Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Espandi Riduci a icona
Il presente articolo è stato tradotto manualmente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale.
Traduzione
Originale

Riferimento per parole chiave (F#)

In questo argomento sono inclusi collegamenti a informazioni su tutte le parole chiave del linguaggio F#.

Nella tabella seguente sono illustrate tutte le parole chiave F# in ordine alfabetico, insieme a brevi descrizioni e collegamenti ad argomenti rilevanti in cui sono disponibili ulteriori informazioni.

Parola chiave

Collegamento

Descrizione

abstract

Membri (F#)

Classi astratte (F#)

Indica un metodo che non dispone di implementazione nel tipo in cui viene dichiarato o che è virtuale e dispone di un'implementazione predefinita.

and

Associazioni let (F#)

Membri (F#)

Vincoli (F#)

Utilizzata in associazioni ricorsive reciproche, dichiarazioni di proprietà e vincoli multipli nei parametri generici.

as

Classi (F#)

Criteri di ricerca [F#]

Utilizzata per assegnare all'oggetto classe corrente un nome di oggetto. Utilizzata inoltre per assegnare un nome a un intero modello nell'ambito della corrispondenza dei modelli.

assert

Asserzioni (F#)

Utilizzata per verificare il codice durante l'esecuzione del debug.

base

Classi (F#)

Ereditarietà (C#)

Utilizzata come nome dell'oggetto classe di base.

begin

Sintassi dettagliata (F#)

Nella sintassi dettagliata indica l'inizio di un blocco di codice.

class

Classi (F#)

Nella sintassi dettagliata indica l'inizio di una definizione di classe.

default

Membri (F#)

Indica un'implementazione di un metodo astratto. Utilizzata insieme a una dichiarazione di metodo astratto per creare un metodo virtuale.

delegate

Delegati (F#)

Viene utilizzata per dichiarare un delegato.

do

Associazioni do (F#)

Cicli: espressione for...to (F#)

Cicli: espressioni for...in (F#)

Cicli: espressioni while...do (F#)

Utilizzata in costrutti di ciclo per eseguire codice imperativo.

done

Sintassi dettagliata (F#)

Nella sintassi dettagliata indica la fine di un blocco di codice in un'espressione di ciclo.

downcast

Cast e conversioni (F#)

Utilizzata per eseguire la conversione in un tipo che si trova in una posizione più bassa nella catena di ereditarietà.

downto

Cicli: espressione for...to (F#)

Utilizzata in un'espressione for per il conteggio in ordine inverso.

elif

Espressioni condizionali: if...then...else (F#)

Utilizzata nella creazione di un ramo condizionale. Forma abbreviata di else if.

else

Espressioni condizionali: if...then...else (F#)

Utilizzata nella creazione di un ramo condizionale.

end

Strutture (F#)

Unioni discriminate (F#)

Record (F#)

Estensioni di tipo (F#)

Sintassi dettagliata (F#)

Nelle definizioni dei tipi e nelle estensioni dei tipi indica la fine di una sezione di definizioni dei membri.

Nella sintassi dettagliata viene utilizzata per specificare la fine di un blocco di codice che inizia con la parola chiave begin.

exception

Gestione delle eccezioni (F#)

Tipi di eccezione (F#)

Utilizzata per dichiarare un tipo di eccezione.

extern

Funzioni esterne (F#)

Indica che un elemento del programma dichiarato è definito in un altro elemento binario o assembly.

false

Tipi primitivi (F#)

Utilizzata come valore letterale booleano.

finally

Eccezioni: espressione try...finally (F#)

Utilizzata insieme a try per introdurre un blocco di codice eseguito indipendentemente dal fatto che si verifichi un'eccezione.

for

Cicli: espressione for...to (F#)

Cicli: espressioni for...in (F#)

Utilizzata in costrutti di ciclo.

fun

Espressioni lambda: parola chiave fun (F#)

Utilizzata nelle espressioni lambda, anche note come funzioni anonime.

function

Espressioni match (F#)

Espressioni lambda: parola chiave fun (F#)

Utilizzata come alternativa più breve alla parola chiave fun e a un'espressione match in un'espressione lambda con corrispondenza dei modelli in un singolo argomento.

global

Spazi dei nomi (F#)

Utilizzata per fare riferimento allo spazio dei nomi .NET di primo livello.

if

Espressioni condizionali: if...then...else (F#)

Utilizzata nei costrutti di creazione di rami condizionali.

in

Cicli: espressioni for...in (F#)

Sintassi dettagliata (F#)

Utilizzata per le espressioni di sequenza e, nella sintassi dettagliata, per separare le espressioni dalle associazioni.

inherit

Ereditarietà (C#)

Utilizzata per specificare una classe di base o un'interfaccia di base.

inline

Funzioni (F#)

Funzioni inline (F#)

Utilizzata per indicare una funzione che deve essere integrata direttamente nel codice del chiamante.

interface

Interfacce (F#)

Utilizzata per dichiarare e implementare interfacce.

internal

Controllo di accesso (F#)

Utilizzata per specificare che un membro è visibile all'interno di un assembly ma non al suo esterno.

lazy

Calcoli differiti (F#)

Utilizzata per specificare un calcolo che deve essere eseguito solo quando è necessario un risultato.

let

Associazioni let (F#)

Utilizzata per associare un nome a un valore o a una funzione.

match

Espressioni match (F#)

Utilizzata per creare un ramo confrontando un valore con un modello.

member

Membri (F#)

Utilizzata per dichiarare una proprietà o un metodo in un tipo di oggetto.

module

Moduli (F#)

Utilizzata per associare un nome a un gruppo di valori, funzioni e tipi correlati, per separare il gruppo in modo logico dal resto del codice.

mutable

Associazioni let (F#)

Utilizzata per dichiarare una variabile, ovvero un valore che può essere modificato.

namespace

Spazi dei nomi (F#)

Utilizzata per associare un nome a un gruppo di moduli e tipi correlati, per separare il gruppo in modo logico dal resto del codice.

new

Costruttori (F#)

Vincoli (F#)

Utilizzata per dichiarare, definire o richiamare un costruttore che crea o che è in grado di creare un oggetto.

Utilizzata anche nei vincoli di parametri generici per indicare che un tipo deve disporre di un determinato costruttore.

not

Riferimenti per simboli e operatori (F#)

Vincoli (F#)

Non è una vera e propria parola chiave. In combinazione con not struct viene tuttavia utilizzata come vincolo di parametro generico.

null

Valori Null (F#)

Vincoli (F#)

Indica l'assenza di un oggetto.

Utilizzata anche nei vincoli di parametri generici.

of

Unioni discriminate (F#)

Delegati (F#)

Tipi di eccezione (F#)

Utilizzata nelle unioni discriminate per indicare il tipo di categorie di valori, nonché nelle dichiarazioni di delegati ed eccezioni.

open

Dichiarazioni di importazione: parola chiave open (F#)

Utilizzata per rendere disponibile il contenuto di uno spazio dei nomi o di un modulo senza qualificazione.

or

Riferimenti per simboli e operatori (F#)

Vincoli (F#)

Utilizzata con le condizioni booleane come operatore or booleano. Equivalente a ||.

Utilizzata anche nei vincoli di membro.

override

Membri (F#)

Utilizzata per implementare una versione di un metodo astratto o virtuale diversa dalla versione di base.

private

Controllo di accesso (F#)

Limita l'accesso a un membro al codice nello stesso tipo o modulo.

public

Controllo di accesso (F#)

Consente l'accesso a un membro dall'esterno del tipo.

rec

Funzioni (F#)

Utilizzata per indicare che una funzione è ricorsiva.

return

Flussi di lavoro asincroni (F#)

Espressioni di calcolo (F#)

Utilizzata per indicare un valore da fornire come risultato di un'espressione di calcolo.

static

Membri (F#)

Utilizzata per indicare un metodo o una proprietà che è possibile chiamare senza un'istanza di un tipo o un membro valore condiviso tra tutte le istanze di un tipo.

struct

Strutture (F#)

Vincoli (F#)

Utilizzata per dichiarare un tipo di struttura.

Utilizzata anche nei vincoli di parametri generici.

Utilizzata per garantire la compatibilità con OCaml nelle definizioni di moduli.

then

Espressioni condizionali: if...then...else (F#)

Costruttori (F#)

Utilizzata nelle espressioni condizionali.

Utilizzata inoltre per ottenere effetti collaterali dopo la costruzione di un oggetto.

to

Cicli: espressione for...to (F#)

Utilizzata nei cicli for per indicare un intervallo.

true

Tipi primitivi (F#)

Utilizzata come valore letterale booleano.

try

Eccezioni: espressione try...with (F#)

Eccezioni: espressione try...finally (F#)

Utilizzata per introdurre un blocco di codice che potrebbe generare un'eccezione. Utilizzata insieme a with o finally.

type

Tipi F#

Classi (F#)

Record (F#)

Strutture (F#)

Enumerazioni (F#)

Unioni discriminate (F#)

Abbreviazioni dei tipi (F#)

Unità di misura (F#)

Utilizzata per dichiarare una classe, un record, una struttura, un'unione discriminata, un tipo di enumerazione, un'unità di misura o un'abbreviazione di un tipo.

upcast

Cast e conversioni (F#)

Utilizzata per eseguire la conversione in un tipo che si trova in una posizione più alta nella catena di ereditarietà.

use

Gestione di risorse: parola chiave use (F#)

Utilizzata al posto di let per valori che richiedono la chiamata di Dispose per liberare risorse.

val

Campi espliciti: parola chiave val (F#)

Firme (F#)

Membri (F#)

Utilizzata in una firma per indicare un valore o in un tipo per dichiarare un membro, in situazioni limitate.

void

Tipi primitivi (F#)

Indica il tipo void .NET. Utilizzata in caso di interazione con altri linguaggi .NET.

when

Vincoli (F#)

Utilizzata per le condizioni booleane (guard when) nelle corrispondenze dei modelli e per introdurre una clausola di vincolo per un parametro di tipo generico.

while

Cicli: espressioni while...do (F#)

Introduce un costrutto di ciclo.

with

Espressioni match (F#)

Espressioni di oggetto (F#)

Estensioni di tipo (F#)

Eccezioni: espressione try...with (F#)

Utilizzata insieme alla parola chiave match nelle espressioni di corrispondenza dei modelli. Utilizzata anche nelle espressioni degli oggetti, nelle espressioni di copia di record e nelle estensioni dei tipi per introdurre definizioni di membro e gestori di eccezioni.

yield

Sequenze (F#)

Utilizzata in un'espressione di sequenza per produrre un valore per una sequenza.

I token seguenti sono inoltre riservati in F# perché rappresentano parole chiave del linguaggio OCaml:

asr

land

lor

lsl

lsr

lxor

mod

sig

Se si utilizza l'opzione del compilatore --mlcompatibility, queste parole chiave possono essere utilizzate come identificatori.

I token seguenti sono riservati come parole chiave per l'espansione futura del linguaggio F#:

atomic

break

checked

component

const

constraint

constructor

continue

eager

event

external

fixed

functor

include

method

mixin

object

parallel

process

protected

pure

sealed

tailcall

trait

virtual

volatile

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2015 Microsoft