VENDITE: 1-800-867-1389

Procedura: Utilizzare un pacchetto di applicazione livello dati per eseguire la migrazione di un database al database SQL di Azure

Aggiornamento: ottobre 2014

Tramite le applicazioni livello dati è possibile estrarre facilmente lo schema, il codice e la configurazione di un database in un unico file di pacchetto. Il pacchetto di applicazione livello dati può quindi essere utilizzato per distribuire una nuova copia del database in un altro sistema o per importare la definizione del database in un progetto SQL Server Data Tools (SSDT) per uno sviluppo ulteriore. Nei pacchetti di applicazione livello dati non sono contenuti i dati, solo le definizioni degli oggetti nel database.

Un'applicazione livello dati è un'unità autonoma per lo sviluppo, la distribuzione e la gestione di oggetti di livello dati. Tramite un'applicazione livello dati gli sviluppatori di livello dati e gli amministratori di database possono comprimere oggetti di SQL Server, inclusi oggetti di database e oggetti istanza, in una singola entità chiamata pacchetto di applicazione livello dati (file con estensione dacpac). Sono disponibili due modalità per generare un file del pacchetto di applicazione livello dati. È possibile compilare un progetto di database SSDT per creare un pacchetto di applicazione livello dati oppure è possibile estrarre un pacchetto di applicazione livello dati da un database esistente. Il pacchetto di applicazione livello dati è un file compresso contenente una rappresentazione XML delle definizioni dell'oggetto di database o i metadati del database. Successivamente, è possibile distribuire il pacchetto per creare una copia del database nel Database SQL di Microsoft Azure.

Un pacchetto di applicazione livello dati è un valido strumento da utilizzare con SQL Server Data Tools per implementare tutte le modifiche di database necessarie per eseguire la migrazione di un database al database SQL di Azure. Importare il pacchetto di applicazione livello dati per creare un progetto di database, apportare tutte le modifiche necessarie, quindi compilare il progetto per creare un nuovo pacchetto di applicazione livello dati.

L'utilizzo di un pacchetto di applicazione livello dati e di un progetto di database SSDT per trasferire lo schema in una migrazione è una buona soluzione in caso di lavoro di sviluppo aggiuntivo dopo il completamento del progetto di migrazione. I pacchetti di applicazione livello dati sono sottoposti al controllo delle versioni. Esiste un processo di aggiornamento dell'applicazione livello dati. È possibile utilizzare una versione del pacchetto di applicazione livello dati per trasferire lo schema durante la migrazione. Se viene effettuato del lavoro di sviluppo aggiuntivo dopo la migrazione, è possibile compilare una nuova versione del pacchetto di applicazione livello dati e utilizzarla per aggiornare il database di produzione. Per ulteriori informazioni sugli aggiornamenti dell'applicazione livello dati, vedere Aggiornare un'applicazione livello dati.

[Top]

In un pacchetto di applicazione livello dati non sono contenuti i dati della tabella, pertanto può essere utilizzato solo per eseguire la migrazione delle definizioni dello schema. Per la migrazione dei dati, deve essere utilizzato un altro processo.

Se non sono richieste modifiche al database per la migrazione, è possibile, in alternativa, estrarre un file BACPAC dell'applicazione livello dati per eseguire la migrazione sia delle definizioni sia dei dati del database. In un file BACPAC sono inclusi sia un set codificato da JSON (JavaScript Object Notation) dei dati della tabella sia le stesse definizioni dello schema trovate in un pacchetto di applicazione livello dati. Per altre informazioni, vedere Procedura: Usare un file BACPAC dell'applicazione livello dati per eseguire la migrazione di un database al database SQL di Azure.

In un progetto di database SSDT è possibile specificare script di pre-distribuzione e di post-distribuzione. Si tratta di script Transact-SQL tramite i quali è possibile eseguire qualsiasi azione, tra cui l'inserimento di dati negli script di post-distribuzione. Tuttavia, non è consigliato inserire una grande quantità di dati tramite script di distribuzione del pacchetto di applicazione livello dati.

[Top]

Per utilizzare i pacchetti di applicazione livello dati, è necessario aver installato il software client dell'applicazione livello dati, noto come DAC Framework. DAC Framework è disponibile in SQL Server Data Tools e in utilità di SQL Server quale SQL Server Management Studio. Se si utilizza database SQL di Azure, la versione consigliata di DAC Framework è quella inclusa in SQL Server Data Tools e SQL Server 2012. È inoltre possibile aggiornare le versioni precedenti di DAC Framework installando i seguenti tre pacchetti del Feature Pack di SQL Server 2012:

  • Microsoft System CLR Types for Microsoft SQL Server 2012

  • Microsoft SQL Server 2012 Transact-SQL Script DOM

  • Microsoft SQL Server 2012 Data-tier Application Framework

Per informazioni sulla compatibilità tra le versioni di DAC Framework e le versioni di SQL Server, vedere Supporto dell'applicazione livello dati per oggetti e versioni di SQL Server.

[Top]

Per eseguire la migrazione di uno schema del database di SQL Server al database SQL di Azure, estrarre innanzitutto un pacchetto da un database esistente, rimuovere le eventuali dipendenze da oggetti non supportati nel database SQL di Azure, quindi distribuire il pacchetto di applicazione livello dati nel database SQL di Azure.

  1. Estrarre un pacchetto applicazione livello dati da un database SQL Server:

    È possibile estrarre un pacchetto di applicazione livello dati da un database esistente nel motore di database di SQL Server tramite uno script PowerShell o la Procedura guidata Estrai applicazione livello dati in SQL Server Management Studio. Per informazioni sui prerequisiti e sulla modalità di estrazione, vedere Estrarre un'applicazione livello dati da un database.

    L'estrazione comporta i seguenti passaggi principali:

    1. Impostare le proprietà dell'applicazione livello dati, tra cui il nome, la versione, la descrizione e il percorso del file di pacchetto dell'applicazione livello dati.

    2. Verificare che tutti gli oggetti di database sono supportati da un'applicazione livello dati.

    3. Compilare il pacchetto.

  2. Convalidare il pacchetto di applicazione livello dati prima di effettuare la distribuzione nel database SQL di Azure:

    È consigliabile esaminare il contenuto di un pacchetto di applicazione livello dati prima di distribuirlo in produzione, specialmente quando il pacchetto non è stato sviluppato nella propria organizzazione. Per ulteriori informazioni, vedere Convalida di un pacchetto di applicazioni livello dati.

    Prima di poter eseguire la migrazione di un database a database SQL di Azure, rimuovere le eventuali dipendenze dagli oggetti segnalati come eccezioni dal processo di estrazione dell'applicazione livello dati o dal servizio di valutazione della compatibilità del database SQL di Azure. Per la rimozione di questi oggetti dal database probabilmente verranno richieste modifiche alle applicazioni in cui viene utilizzato il database.

  3. Distribuire il pacchetto di applicazione livello dati in database SQL di Azure:

    È possibile distribuire un pacchetto di applicazione livello dati in ssSDS tramite uno script PowerShell o la procedura guidata Distribuisci applicazione di livello dati in SQL Server Management Studio. Per informazioni sui prerequisiti e sulla modalità di distribuzione, vedere Distribuire un'applicazione livello dati. La procedura guidata Distribuisci applicazione livello dati può essere avviata anche dal portale di gestione per database SQL di Azure. Per ulteriori informazioni, vedere Amministrazione database (portale di gestione per database SQL di Azure).

    La distribuzione comporta i seguenti passaggi principali:

    1. Selezionare il pacchetto di applicazione livello dati.

    2. Convalidare il contenuto del pacchetto.

    3. Configurare le proprietà di distribuzione del database, in cui specificare il database nel Database SQL di Microsoft Azure.

    4. Distribuire il pacchetto.

[Top]

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Mostra:
© 2015 Microsoft