Questa documentazione è stata archiviata e non viene gestita.

Metodo Stack<T>.Pop

Aggiornamento: novembre 2007

Rimuove e restituisce l'oggetto all'inizio dello Stack<T>.

Spazio dei nomi:  System.Collections.Generic
Assembly:  System (in System.dll)

public T Pop()
public T Pop()
public function Pop() : T

Valore restituito

Tipo: T
Oggetto rimosso dall'inizio dell'oggetto Stack<T>.

EccezioneCondizione
InvalidOperationException

L'oggetto Stack<T> è vuoto.

Questo metodo è analogo al metodo Peek, ma Peek non modifica la Stack<T>.

Se il tipo T è un tipo di riferimento, è possibile inserire un valore null nell'oggetto Stack<T>.

L'oggetto Stack<T> è implementato come matrice. Questo metodo è un'operazione O(1).

Nell'esempio di codice riportato di seguito vengono illustrati diversi metodi della classe generica Stack<T>, incluso il metodo Pop.

Viene creato uno stack di stringhe con la capacità predefinita e viene utilizzato il metodo Push per eseguire il push di cinque stringhe nello stack. Gli elementi dello stack vengono enumerati, senza alcun effetto sullo stato dello stack. Viene utilizzato il metodo Pop per estrarre la prima stringa dallo stack. Viene utilizzato il metodo Peek per esaminare il successivo elemento dello stack, quindi viene utilizzato il metodo Pop per estrarlo.

Viene utilizzato il metodo ToArray per creare una matrice e copiarvi gli elementi dello stack, quindi la matrice viene passata al costruttore Stack<T> che accetta IEnumerable<T>, creando una copia dello stack con gli elementi in ordine inverso. Vengono visualizzati gli elementi della copia.

Viene creata una matrice di dimensioni doppie rispetto allo stack, quindi viene utilizzato il metodo CopyTo per copiare gli elementi della matrice a partire dal centro della matrice. Viene utilizzato di nuovo il costruttore Stack<T> per creare una copia dello stack con gli elementi in ordine inverso, quindi i tre elementi null si trovano alla fine.

Viene utilizzato il metodo Contains per mostrare che la stringa "four" è nella prima copia dello stack, quindi il metodo Clear cancella il contenuto della copia e infine la proprietà Count mostra che lo stack è vuoto.

using System;
using System.Collections.Generic;

class Example
{
    public static void Main()
    {
        Stack<string> numbers = new Stack<string>();
        numbers.Push("one");
        numbers.Push("two");
        numbers.Push("three");
        numbers.Push("four");
        numbers.Push("five");

        // A stack can be enumerated without disturbing its contents.
        foreach( string number in numbers )
        {
            Console.WriteLine(number);
        }

        Console.WriteLine("\nPopping '{0}'", numbers.Pop());
        Console.WriteLine("Peek at next item to destack: {0}", 
            numbers.Peek());
        Console.WriteLine("Popping '{0}'", numbers.Pop());

        // Create a copy of the stack, using the ToArray method and the
        // constructor that accepts an IEnumerable<T>.
        Stack<string> stack2 = new Stack<string>(numbers.ToArray());

        Console.WriteLine("\nContents of the first copy:");
        foreach( string number in stack2 )
        {
            Console.WriteLine(number);
        }

        // Create an array twice the size of the stack and copy the
        // elements of the stack, starting at the middle of the 
        // array. 
        string[] array2 = new string[numbers.Count * 2];
        numbers.CopyTo(array2, numbers.Count);

        // Create a second stack, using the constructor that accepts an
        // IEnumerable(Of T).
        Stack<string> stack3 = new Stack<string>(array2);

        Console.WriteLine("\nContents of the second copy, with duplicates and nulls:");
        foreach( string number in stack3 )
        {
            Console.WriteLine(number);
        }

        Console.WriteLine("\nstack2.Contains(\"four\") = {0}", 
            stack2.Contains("four"));

        Console.WriteLine("\nstack2.Clear()");
        stack2.Clear();
        Console.WriteLine("\nstack2.Count = {0}", stack2.Count);
    }
}

/* This code example produces the following output:

five
four
three
two
one

Popping 'five'
Peek at next item to destack: four
Popping 'four'

Contents of the first copy:
one
two
three

Contents of the second copy, with duplicates and nulls:
one
two
three




stack2.Contains("four") = False

stack2.Clear()

stack2.Count = 0
 */


Windows Vista, Windows XP SP2, Windows XP Media Center Edition, Windows XP Professional x64 Edition , Windows XP Starter Edition, Windows Server 2003, Windows Server 2000 SP4, Windows Millennium Edition, Windows 98, Windows CE, Windows Mobile per Smartphone, Windows Mobile per Pocket PC, Xbox 360

.NET Framework e .NET Compact Framework non supportano tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

.NET Framework

Supportato in: 3.5, 3.0, 2.0

.NET Compact Framework

Supportato in: 3.5, 2.0

XNA Framework

Supportato in: 2.0, 1.0
Mostra: