Sincronizzazione di file

In questa sezione della documentazione di Sync Framework viene descritto il provider di sincronizzazione dei file (definiti Sync Services for File Systems nelle versioni precedenti). Questo provider offre a un'applicazione il supporto per sincronizzare file e cartelle in file system NTFS, FAT e SMB. Le directory da sincronizzare possono essere locali o remote e non è necessario che appartengano allo stesso tipo di file system. In questa sezione vengono fornite informazioni di carattere concettuale di base e procedure che includono il codice gestito e non gestito. In Sync Framework SDK e in Code Gallery, sono disponibili esempi aggiuntivi.

Per informazioni introduttive su Sync Framework, vedere gli argomenti seguenti. Se si ha familiarità con questi argomenti, vedere Contenuto della sezione e Riferimento per ulteriori informazioni.

Vantaggi dell'utilizzo di Sync Framework

Vengono descritti i vantaggi dell'utilizzo di Sync Framework, inclusi l'approccio flessibile, il potente modello di sincronizzazione e gli strumenti produttivi.

Novità di Sync Framework 2.0

Vengono descritte le caratteristiche aggiunte o migliorate in questa versione di Sync Framework.

Selezione dei componenti appropriati di Sync Framework

Viene indicato il componente corretto da utilizzare per lo scenario di sincronizzazione e viene descritta l'architettura di Sync Framework.

Installazione, ridistribuzione e compatibilità tra versioni

Vengono descritti i pacchetti di installazione utilizzati per installare Sync Framework e come tali pacchetti possono essere ridistribuiti con applicazioni che utilizzano Sync Framework.

Argomenti della sezione

Guida introduttiva alla sincronizzazione di file

Vengono descritte le nozioni fondamentali relative all'utilizzo del provider di sincronizzazione dei file.

Controllo dei file sincronizzati

Vengono descritte le modalità per il controllo dei file da includere nell'ambito della sincronizzazione.

Segnalazione dello stato di avanzamento della sincronizzazione di file

Vengono descritte le notifiche utilizzate per segnalare lo stato di avanzamento della sincronizzazione dei file a un'applicazione registrata.

Rilevamento delle modifiche apportate ai file

Viene descritta la modalità di rilevamento delle modifiche apportate ai file nell'ambito della sincronizzazione.

Procedura: sincronizzare file utilizzando il codice non gestito

Viene illustrato come creare un'applicazione non gestita che utilizzi Sync Framework per sincronizzare i file.

Procedura: sincronizzare file utilizzando il codice gestito

Viene illustrato come creare un'applicazione gestita che utilizzi Sync Framework per sincronizzare i file.

Sincronizzazione di provider di sincronizzazione dei file con altri provider

Viene illustrato come creare un'applicazione gestita che utilizzi IFileDataRetriever per consentire la sincronizzazione tra un provider di sincronizzazione dei file e un provider semplice.

Riferimento

Microsoft.Synchronization.Files

Viene fornito materiale di riferimento per gli spazi dei nomi, i tipi e i membri dell'API gestita del provider di sincronizzazione dei file.

Componenti di sincronizzazione dei file di Sync Framework

Viene fornito materiale di riferimento per le interfacce, le funzioni e tipi di dati dell'API non gestita del provider di sincronizzazione dei file.

Vedere anche

Mostra: