Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Metodo PeerContact.InviteAsync (PeerEndPoint, String, Byte[], PeerApplication, Object)

 

Inizia un'operazione asincrona per invitare gli oggetti peerEndPoint specificati a partecipare a una determinata applicazione PeerApplication di collaborazione sponsorizzata dal mittente dell'invito.

Spazio dei nomi:   System.Net.PeerToPeer.Collaboration
Assembly:  System.Net (in System.Net.dll)

[SecurityCriticalAttribute]
public void InviteAsync(
	PeerEndPoint peerEndPoint,
	string message,
	byte[] invitationData,
	PeerApplication applicationToInvite,
	object userToken
)

Parametri

peerEndPoint
Type: System.Net.PeerToPeer.Collaboration.PeerEndPoint

Endpoint o peer remoto a cui inviare l'invito.

message
Type: System.String

Messaggio da inviare al peer remoto insieme all'invito dell'applicazione. Il messaggio non può avere una lunghezza superiore a 255 caratteri Unicode.

invitationData
Type: System.Byte[]

BLOB di dati definito dall'utente da associare all'invito. Non può avere una dimensione maggiore di 16.384 byte.

applicationToInvite
Type: System.Net.PeerToPeer.Collaboration.PeerApplication

Applicazione per cui viene inviato l'invito.

userToken
Type: System.Object

Oggetto definito dall'utente da passare al callback dell'operazione asincrona. Usato anche per identificare l'operazione asincrona per l'annullamento. Questo parametro deve essere specificato ed è univoco in tutte le operazioni di invito asincrone in corso.

Exception Condition
ArgumentException
  • UserToken non può essere Null.

  • L'endpoint specificato dal parametro peerEndPoint non può essere null.

ArgumentNullException

Gli oggetti PeerApplication e PeerEndPoint non possono essere null..

ObjectDisposedException

L'oggetto PeerEndPoint è stato eliminato.

PeerToPeerException

L'oggetto Id per l'applicazione corrente non esiste o è vuoto.

The caller is not required to sign-in to the N:System.Net.PeerToPeer.Collaboration infrastructure for this method to complete successfully. A T:System.Net.PeerToPeer.Collaboration.PeerInvitationResponse from the invitee is not the same as the invitee accepting the invitation to collaborate. If an invitation is sent to a remote peer that has not installed the application, the invitation is automatically declined.

Note per i chiamanti:

Additional overloads are defined on the T:System.Net.PeerToPeer.Collaboration.Peer class instead of the subclasses T:System.Net.PeerToPeer.Collaboration.PeerContact and T:System.Net.PeerToPeer.Collaboration.PeerNearMe.

Calling this method requires a T:System.Security.Permissions.PermissionState of F:System.Security.Permissions.PermissionState.Unrestricted. This state is created when the peer collaboration session begins.

.NET Framework
Disponibile da 3.5
Torna all'inizio
Mostra: