Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Metodo CngKey.Open (String, CngProvider, CngKeyOpenOptions)

 

Data di pubblicazione: ottobre 2016

Crea un'istanza di un CngKey oggetto che rappresenta un oggetto esistente denominato chiave, utilizzando il provider specificato archiviazione chiavi (KSP) e le opzioni di apertura.

Spazio dei nomi:   System.Security.Cryptography
Assembly:  System.Core (in System.Core.dll)

public static CngKey Open(
	string keyName,
	CngProvider provider,
	CngKeyOpenOptions openOptions
)

Parametri

keyName
Type: System.String

Il nome della chiave.

provider
Type: System.Security.Cryptography.CngProvider

KSP contenente la chiave.

openOptions
Type: System.Security.Cryptography.CngKeyOpenOptions

Combinazione bit per bit dei valori di enumerazione che specificano le opzioni di apertura della chiave, ad esempio in cui la chiave è aperta dal (archivio computer o utente) e che consente di sopprimere i prompt dell'interfaccia utente.

Valore restituito

Type: System.Security.Cryptography.CngKey

Una chiave esistente.

Exception Condition
ArgumentNullException

keyName o provider è null.

PlatformNotSupportedException

Cryptography Next Generation (CNG) non è supportata nel sistema.

CryptographicException

Tutti gli altri errori.

A differenza di Open(String) overload del metodo, questo overload consente di specificare opzioni di apertura sia il provider e la chiave.

KeyContainerPermissionAccessEntryCollection

for permission to open a key container. Demand value: F:System.Security.Permissions.SecurityAction.Demand. Associated enumeration: F:System.Security.Permissions.KeyContainerPermissionFlags.Open

.NET Framework
Disponibile da 3.5
Torna all'inizio
Mostra: