Comando Estrai (menu SourceSafe)

Consente di copiare nella cartella di lavoro corrente l'ultima versione dei file selezionati nel progetto corrente.

Diritti di accesso

Per poter utilizzare questo comando, è necessario avere il diritto di accesso Estrazione e prima di eseguirlo, è necessario impostare una cartella di lavoro.

Osservazioni

Quando si esegue il comando Estrai, viene recuperata e inserita nella cartella di lavoro una copia modificabile dei file di VSS, in cui è possibile apportare modifiche. In Gestione risorse Visual SourceSafe i file vengono contrassegnati come estratti.

Nota   Esiste una differenza sostanziale tra il comando Estrai e il comando Leggi ultima versione. Mentre con Leggi ultima versione nella cartella di lavoro viene creata una copia locale di sola lettura di un file, con Estrai viene creata una copia modificabile.

Per includere di nuovo il file in VSS, è possibile utilizzare il comando Archivia in modo da confermare le modifiche e copiare il file modificato locale nel database VSS.

Nota   In alternativa è possibile utilizzare il comando Annulla estrazione. A differenza del comando Archivia, tuttavia, non viene aggiornato il database VSS, ma viene sovrascritta la copia locale con la versione più recente del file in VSS. Di conseguenza tutte le modifiche apportate alla copia locale dopo l'ultima estrazione del file andranno perdute. Con il comando Annulla estrazione inoltre l'operazione di estrazione viene annullata e la versione modificabile del file viene rimossa dalla cartella di lavoro. Nella scheda Finestre di dialogo della finestra di dialogo Opzioni SourceSafe (a cui si accede dal menu Strumenti) è possibile attivare la visualizzazione di una finestra di dialogo specifica in corrispondenza dell'esecuzione del comando Annulla estrazione.

In genere un file può essere estratto da un solo utente alla volta, a meno che l'amministratore di VSS non abbia consentito estrazioni multiple. In tal caso, uno stesso file può essere estratto da più utenti contemporaneamente. Quando il primo utente archivia il file in VSS, tale versione diventa la versione corrente. Quando gli altri utenti archiviano la propria copia locale, le varie modifiche apportate da ciascun utente vengono unite nel file e viene creata una nuova versione VSS. I file in formato binario non possono essere estratti da più persone contemporaneamente.

È inoltre possibile estrarre elementi in modo esclusivo, ovvero nessun altro utente può estrarre questi elementi mentre sono estratti. L'amministratore di VSS può tuttavia impostare un'opzione amministrativa per disattivare questa funzionalità per un intero progetto. In alternativa, è possibile deselezionare l'opzione avanzata Consenti estrazioni multiple nella finestra di dialogo Estrai in modo da attivare l'estrazione esclusiva per ogni singolo file o sessione di lavoro.

Opzioni della finestra di dialogo

Se nella scheda Finestre di dialogo della finestra di dialogo Opzioni (a cui si accede dal menu Strumenti) è selezionata la casella di controllo Estrai a livello di file, quando si esegue il comando Estrai viene visualizzata la corrispondente finestra di dialogo, in cui sono disponibili le opzioni descritte di seguito. Se è selezionata anche la casella di controllo Estrai a livello di progetto, sarà disponibile l'opzione aggiuntiva Includi sottoprogetti:

Commenti

È possibile includere un breve commento, composto da un massimo di 63 caratteri, in cui indicare il motivo per cui si estraggono i file. Il commento specificato è visualizzato nella scheda Stato estrazione della finestra Proprietà mentre i file sono estratti.

In

Consente di visualizzare la cartella di lavoro in cui vengono copiati i file. Per impostazione predefinita, i nomi dei file copiati rimangono invariati. È tuttavia possibile specificare un diverso nome sia per la cartella che per i file oppure fare clic su Sfoglia per selezionare una diversa posizione nella struttura delle cartelle.

Includi sottoprogetti (solo per estrazioni a livello di progetto)

Consente di estrarre sia il progetto che tutti i corrispondenti sottoprogetti.

Struttura progetto (ignora cartelle di lavoro) (solo per estrazioni a livello di progetto)

Consente di ignorare la cartella di lavoro impostata per i sottoprogetti coinvolti in un'operazione ricorsiva e di creare una struttura di progetto che rispecchia l'organizzazione del progetto nel computer locale. Le impostazioni della cartella di lavoro di singoli sottoprogetti vengono ignorate. Questa opzione è disponibile solo quando è selezionata la casella di controllo Includi sottoprogetti.

Non leggere versione locale

Consente di non copiare il file nella cartella di lavoro. In VSS il file viene contrassegnato come estratto, ma non viene creata una nuova copia nella cartella di lavoro.

Opzioni avanzate

Per le prime tre opzioni descritte di seguito è possibile impostare i valori predefiniti nella scheda File locali della finestra di dialogo Opzioni SourceSafe, a cui si accede dal menu Strumenti.

Consenti estrazioni multiple

Consente l'estrazione del file o progetto da parte di più utenti contemporaneamente. Se un altro utente ha già estratto il file, la casella di controllo sarà selezionata e non disponibile. Se per il progetto le estrazioni multiple sono disattivate, la casella di controllo sarà deselezionata e disattiva. Quando un file o progetto è estratto in modo esclusivo, l'icona corrispondente in Gestione risorse Visual SourceSafe è racchiusa in un riquadro rosso.

Sostituisci file modificabile

Consente di impostare la modalità di estrazione di un file già contrassegnato come modificabile nella cartella di lavoro. Le impostazioni disponibili nella casella di riepilogo sono le seguenti:

  • Richiedi: per ciascun file viene richiesta la modalità di gestione desiderata.
  • Sostituisci: il file viene sostituito con una versione modificabile.
  • Ignora: l'operazione di estrazione non viene eseguita e nel riquadro Risultati, se è aperto, viene visualizzato un errore.
  • Unisci: le modifiche apportate al file estratto e al file da estrarre vengono unite. Se il file non può essere unito, ad esempio nel caso di un file binario, l'operazione di estrazione viene ignorata e nel riquadro Risultati, se è aperto, viene visualizzato un errore.
  • Predefinito: vengono utilizzati i valori predefiniti impostati nella scheda File locali o ereditati da un progetto di livello superiore. Questa opzione non può essere impostata in modo manuale, ma viene utilizzata automaticamente quando si selezionano più file in modo esplicito nell'elenco dei file oppure in modo implicito selezionando l'opzione Includi sottoprogetti.

Ora del file

Consente di modificare l'ora assegnata all'operazione di estrazione. È possibile impostare l'ora corrente, l'ora dell'ultima modifica o l'ora dell'ultima archiviazione.

Visualizza la finestra solo quando è premuto MAIUSC

Consente di annullare la visualizzazione di questa finestra di dialogo durante le successive operazioni di estrazione e di impostare come predefinite le selezioni correnti. Per riattivare la visualizzazione della finestra di dialogo, selezionare la casella corrispondente nella scheda Finestre di dialogo della finestra di dialogo Opzioni SourceSafe. Se si fa clic sul comando Estrai tenendo premuto MAIUSC, la finestra di dialogo viene visualizzata indipendentemente dall'impostazione della scheda Finestre di dialogo.

Vedere anche

F1 Guida in linea | Comando Archivia (menu SourceSafe) | Archiviazione, estrazione e modifica di file e progetti | Comando Annulla estrazione (menu SourceSafe)

Mostra: