Utilità SSarc.exe

SSarc.exe e SSrestor.exe sono le utilità di archiviazione di VSS, la cui combinazione consente di:

  • Archiviare file, progetti e versioni precedenti di un database SourceSafe e di ripristinarli quindi in un momento successivo.
  • Spostare file e progetti tra database in installazioni di SourceSafe su reti estese.
  • La possibilità di spostare informazioni tra database è importante soprattutto per gli utenti di Visual SourceSafe che utilizzano contemporaneamente più database.

Sintassi

SSARC [-d] [-v] [-s] [-c] [-o] [-i-] [-y] [-x] <file archivio da creare> <file/ progetti da archiviare>

Nella tabella seguente sono descritte le opzioni disponibili con questa utilità.

Opzione Descrizione
[-d] Consente di eliminare elementi archiviati dal database.
[-d-] Consente di stabilire se devono essere eliminati o meno elementi dal database. Se non viene specificato, per impostazione predefinita verrà richiesto all'utente di confermare l'azione.
[-v] Consente di specificare il numero di versione da archiviare (opzione standard di SourceSafe).
[-s] Consente di specificare il percorso di Srcsafe.ini e la directory dei dati.
[-c] Consente di specificare un commento per l'operazione di archiviazione (opzione standard di SourceSafe).
[-o] Consente di reindirizzare l'output (opzione SourceSafe standard).
[-i-] Non viene inserito alcun input (opzione standard di SourceSafe).
[-y] Consente di specificare il nome utente e la password (opzione standard di SourceSafe).
[-x] Consente di archiviare solo gli elementi eliminati nei file e progetti specificati nell'opzione di archiviazione di file e progetti. (Gli elementi eliminati vengono comunque memorizzati nel database VSS se l'opzione Elimina in modo permanente non era selezionata durante l'esecuzione dell'operazione di eliminazione). Notare che questa opzione non è necessaria per i successivi ripristini.
Nota   Prima dell'eliminazione dei file, viene richiesta la conferma dell'operazione una sola volta a ogni esecuzione di SSarc.exe.

L'opzione –v consente di specificare una versione nel formato standard di SourceSafe, ovvero numero, data o etichetta. Si tratta di un'opzione importante. Se non viene specificata, verranno archiviate tutte le versioni di tutti i file o progetti. In caso contrario, verranno archiviate tutte le versioni fino a quella specificata. L'utilità di archiviazione è include in genere la versione specificata. Se, ad esempio, se si digita –v9, verrà creato un file di archivio contenente la versione 9.0 e tutte le versioni precedenti. Inoltre, la versione 9.0 viene eliminata, a meno che non sia un'etichetta. Se è un'etichetta, verrà memorizzata nel file archivio, ma non eliminata. Se si specifica –v, la versione corrente non verrà mai eliminata, nemmeno se si specifica -vd9/9/99. Se si utilizza un'etichetta che contiene uno spazio, l'intera opzione deve essere racchiuso tra virgolette, ad esempio "-vQuesta".

L'opzione –s consente di specificare il percorso di Srcsafe.ini e/o il percorso della cartella Data. Di seguito è riportato un esempio della sintassi completa:

-sc: \VSS, VecchioDB

L'elemento che precede la virgola è il percorso completo di Srcsafe.ini, mentre l'elemento che segue la virgola è la stringa tra parentesi dell'impostazione Data_Path. Se si omette la virgola, viene specificato il percorso di Srcsafe.ini, ma non la stringa dei dati. Se il primo carattere dopo l'opzione –s è una virgola, viene specificata la stringa dei dati, ma non il percorso di Srcsafe.ini.

Nota   Per la maggior parte degli utenti non è necessario specificare questa opzione, in quanto i file Srcsafe.ini e Sssarc.exe vengono installati nella posizione corretta durante l'installazione di VSS.

L'opzione –c è l'opzione standard per i commenti di SourceSafe. Se gli elementi vengono eliminati dal database, il commento verrà inserito nella cronologia di SourceSafe come parte del record archiviato, nonché nel file archivio, se ne esiste uno.

Le opzioni –o e -i- sono opzioni standard di VSS.

In modo analogo a SSRestor.exe, l'opzione –y consente di specificare la password dell'amministratore, ad esempio:

-yAdmin, Pass

Vedere anche

Utilità di VSS

Mostra: