Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Metodo PeerContact.GetApplications ()

 

Data di pubblicazione: novembre 2016

Recupera il PeerApplication gli oggetti che sono stati registrati dal peer remoto nella cache locale.

Spazio dei nomi:   System.Net.PeerToPeer.Collaboration
Assembly:  System.Net (in System.Net.dll)

[SecurityCriticalAttribute]
public PeerApplicationCollection GetApplications()

Valore restituito

Type: System.Net.PeerToPeer.Collaboration.PeerApplicationCollection

Il PeerApplicationCollection dalla cache locale. Le applicazioni associate non sono disponibili per il PeerEndPoint, una raccolta di dimensioni viene restituito zero (0).

Exception Condition
InvalidOperationException
  • Il peer chiamante non ha sottoscritto il PeerEndPoint.

  • Il peer chiamante non ha ancora chiamato il RefreshData metodo.

PeerToPeerException

Impossibile completare GetApplications operazione.

Se il peer chiamante non ha sottoscritto il PeerContact associato all'oggetto PeerEndPoint di RefreshData metodo deve essere chiamato prima di chiamare questo metodo.

Mentre il chiamante non è necessario effettuare l'accesso all'infrastruttura di collaborazione completare correttamente, questo metodo una chiamata a RefreshData o uno del Subscribe metodi devono completati mentre il chiamante era connesso.

Questa funzionalità viene esposta solo sulla PeerContact classe. Questa funzionalità non è esposta in qualsiasi altro tipo di peer per motivi di sicurezza.

Note per i chiamanti:

Questo metodo richiede un PermissionState di Unrestricted. Questo stato viene creato all'avvio della sessione di collaborazione peer.

.NET Framework
Disponibile da 3.5
Torna all'inizio
Mostra: