Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Metodo SqlFunctions.DateDiff (String, Nullable<DateTime>, Nullable<DateTime>)

.NET Framework (current version)
 

Data di pubblicazione: ottobre 2016

Restituisce il conteggio dei limiti di datepart specificato attraversati tra la data di inizio specificato e la data di fine.

Spazio dei nomi:   System.Data.Objects.SqlClient
Assembly:  System.Data.Entity (in System.Data.Entity.dll)

[EdmFunctionAttribute("SqlServer", "DATEDIFF")]
public static Nullable<int> DateDiff(
	string datePartArg,
	Nullable<DateTime> startDate,
	Nullable<DateTime> endDate
)

Parametri

datePartArg
Type: System.String

La parte della data per calcolare il numero di intervalli di tempo diverse.

startDate
Type: System.Nullable<DateTime>

La prima data.

endDate
Type: System.Nullable<DateTime>

La seconda data.

Valore restituito

Type: System.Nullable<Int32>

Il numero di intervalli di tempo tra le due date.

È possibile chiamare direttamente questa funzione. Questa funzione può apparire solo all'interno di una query LINQ to Entities.

Questa funzione viene convertita in una funzione corrispondente nel database. Per informazioni sulla funzione corrispondente di SQL Server, vedere DATEDIFF (Transact-SQL).

.NET Framework
Disponibile da 4.0
Torna all'inizio
Mostra: