Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Metodo DataServiceContext.BeginSaveChanges (SaveChangesOptions, AsyncCallback, Object)

 

Data di pubblicazione: ottobre 2016

Invia in modo asincrono al servizio dati le modifiche in sospeso raccolte da DataServiceContext dall'ultimo salvataggio delle modifiche.

Spazio dei nomi:   System.Data.Services.Client
Assembly:  System.Data.Services.Client (in System.Data.Services.Client.dll)

public IAsyncResult BeginSaveChanges(
	SaveChangesOptions options,
	AsyncCallback callback,
	object state
)

Parametri

options
Type: System.Data.Services.Client.SaveChangesOptions

Opzioni in cui è possibile salvare il set di modifiche in sospeso tramite il client.

callback
Type: System.AsyncCallback

Delegato da chiamare al completamento dell'operazione.

state
Type: System.Object

Oggetto stato definito dall'utente utilizzato per passare dati del contesto al metodo di callback.

Valore restituito

Type: System.IAsyncResult

Oggetto IAsyncResult che rappresenta lo stato dell'operazione asincrona.

Le modifiche vengono aggiunte a DataServiceContext chiamando AddObject, AddLink, AttachTo, AttachLink, DeleteObject, DeleteLink, Detach o DetachLink.

Se viene impostato Batch, tutte le modifiche in sospeso vengono incluse in un singolo set di modifiche in un batch e inviate al servizio dati in un'unica richiesta HTTP. Richiede che il servizio di destinazione supporti l'invio in batch.

Se Batch non è impostato:

  • Le modifiche vengono inviate al servizio dati come nel caso del metodo SaveChanges(): un'operazione per richiesta HTTP.

  • StatusCode è sempre 200.

  • La proprietà Headers restituisce una raccolta vuota.

Se ContinueOnError è impostato:

  • Se si verifica un errore durante l'elaborazione di un'operazione in un set di modifiche, le operazioni successive nel set non verranno tentate. Il servizio dati continuerà tuttavia a elaborare il set di modifiche successivo nel batch.

  • Non è possibile impostare questa opzione se Batch è impostato, poiché se è abilitato l'invio in batch, tutte le operazioni verranno posizionate in un unico set di modifiche.

Se ContinueOnError non è impostato:

  • Se si verifica un errore durante l'elaborazione di un'operazione, il servizio dati non elaborerà operazioni aggiuntive.

Viene generata una risposta indicante al client le operazioni eseguite, i rispettivi risultati e le operazioni non tentate a causa dell'errore.

.NET Framework
Disponibile da 3.5
Silverlight
Disponibile da 2.0
Torna all'inizio
Mostra: