Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Metodo DataPointCollection.DataBindXY (IEnumerable, String, IEnumerable, String)

.NET Framework (current version)
 

Data di pubblicazione: ottobre 2016

Dati associa il valore X e Y dei punti dati nell'insieme alle colonne specificate delle origini dati specificato.

Spazio dei nomi:   System.Windows.Forms.DataVisualization.Charting
Assembly:  System.Windows.Forms.DataVisualization (in System.Windows.Forms.DataVisualization.dll)

public void DataBindXY(
	IEnumerable xValue,
	string xField,
	IEnumerable yValue,
	string yFields
)

Parametri

xValue
Type: System.Collections.IEnumerable

L'origine dati che fornirà i valori X per i punti dati.

xField
Type: System.String

Il nome della colonna che fornisce i valori X per i punti dati.

yValue
Type: System.Collections.IEnumerable

Un elenco delimitato da virgole di Y-il valore della DataPoint oggetto aggiunto alla raccolta.

yFields
Type: System.String

Un elenco delimitato da virgole di nomi di colonna che forniscono i valori Y per i punti dati. Si noti che una virgola può essere incorporata come parte di un nome di colonna, utilizzando una virgola doppia.

Dati associa il valore X e Y dei punti dati nella raccolta per le prime colonne dell'origine dati specificata.

È possibile associare diversi valori Y impostando il yFields parametro più nomi di colonna. I nomi di colonna, separarli con virgole.

Se i valori Y non vengono forniti dall'origine dati o se viene fornito un numero di valori errato, verrà generata un'eccezione.

Se non si desidera visualizzare i grafici a dispersione tracciati, in cui vengono utilizzati i valori X e Y, utilizzare uno del DataBindY metodi invece.

Di seguito è riportato un elenco di oggetti che è possibile utilizzare come parametro dell'origine dati:

  • DataView

  • Lettori di dati (SQL, OleDB)

  • Matrici

  • Elenchi

  • Tutti gli altri oggetti che utilizzano il IEnumerable<T> interfaccia.

.NET Framework
Disponibile da 4.0
Torna all'inizio
Mostra: