VENDITE: 1-800-867-1389
Il presente articolo è stato tradotto manualmente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale
Informazioni
L'argomento richiesto è visualizzato di seguito, ma non è incluso in questa libreria.

Specificare un fattore di riempimento per un indice

 

In questo argomento si descrive il fattore di riempimento e come specificare un valore del fattore di riempimento in un indice in SQL Server 2014 tramite SQL Server Management Studio o Transact-SQL.

L'opzione del fattore di riempimento viene fornita per ottimizzare l'archiviazione dati e le prestazioni degli indici.Quando si crea o si ricompila un indice, il valore del fattore di riempimento determina la percentuale di spazio in ogni pagina al livello foglia da riempire di dati, riservando lo spazio rimanente in ogni pagina come spazio libero per la crescita futura.Se ad esempio si specifica un fattore di riempimento pari a 80, significa che il 20% di ogni pagina al livello foglia verrà lasciato vuoto, rendendo disponibile lo spazio per l'espansione dell'indice con l'aggiunta di dati alla tabella sottostante.Lo spazio vuoto viene riservato tra le righe anziché alla fine dell'indice.

Il valore del fattore di riempimento è una percentuale compresa tra 1 e 100 e l'impostazione predefinita a livello di server è 0. Questo significa che le pagine al livello foglia vengono riempite completamente.

System_CAPS_noteNota

I valori 0 e 100 del fattore di riempimento sono equivalenti.

In questa pagina

Un valore del fattore di riempimento scelto correttamente consente di ridurre le potenziali divisioni di pagina rendendo disponibile uno spazio sufficiente per l'espansione dell'indice durante l'aggiunta di dati alla tabella sottostante. Quando viene aggiunta una nuova riga a una pagina di indice completa, tramite il Motore di database viene spostata circa la metà delle righe in una nuova pagina per lasciare spazio per la nuova riga.Questa riorganizzazione è nota come divisione di pagina.Una divisione di pagina consente di creare spazio per nuovi record, ma può richiedere una certa quantità di tempo e un elevato utilizzo di risorse.Può inoltre provocare la frammentazione, che a sua volta causa l'aumento delle operazioni di I/O.Quando si verificano frequenti divisioni di pagina, l'indice può essere ricompilato utilizzando un valore del fattore di riempimento nuovo o esistente per ridistribuire i dati.Per ulteriori informazioni, vedere Riorganizzare e ricompilare gli indici.

Benché un valore del fattore di riempimento basso e diverso da 0 può ridurre la necessità di dividere le pagine con l'aumento delle dimensioni dell'indice, l'indice richiederà uno spazio di archiviazione maggiore, con possibili effetti negativi sulle prestazioni di lettura.Anche per un'applicazione progettata per il supporto di numerose operazioni di inserimento e aggiornamento, il numero di letture nel database è in genere maggiore del numero di scritture in base a un fattore di 5 a 11.Se pertanto si specifica un fattore di riempimento diverso dal valore predefinito, è possibile che le prestazioni di lettura del database risultino ridotte in misura inversamente proporzionale all'impostazione del fattore di riempimento.Un valore del fattore di riempimento pari a 50 può ad esempio dimezzare le prestazioni di lettura del database.Ciò avviene perché l'indice contiene più pagine, aumentando pertanto le operazioni di I/O su disco necessarie per recuperare i dati.

Un valore del fattore di riempimento diverso da 0 o 100 può risultare efficace per le prestazioni se i nuovi dati vengono distribuiti uniformemente in tutta la tabella.Se tuttavia tutti i dati vengono aggiunti alla fine della tabella, lo spazio vuoto nelle pagine di indice non verrà riempito.Se ad esempio la colonna chiave dell'indice è una colonna IDENTITY, la chiave per le nuove righe aumenta di continuo e le righe di indice vengono aggiunte logicamente alla fine dell'indice.Se le righe esistenti verranno aggiornate con dati che ne aumentano le dimensioni, utilizzare un fattore di riempimento minore di 100.I byte aggiuntivi in ogni pagina consentiranno di ridurre le divisioni di pagina causate dalla maggiore lunghezza delle righe.

È richiesta l'autorizzazione ALTER per la tabella o la vista.L'utente deve essere un membro del ruolo predefinito del server sysadmin o dei ruoli predefiniti del database db_ddladmin e db_owner.

Arrow icon used with Back to Top link

Per specificare un fattore di riempimento tramite Progettazione tabelle

  1. In Esplora oggetti fare clic sul segno più per espandere il database contenente la tabella in cui si desidera specificare il fattore di riempimento di un indice.

  2. Fare clic sul segno più per espandere la cartella Tabelle.

  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla tabella in cui si desidera specificare il fattore di riempimento di un indice, quindi selezionare Progettazione.

  4. Scegliere Indici/chiavi nel menu Progettazione tabelle.

  5. Selezionare l'indice con il fattore di riempimento che si desidera specificare.

  6. Espandere Specifica riempimento, selezionare la riga Fattore di riempimento e immettere il fattore di riempimento desiderato nella riga.

  7. Scegliere Chiudi.

  8. Nel menu File selezionare Salvatable_name.

Per specificare un fattore di riempimento in un indice tramite Esplora oggetti

  1. In Esplora oggetti fare clic sul segno più per espandere il database contenente la tabella in cui si desidera specificare il fattore di riempimento di un indice.

  2. Fare clic sul segno più per espandere la cartella Tabelle.

  3. Fare clic sul segno più per espandere la tabella in cui si desidera specificare il fattore di riempimento di un indice.

  4. Fare clic sul segno più per espandere la cartella Indici.

  5. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'indice con il fattore di riempimento che si desidera specificare, quindi scegliere Proprietà.

  6. In Selezione pagina selezionare Opzioni.

  7. Nella riga Fattore di riempimento immettere il fattore di riempimento desiderato.

  8. Fare clic su OK.

Arrow icon used with Back to Top link

Per specificare un fattore di riempimento in un indice esistente

  1. In Esplora oggetti connettersi a un'istanza del Motore di database.

  2. Sulla barra Standard fare clic su Nuova query.

  3. Copiare e incollare l'esempio seguente nella finestra Query, quindi scegliere Esegui.Nell'esempio viene ricompilato un indice esistente e viene applicato il fattore di riempimento specificato durante l'operazione di ricompilazione.

    USE AdventureWorks2012;
    GO
    -- Rebuilds the IX_Employee_OrganizationLevel_OrganizationNode index 
    -- with a fill factor of 80 on the HumanResources.Employee table.
    
    ALTER INDEX IX_Employee_OrganizationLevel_OrganizationNode ON HumanResources.Employee
    REBUILD WITH (FILLFACTOR = 80); 
    GO
    

Modalità alternativa per specificare un fattore di riempimento in un indice

  1. In Esplora oggetti connettersi a un'istanza del Motore di database.

  2. Sulla barra Standard fare clic su Nuova query.

  3. Copiare e incollare l'esempio seguente nella finestra Query, quindi fare clic su Esegui.

    USE AdventureWorks2012;
    GO
    /* Drops and re-creates the IX_Employee_OrganizationLevel_OrganizationNode index on the HumanResources.Employee table with a fill factor of 80.
    */
    
    CREATE INDEX IX_Employee_OrganizationLevel_OrganizationNode ON HumanResources.Employee
       (OrganizationLevel, OrganizationNode) 
    WITH (DROP_EXISTING = ON, FILLFACTOR = 80); 
    GO
    

Per ulteriori informazioni, vedere ALTER INDEX (Transact-SQL).

Arrow icon used with Back to Top link

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Mostra:
© 2015 Microsoft