Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Metodo Debug.Assert (Boolean, String, String, Object[])

 

Data di pubblicazione: ottobre 2016

Verifica una condizione. Se la condizione è false, vengono generati due messaggi (semplici e formattati) e viene visualizzato un messaggio che mostra lo stack di chiamate.

Spazio dei nomi:   System.Diagnostics
Assembly:  System (in System.dll)

[ConditionalAttribute("DEBUG")]
public static void Assert(
	bool condition,
	string message,
	string detailMessageFormat,
	params object[] args
)

Parametri

condition
Type: System.Boolean

Espressione condizionale da valutare. Se la condizione è true, i messaggi specificati non vengono inviati e la finestra di messaggio non viene visualizzata.

message
Type: System.String

Messaggio da inviare alla raccolta di Listeners.

detailMessageFormat
Type: System.String

La stringa di formato composta (vedere la sezione Osservazioni) per inviare il Listeners insieme. Questo messaggio contiene testo combinato con zero o più elementi di formato, che corrispondono agli oggetti di args matrice.

args
Type: System.Object[]

Matrice di oggetti che contiene zero o più oggetti da formattare.

Questo metodo utilizza il di .NET Framework per convertire il valore di un oggetto nella relativa rappresentazione di testo e incorporare tale rappresentazione in una stringa. La stringa risultante viene inviata per la Listeners insieme.

Per impostazione predefinita, il Debug.Assert metodo funziona solo nelle build di debug. Utilizzare il Trace.Assert metodo se si desidera eseguire asserzioni in versione build. Per altre informazioni, vedere Asserzioni nel codice gestito.

In genere, il Assert(Boolean, String, String, Object[]) metodo viene utilizzato per identificare errori logici durante lo sviluppo di programmi. Assert valuta la condizione. Se il risultato è false, String.Format(String, Object[]) viene chiamato il metodo e detailMessageFormat stringa e args matrice vengono passati come parametri. Assert(Boolean, String, String, Object[]) quindi invia il messaggio di testo specificato e il messaggio di testo formattato per la Listeners insieme. È possibile personalizzare questo comportamento aggiungendo un TraceListener o la rimozione di uno, il Listeners insieme.

Quando l'applicazione viene eseguita in modalità di interfaccia utente, viene visualizzata una finestra di messaggio che indica lo stack di chiamate con i numeri di file e riga. La finestra di messaggio contiene tre pulsanti: Abort, ripetere, e Ignora. Fare clic su di Abort pulsante Termina l'applicazione. Fare clic su ripetere invia il codice nel debugger se l'applicazione è in esecuzione in un debugger o consente di aprire un debugger in caso contrario. Fare clic su Ignora continua con l'istruzione successiva nel codice.

System_CAPS_noteNota

La visualizzazione della finestra di messaggio dipende dalla presenza di DefaultTraceListener. Se il DefaultTraceListener non è il Listeners insieme, la finestra di messaggio non viene visualizzata. Il DefaultTraceListener può essere rimossa mediante il Elemento <clear> per <listeners> per <trace>, il Elemento <remove> per <listeners> per <trace>, o chiamando il Clear metodo la Listeners proprietà (System.Diagnostics.Trace.Listeners.Clear()).

È possibile modificare il comportamento di DefaultTraceListener nel file di configurazione che corrisponde al nome dell'applicazione. In questo file, è possibile abilitare e disabilitare la casella di messaggio di asserzione o impostare il DefaultTraceListener.LogFileName proprietà. Il file di configurazione deve essere formattato nel modo seguente:

<configuration>
  <system.diagnostics>
    <assert assertuienabled="true" logfilename="c:\\myFile.log" />
  </system.diagnostics>
</configuration>

Universal Windows Platform
Disponibile da 10
.NET Framework
Disponibile da 4.0
Silverlight
Disponibile da 2.0
Windows Phone Silverlight
Disponibile da 7.0
Torna all'inizio
Mostra: