Procedura: ripristinare una versione precedente

Il comando Ripristina di Visual SourceSafe consente di ripristinare una versione precedente di un file, cancellando tutte le versioni e le modifiche più recenti rispetto alla versione selezionata. Se ad esempio si sceglie la versione 5 del file e quindi si utilizza il comando Ripristina, verranno perse tutte le modifiche apportate dopo la versione 5. Se un file che si desidera ripristinare è condiviso da più progetti, l'operazione di ripristino avrà effetto soltanto sul progetto specificato. Per impostazione predefinita, il comando Ripristina utilizza il progetto corrente. Per utilizzare questo comando è necessario disporre del diritto Eliminazione per i progetti.

Quando viene richiamato, il comando Ripristina separa implicitamente implicitamente il file nel progetto specificato dallo stesso file in tutti gli altri progetti e crea quindi un nuovo percorso. Se si apportano modifiche nel progetto specificato e si desidera riunire i percorsi di sviluppo separati, sarà necessario unire i file.

Per ripristinare una versione precedente di un file:

  1. Aprire Gestione risorse Visual SourceSafe e selezionare un file.

  2. Scegliere Visualizza cronologia dal menu Strumenti. Se non viene visualizzata alcuna finestra di dialogo, utilizzare la scheda Finestre di dialogo nella finestra di dialogo Opzioni SourceSafe per attivare la visualizzazione delle finestre di dialogo per i comandi relativi ai file.

  3. Nella finestra di dialogo Opzioni cronologia scegliere OK.

  4. Nella finestra di dialogo Cronologia di <nome> selezionare una versione del file che si desidera ripristinare, quindi scegliere Ripristina.

  5. Verrà visualizzato un messaggio in cui si avvisa l'utente che verranno eliminate tutte le versioni successive a quella selezionata. Scegliere per ripristinare la versione selezionata o No per annullare l'operazione.

Vedere anche

Mostra: