dispone delle autorizzazioni per aprire gli elementi di lavoro collegati. Confermare di disporre delle autorizzazioni dei membri del team.

  • Gli indicatori di unit test non vengono visualizzati quando il codice dell'applicazione non contiene unit test. Gli indicatori di stato del test vengono visualizzati automaticamente nei progetti di test. Se si è certi che il codice dell'applicazione include di unit test, ma gli indicatori del test non vengono visualizzati, provare a compilare la soluzione (CTRL+MAIUSC+B).

R: Questo problema potrebbe verificarsi perché CodeLens non riesce a trovare gli elementi di lavoro in TFS. Verificare di essere connessi al progetto team con quelli elementi di lavoro e di avere le autorizzazioni necessarie per visualizzare gli elementi di lavoro. Questa situazione potrebbe anche verificarsi se la descrizione di commit presenta informazioni non corrette sugli ID elemento di lavoro in TFS.

R: Gli indicatori non vengono visualizzati quando non si è connessi a Lync oppure a Skype for Business, quando non uno di questi programmi non è installato o la configurazione non è supportata. È comunque possibile inviare messaggi di posta elettronica:

CodeLens - Contattare il proprietario dell'insieme di modifiche per posta

Quali configurazioni di Lync e Skype sono supportate?

  • Skype per Business (32 bit o 64 bit)

  • Lync 2010 o nelle versioni successive da solo (32 bit o 64 bit), ma non Lync Basic 2013 con Windows 8.1

CodeLens non supporta l'installazione di versioni di Lync o Skype diverse. Potrebbero non essere stati localizzati per tutte le versioni localizzate di Visual Studio.

R: accedere a Strumenti, Opzioni, Ambiente, Tipi di carattere e colori.

CodeLens - Modificare le impostazioni di colore e tipo di carattere

Per usare la tastiera:

  1. Premere ALT+T+O per aprire la finestra di dialogo Opzioni.

  2. Premere Freccia SU o Freccia GIÙ per passare al nodo Ambiente, quindi premere Freccia SINISTRA per espandere il nodo.

  3. Premere Freccia GIÙ da passare a Tipi di carattere e colori.

  4. Premere TAB per passare all'elenco Mostra impostazioni per, quindi premere Freccia GIÙ per selezionare CodeLens.

R: Sì, è necessario scegliere CodeLens - Ancorare come finestra per ancorare CodeLens come una finestra.

Ancoraggio della finestra di indicatori CodeLens

Finestra Riferimenti CodeLens ancorata

R: Dipende dall'indicatore:

  • Riferimenti: questo indicatore viene aggiornato automaticamente in caso di modifica del codice. Se questo indicatore è ancorato come finestra separata, è possibile aggiornarlo manualmente qui:

    CodeLens - Ancorare come finestra

  • Team: aggiornare questi indicatori manualmente qui:

    CodeLens - Aggiornare gli indicatori

  • Test: Trovare unit test per il codice per aggiornare questo indicatore.

R: La freccia Versione locale punta al set di modifiche più recente nella versione locale di questo file. Quando il server ha insiemi di modifiche più recenti, vengono visualizzati sopra o sotto la freccia Versione locale, a seconda dell'ordine usato per ordinare gli insiemi di modifiche.

Mostra: