Cenni preliminari sul multitargeting di Visual Studio

 

Per la documentazione più recente di Visual Studio 2017 RC, vedere Documentazione di Visual Studio 2017 RC.

In questa versione di Visual Studio è possibile specificare la versione di .NET Framework necessaria per l'applicazione. Pertanto, se si desidera utilizzare questa versione di Visual Studio per continuare a sviluppare un progetto avviato in una versione precedente, non è necessario modificare la destinazione del framework. È inoltre possibile creare una soluzione contenente i progetti destinati a versioni diverse del framework. La scelta del framework garantisce inoltre che nell'applicazione venga utilizzata solo la funzionalità disponibile nella versione specificata del framework.

System_CAPS_ICON_tip.jpg Suggerimento

È possibile inoltre destinare applicazioni per diverse piattaforme. Per ulteriori informazioni, vedere Multitargeting.

Nella scelta del framework sono incluse le funzionalità seguenti:

  • Quando si apre un progetto destinato a una versione precedente di .NET Framework, Visual Studio può aggiornarlo automaticamente o mantenere la destinazione così com'è.

  • Quando si crea un progetto, è possibile specificare la versione di destinazione di .NET Framework desiderata.

  • È possibile modificare la versione di .NET Framework alla quale è destinato un progetto esistente.

  • È possibile scegliere una versione diversa di .NET Framework in ognuno dei diversi progetti della stessa soluzione.

  • Quando si modifica la versione di .NET Framework alla quale viene destinato un progetto, Visual Studio effettua le modifiche necessarie ai riferimenti e ai file di configurazione.

Quando si utilizza un progetto destinato a una versione precedente di .NET Framework, Visual Studio modifica in modo dinamico l'ambiente di sviluppo come segue:

  • Filtra elementi nelle finestre di dialogo Nuovo progetto, Aggiungi nuovo elemento, Aggiungi nuovo riferimento e Aggiungi riferimento al servizio per omettere le scelte che non sono disponibili nella versione di destinazione.

  • Filtra controlli personalizzati nella Casella degli strumenti per rimuovere quelli non disponibili nella versione di destinazione e visualizza solo i controlli più aggiornati, quando più controlli sono disponibili.

  • Viene filtrato IntelliSense per omettere le funzionalità relative al linguaggio che non sono disponibili nella versione di destinazione.

  • Filtra proprietà nella finestra Proprietà per omettere quelle non disponibili nella versione di destinazione.

  • Filtra opzioni di menu per omettere le opzioni non disponibili nella versione di destinazione.

  • Per le compilazioni, viene utilizzata la versione del compilatore e le relative opzioni appropriate per la versione di destinazione.

System_CAPS_ICON_note.jpg Nota

La scelta del framework non garantisce che l'applicazione funzionerà correttamente. È necessario sottoporre a test l'applicazione per assicurarsi che venga eseguita nella versione di destinazione. Non è possibile destinare versioni Framework che sono precedenti a .NET Framework 2.0.

Quando si crea un progetto, selezionare la versione di destinazione di .NET Framework nella finestra di dialogo Nuovo progetto. L'elenco dei modelli di progetto disponibili viene filtrato in base alla selezione. In un progetto esistente, è possibile modificare la versione di destinazione di .NET Framework dalla finestra di dialogo delle proprietà del progetto. Per ulteriori informazioni, vedere Procedura: destinare una versione di .NET Framework.

System_CAPS_ICON_note.jpg Nota

Nelle edizioni Express di Visual Studio, non è possibile impostare il framework di destinazione nella finestra di dialogo Nuovo progetto.

Per utilizzare una versione .NET Framework, è necessario innanzitutto installare i riferimenti ad assembly appropriati. I riferimenti degli assembly per .NET Framework versioni 2.0, 3.0 e 3.5 sono inclusi in .NET Framework 3.5 SP1, scaricabile dal sito Web Area download Microsoft, Microsoft Visual Studio. I riferimenti per .NET Framework 3.5 Client Profile, .NET Framework 4, .NET Framework 4 Client Profile e Silverlight sono inoltre disponibili nei siti Web relativi ai download di Visual Studio.

System_CAPS_ICON_note.jpg Nota

Un profilo client di .NET Framework è un sottoinsieme di .NET Framework che fornisce un set limitato di librerie e funzionalità. Per ulteriori informazioni sui profili di client, vedere Profilo client .NET Framework.

La finestra di dialogo Aggiungi riferimento disabilita gli assembly di sistema non pertinenti alla versione di destinazione di .NET Framework in modo che non possano essere aggiunti a un progetto inavvertitamente. (Gli assembly di sistema sono file con estensione DLL inclusi in una versione di .NET Framework). I riferimenti che appartengono a una versione del framework successiva alla versione di destinazione non verranno risolti e i controlli che dipendono da un riferimento di questo tipo non possono essere aggiunti. Se si desidera abilitare questo riferimento, reimpostare la destinazione di .NET Framework del progetto su una in cui sia incluso il riferimento. Per ulteriori informazioni, vedere Introduction to the Project Designer.

Per ulteriori informazioni sui riferimenti degli assembly, vedere Resolving Assemblies at Design Time.

Quando si fa riferimento a .NET Framework 3.5 o versioni successive, vengono aggiunti automaticamente un riferimento a System.Core e un'importazione a livello di progetto per System.Linq (solo in Visual Basic). Per utilizzare le funzionalità LINQ, attivare anche Option Infer (solo in Visual Basic). Se si passa a una versione precedente di .NET Framework, il riferimento e l'importazione vengono rimossi automaticamente. Per ulteriori informazioni, vedere How to: Create a LINQ Project.

Multitargeting
.NET Framework Multi-Targeting for ASP.NET Web Projects
Compatibilità di piattaforma e requisiti di sistema

Mostra: