Procedura: dividere un database

Se al progetto di primo livello ($/) del database non sono associati file né etichette, è possibile dividere il database in due parti utilizzando i comandi Archivia progetti e Ripristina progetti di Amministrazione Visual SourceSafe oppure gli strumenti di manutenzione associati SSARC e SSRESTOR. Questo metodo per la divisione di un database è tuttavia soggetto alle seguenti limitazioni:

  • Non consente di copiare l'elenco degli utenti e i diritti di accesso degli utenti da un database all'altro.

  • Non consente di spostare file dal progetto di primo livello ($/) di un database al progetto di primo livello di un altro database.

Se il database che si desidera dividere contiene file che risiedono nel progetto di primo livello oppure file condivisi o raggruppati in base all'etichetta con file che risiedono nel progetto di primo livello, non sarà possibile utilizzare questo metodo per dividere il database. Un progetto di primo livello non può essere ripristinato in un altro database perché esiste già un progetto con tale nome. Per ovviare a questa limitazione, è necessario copiare il database come descritto di seguito, quindi eliminare i progetti non necessari nel nuovo database.

Per dividere un database utilizzando la funzionalità di archiviazione e ripristino:

  1. Creare un database vuoto (database 2) da popolare.

  2. Impedire a tutti gli utenti di accedere al database da archiviare (database 1).

  3. Creare una copia di backup dei progetti del database 1. Per informazioni, vedere Procedura: archiviare un database.

  4. Ripristinare i progetti archiviati nel database 2. Per informazioni, vedere Procedura: ripristinare un database da un archivio.

  5. Copiare il file Srcsafe.ini dal database 1 nel database 2.

  6. Modificare il file Srcsafe.ini per correggere gli URL relativi o i percorsi di cartelle replicate eventualmente presenti in modo che facciano riferimento al database 2.

    Nota   Quando si elimina un progetto archiviato dal nuovo database, le informazioni sulle cartelle replicate del progetto non vengono eliminate dal file Srcsafe.ini, ma possono essere rimosse manualmente.

  7. Sbloccare il database 1 e informare gli utenti che è disponibile.

  8. Proteggere il database 2 come descritto in Protezione di un database.

Per dividere un database tramite la funzionalità di copia:

  1. Impedire a tutti gli utenti di accedere al database da dividere ("database 1").

  2. In Esplora risorse copiare la directory del database 1 in un nuovo percorso (per il "database 2"). Questa directory contiene il file Srcsafe.ini, la directory Data, le directory Users e così via.

  3. Per il database 2, rinominare Um.dat in Um.dat.bak.

  4. In Amministrazione Visual SourceSafe creare un nuovo database vuoto ("database 3").

  5. In Esplora risorse copiare il file Um.dat dalla directory Data del database 3 nella directory Data del database 2.

  6. Nella directory Data del database 2 rinominare il file Rights.dat in Rights.dat.bak.

  7. Eseguire quindi l'utilità ANALYZE specificando l'opzione -F per il database 2, in modo da ricreare il file Rights.dat in base alle specifiche del file Um.dat. Per informazioni, vedere Utilità ANALYZE.

  8. In Gestione risorse Visual SourceSafe aprire il database 2 e verificare che sia possibile accedere ai dati utilizzando l'account Admin.

  9. Utilizzare quindi Esplora risorse per eliminare i file Um.dat.bak e Rights.dat.bak dalla directory Data del database 2.

  10. Nel database 2 eliminare tutti i progetti e i file che si desidera mantenere nel database 1.

  11. Accedere quindi al database 1 ed eliminare tutti i progetti e i file che si desidera mantenere nel database 2.

  12. Sbloccare il database 1 e informare gli utenti che è disponibile.

  13. Proteggere il database 2 come descritto in Protezione di un database.

  14. Eliminare il database 3.

Vedere anche

Mostra: