Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Metodo Assembly.CreateInstance (String, Boolean, BindingFlags, Binder, Object[], CultureInfo, Object[])

 

Data di pubblicazione: ottobre 2016

Individua il tipo specificato in questo assembly e ne crea un'istanza usando l'attivatore di sistema, consentendo la ricerca con distinzione facoltativa tra maiuscole e minuscole e usando le impostazioni cultura, gli argomenti e gli attributi di attivazione e di binding specificati.

Spazio dei nomi:   System.Reflection
Assembly:  mscorlib (in mscorlib.dll)

public virtual object CreateInstance(
	string typeName,
	bool ignoreCase,
	BindingFlags bindingAttr,
	Binder binder,
	object[] args,
	CultureInfo culture,
	object[] activationAttributes
)

Parametri

typeName
Type: System.String

Type.FullName del tipo da individuare.

ignoreCase
Type: System.Boolean

true per ignorare la distinzione tra maiuscole e minuscole nel nome del tipo; in caso contrario, false.

bindingAttr
Type: System.Reflection.BindingFlags

Maschera di bit che influenza le modalità di esecuzione della ricerca. Il valore è una combinazione di flag di bit dell'oggetto BindingFlags.

binder
Type: System.Reflection.Binder

Oggetto che consente il binding, la coercizione dei tipi di argomento, la chiamata dei membri e il recupero di oggetti MemberInfo tramite reflection. Se binder è null, verrà usato il binder predefinito.

args
Type: System.Object[]

Matrice contenente gli argomenti da passare al costruttore. La matrice di argomenti deve corrispondere ai parametri del costruttore da richiamare in quanto a numero, ordine e tipo. Per usare il costruttore predefinito, args deve essere una matrice vuota o null.

culture
Type: System.Globalization.CultureInfo

Istanza di CultureInfo usata per regolare la coercizione dei tipi. Se è null, per il thread corrente verrà usato l'oggetto CultureInfo. Si tratta di un parametro necessario per convertire un oggetto String che rappresenta, ad esempio, il numero 1000 in un valore Double, dal momento che questo numero è rappresentato in modo diverso nelle varie impostazioni cultura.

activationAttributes
Type: System.Object[]

Matrice di uno o più attributi che possono prendere parte all'attivazione. In genere, matrice che contiene un singolo oggetto UrlAttribute che specifica l'URL necessario per attivare un oggetto remoto. Il parametro è correlato agli oggetti attivati dal client. L'attivazione del client è una tecnologia legacy mantenuta per garantire la compatibilità con le versioni precedenti, ma non è consigliata per nuove attività di sviluppo. Per le applicazioni distribuite si dovrebbe usare invece Windows Communication Foundation.

Valore restituito

Type: System.Object

Istanza del tipo specificato o null se typeName non viene trovato. Gli argomenti forniti vengono usati per risolvere il tipo e per associare il costruttore usato per creare l'istanza.

Exception Condition
ArgumentException

typeName è una stringa vuota ("") o una stringa che inizia con un carattere Null.

-oppure-

L'assembly corrente è stato caricato nel contesto di sola reflection.

ArgumentNullException

typeName è null.

MissingMethodException

Non è stato trovato alcun costruttore corrispondente.

NotSupportedException

Una matrice di attributi di attivazione non vuota viene passata a un tipo che non eredita da MarshalByRefObject.

FileNotFoundException

typeName richiede un assembly dipendente che non è stato trovato.

FileLoadException

typeName richiede un assembly dipendente che è stato trovato ma che non è stato possibile caricare.

-oppure-

L'assembly corrente è stato caricato nel contesto di sola reflection e typeName richiede un assembly dipendente che non è stato precaricato.

BadImageFormatException

typeName richiede un assembly dipendente, ma il file non è un assembly valido.

-oppure-

typeName richiede un assembly dipendente che è stato compilato per una versione del runtime successiva a quella attualmente caricata.

ReflectionPermission

when invoked late-bound through mechanisms such as M:System.Type.InvokeMember(System.String,System.Reflection.BindingFlags,System.Reflection.Binder,System.Object,System.Object[],System.Reflection.ParameterModifier[],System.Globalization.CultureInfo,System.String[]). Associated enumeration: F:System.Security.Permissions.ReflectionPermissionFlag.MemberAccess

SecurityPermission

to create an instance of a delegate. Associated enumeration: F:System.Security.Permissions.SecurityPermissionFlag.UnmanagedCode

.NET Framework
Disponibile da 1.1
Torna all'inizio
Mostra: