Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Metodo Double.CompareTo (Double)

 

Data di pubblicazione: ottobre 2016

Confronta questa istanza con un numero a virgola mobile e precisione doppia specificato e restituisce un intero che indica se il valore di questa istanza è minore, uguale o maggiore del valore del numero a virgola mobile e precisione doppia specificato.

Spazio dei nomi:   System
Assembly:  mscorlib (in mscorlib.dll)

public int CompareTo(
	double value
)

Parametri

value
Type: System.Double

Numero a virgola mobile a precisione doppia da confrontare.

Valore restituito

Type: System.Int32

Numero con segno che indica i valori relativi di questa istanza e di value.

Valore restituito

Descrizione

Minore di zero

L'istanza è minore di value.

-oppure-

L'istanza non è un numero (NaN) e value è un numero.

Zero

L'istanza è uguale a value.

-oppure-

Sia l'istanza che il value non sono un numero (NaN), PositiveInfinity o NegativeInfinity.

Maggiore di zero

L'istanza è maggiore di value.

-oppure-

L'istanza è un numero e value non è un numero (NaN).

I valori devono essere identici per essere considerate uguali. In particolare quando più operazioni matematiche dipendono da valori a virgola mobile, è comune per la perdita di precisione e i rispettivi valori in modo quasi identico ad eccezione delle cifre meno significative. Per questo motivo, il valore restituito di CompareTo metodo orari sembri sorprendente. Ad esempio, moltiplicazione per un particolare valore seguito da una divisione con lo stesso valore dovrebbe produrre il valore originale. Nell'esempio seguente, tuttavia, il valore calcolato è risultata per essere maggiore del valore originale. Visualizzazione di tutte le cifre significative dei due valori mediante "R" stringa di formato numerico standard indica che il valore calcolato è diverso rispetto al valore originale nel relativo cifre meno significative. Per informazioni sulla gestione di questi confronti, vedere la sezione Note del Equals(Double) metodo.

using System;

public class Example
{
   public static void Main()
   {
       double value1 = 6.185;
       double value2 = value1 * .1 / .1;
       Console.WriteLine("Comparing {0} and {1}: {2}\n",
                         value1, value2, value1.CompareTo(value2));
       Console.WriteLine("Comparing {0:R} and {1:R}: {2}",
                         value1, value2, value1.CompareTo(value2));
   }
}
// The example displays the following output:
//       Comparing 6.185 and 6.185: -1
//       
//       Comparing 6.185 and 6.1850000000000005: -1

Questo metodo implementa il System.IComparable<T> interfaccia ed esegue leggermente migliori rispetto di Double.CompareTo metodo perché non è necessario convertire il value parametro a un oggetto.

Si noti che, anche se un oggetto il cui valore è NaN non viene considerato uguale a un altro oggetto il cui valore è NaN (anche se stesso), il IComparable<T> interfaccia richiede che A.CompareTo(A) restituito zero.

A seconda del linguaggio di programmazione, potrebbe essere possibile codificare una CompareTo metodo in cui il tipo di parametro presenta meno bit (è più ristretto) rispetto al tipo di istanza. Questo è possibile perché alcuni linguaggi di programmazione eseguono conversioni implicite che rappresenta il parametro come un tipo con il numero di bit dell'istanza.

Ad esempio, si supponga che sia il tipo di istanza Double e il tipo di parametro è Int32. Il compilatore Microsoft c# genera istruzioni per rappresentare il valore del parametro come un Double , quindi genera un Double.CompareTo(Double) metodo che confronta i valori dell'istanza e la rappresentazione ampliata del parametro.

Consultare la documentazione del linguaggio di programmazione per determinare se il compilatore esegue conversioni di ampliamento implicite dei tipi numerici. Per altre informazioni, vedere l'argomento Tabelle di conversione dei tipi in .NET Framework.

La precisione dei numeri a virgola mobile oltre la precisione documentata è specifica per l'implementazione e la versione di .NET Framework. Di conseguenza, un confronto tra due numeri particolari potrebbe cambiare tra le versioni di .NET Framework in quanto potrà modificare la precisione della rappresentazione interna dei numeri.

Esempio di codice seguente illustra le versioni generiche e del CompareTo metodo per diversi tipi di riferimento e valore.

// This example demonstrates the generic and non-generic versions of the 
// CompareTo method for several base types.
// The non-generic version takes a parameter of type Object, while the generic
// version takes a type-specific parameter, such as Boolean, Int32, or Double.

using System;

class Sample 
{
    public static void Main() 
    {
    string    nl = Environment.NewLine;
    string    msg = "{0}The following is the result of using the generic and non-generic{0}" +
                    "versions of the CompareTo method for several base types:{0}";

    DateTime  now = DateTime.Now;
// Time span = 11 days, 22 hours, 33 minutes, 44 seconds
    TimeSpan  tsX = new TimeSpan(11, 22, 33, 44); 
// Version = 1.2.333.4
    Version   versX = new Version("1.2.333.4");  
// Guid = CA761232-ED42-11CE-BACD-00AA0057B223
    Guid      guidX = new Guid("{CA761232-ED42-11CE-BACD-00AA0057B223}");

    Boolean  a1 = true,  a2 = true;
    Byte     b1 = 1,     b2 = 1;
    Int16    c1 = -2,    c2 = 2;
    Int32    d1 = 3,     d2 = 3;
    Int64    e1 = 4,     e2 = -4;
    Decimal  f1 = -5.5m, f2 = 5.5m;
    Single   g1 = 6.6f,  g2 = 6.6f;
    Double   h1 = 7.7d,  h2 = -7.7d;
    Char     i1 = 'A',   i2 = 'A';
    String   j1 = "abc", j2 = "abc";
    DateTime k1 = now,   k2 = now;
    TimeSpan l1 = tsX,   l2 = tsX;
    Version  m1 = versX, m2 = new Version("2.0");
    Guid     n1 = guidX, n2 = guidX;

// The following types are not CLS-compliant.
    SByte    w1 = 8,     w2 = 8;
    UInt16   x1 = 9,     x2 = 9;
    UInt32   y1 = 10,    y2 = 10;
    UInt64   z1 = 11,    z2 = 11;
//
    Console.WriteLine(msg, nl);
    try 
        {
// The second and third Show method call parameters are automatically boxed because
// the second and third Show method declaration arguments expect type Object.

        Show("Boolean:  ", a1, a2, a1.CompareTo(a2), a1.CompareTo((Object)a2));
        Show("Byte:     ", b1, b2, b1.CompareTo(b2), b1.CompareTo((Object)b2));
        Show("Int16:    ", c1, c2, c1.CompareTo(c2), c1.CompareTo((Object)c2));
        Show("Int32:    ", d1, d2, d1.CompareTo(d2), d1.CompareTo((Object)d2));
        Show("Int64:    ", e1, e2, e1.CompareTo(e2), e1.CompareTo((Object)e2));
        Show("Decimal:  ", f1, f2, f1.CompareTo(f2), f1.CompareTo((Object)f2));
        Show("Single:   ", g1, g2, g1.CompareTo(g2), g1.CompareTo((Object)g2));
        Show("Double:   ", h1, h2, h1.CompareTo(h2), h1.CompareTo((Object)h2));
        Show("Char:     ", i1, i2, i1.CompareTo(i2), i1.CompareTo((Object)i2));
        Show("String:   ", j1, j2, j1.CompareTo(j2), j1.CompareTo((Object)j2));
        Show("DateTime: ", k1, k2, k1.CompareTo(k2), k1.CompareTo((Object)k2));
        Show("TimeSpan: ", l1, l2, l1.CompareTo(l2), l1.CompareTo((Object)l2));
        Show("Version:  ", m1, m2, m1.CompareTo(m2), m1.CompareTo((Object)m2));
        Show("Guid:     ", n1, n2, n1.CompareTo(n2), n1.CompareTo((Object)n2));
//
        Console.WriteLine("{0}The following types are not CLS-compliant:", nl);
        Show("SByte:    ", w1, w2, w1.CompareTo(w2), w1.CompareTo((Object)w2));
        Show("UInt16:   ", x1, x2, x1.CompareTo(x2), x1.CompareTo((Object)x2));
        Show("UInt32:   ", y1, y2, y1.CompareTo(y2), y1.CompareTo((Object)y2));
        Show("UInt64:   ", z1, z2, z1.CompareTo(z2), z1.CompareTo((Object)z2));
        }
    catch (Exception e)
        {
        Console.WriteLine(e);
        }
    }

    public static void Show(string caption, Object var1, Object var2, 
                            int resultGeneric, int resultNonGeneric)
    {
    string relation;

    Console.Write(caption);
    if (resultGeneric == resultNonGeneric) 
        {
        if      (resultGeneric < 0) relation = "less than";
        else if (resultGeneric > 0) relation = "greater than";
        else                        relation = "equal to";
        Console.WriteLine("{0} is {1} {2}", var1, relation, var2);
        }

// The following condition will never occur because the generic and non-generic
// CompareTo methods are equivalent.

    else
        {
        Console.WriteLine("Generic CompareTo = {0}; non-generic CompareTo = {1}", 
                           resultGeneric, resultNonGeneric);
        }
   }
}
/*
This example produces the following results:

The following is the result of using the generic and non-generic versions of the
CompareTo method for several base types:

Boolean:  True is equal to True
Byte:     1 is equal to 1
Int16:    -2 is less than 2
Int32:    3 is equal to 3
Int64:    4 is greater than -4
Decimal:  -5.5 is less than 5.5
Single:   6.6 is equal to 6.6
Double:   7.7 is greater than -7.7
Char:     A is equal to A
String:   abc is equal to abc
DateTime: 12/1/2003 5:37:46 PM is equal to 12/1/2003 5:37:46 PM
TimeSpan: 11.22:33:44 is equal to 11.22:33:44
Version:  1.2.333.4 is less than 2.0
Guid:     ca761232-ed42-11ce-bacd-00aa0057b223 is equal to ca761232-ed42-11ce-bacd-00
aa0057b223

The following types are not CLS-compliant:
SByte:    8 is equal to 8
UInt16:   9 is equal to 9
UInt32:   10 is equal to 10
UInt64:   11 is equal to 11
*/

Universal Windows Platform
Disponibile da 8
.NET Framework
Disponibile da 2.0
Libreria di classi portabile
Supportato in: piattaforme .NET portabili
Silverlight
Disponibile da 2.0
Windows Phone Silverlight
Disponibile da 7.0
Windows Phone
Disponibile da 8.1
Torna all'inizio
Mostra: