Questa pagina è stata utile?
I suggerimenti relativi al contenuto di questa pagina sono importanti. Comunicaceli.
Altri suggerimenti?
1500 caratteri rimanenti
Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto manualmente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Funzioni canoniche

Contenuto della sezione vengono illustrate le funzioni canoniche supportate da tutti i provider di dati e che possono essere usate da tutte le tecnologie di query. Le funzioni canoniche non possono essere estese da un provider.

Queste funzioni canoniche vengono convertite nella funzionalità dell'origine dati corrispondente per il provider. In questo modo è possibile esprimere le chiamate alle funzioni con un formato comune per tutte le origini dati.

Poiché queste funzioni canoniche sono indipendenti dalle origini dati, i relativi tipi di argomento e tipi restituiti sono definiti in termini di tipi nel modello concettuale. Alcune origini dati potrebbero tuttavia non supportare tutti i tipi nel modello concettuale.

Quando si usano funzioni canoniche in una query Entity SQL, la funzione appropriata viene chiamata nell'origine dati.

Per tutte le funzioni canoniche sono specificati in modo esplicito sia il comportamento in caso di input null che le condizioni di errore. I provider dell'archivio devono essere conformi a tale comportamento, ma questo comportamento non viene applicato da Entity Framework.

Per gli scenari LINQ, le query su Entity Framework comportano il mapping dei metodi CLR ai metodi nell'origine dati sottostante. I metodi CLR sono mappati alle funzioni canoniche, pertanto un set di metodi specifico può essere mappato correttamente indipendentemente dall'origine dati.

Lo spazio dei nomi per le funzioni canoniche è System.Data.Metadata.Edm. Lo spazio dei nomi System.Data.Metadata.Edm viene incluso automaticamente in tutte le query. Se tuttavia viene importato un altro spazio dei nomi contenente una funzione con lo stesso nome di una funzione canonica (nello spazio dei nomi System.Data.Metadata.Edm), è necessario specificare lo spazio dei nomi.

Funzioni canoniche di aggregazione

Vengono illustrate le funzioni canoniche Entity SQL di aggregazione.

Funzioni canoniche matematiche

Vengono illustrate le funzioni canoniche Entity SQL matematiche.

Funzioni canoniche String

Vengono illustrate le funzioni canoniche Entity SQL per i valori stringa.

Funzioni canoniche di data e ora

Vengono illustrate le funzioni canoniche Entity SQL di data e ora.

Funzioni canoniche bit per bit

Vengono illustrate le funzioni canoniche Entity SQL bit per bit.

Funzioni spaziali

Vengono illustrate le funzioni canoniche spaziali di Entity SQL.

Altre funzioni canoniche

Vengono illustrate le funzioni non classificate come bit per bit, di data e ora, per i valori stringa, matematiche o di aggregazione.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2015 Microsoft