Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Metodo Cache.Insert (String, Object, CacheDependency, DateTime, TimeSpan)

 

Data di pubblicazione: ottobre 2016

Inserisce un oggetto di Cache con dipendenze e i criteri di scadenza.

Spazio dei nomi:   System.Web.Caching
Assembly:  System.Web (in System.Web.dll)

public void Insert(
	string key,
	object value,
	CacheDependency dependencies,
	DateTime absoluteExpiration,
	TimeSpan slidingExpiration
)

Parametri

key
Type: System.String

La chiave di cache utilizzata per fare riferimento all'oggetto.

value
Type: System.Object

Oggetto da inserire nella cache.

dependencies
Type: System.Web.Caching.CacheDependency

Dipendenze principali di file o della cache per l'oggetto inserito. Quando tutte le dipendenze, l'oggetto diventa non valido e viene rimosso dalla cache. Se non esistono dipendenze, questo parametro contiene null.

absoluteExpiration
Type: System.DateTime

L'ora in cui l'oggetto inserito scade e viene rimosso dalla cache. Per evitare possibili problemi con l'ora locale, ad esempio le modifiche apportate dall'ora solare all'ora legale, utilizzare UtcNow anziché Now per il valore del parametro. Se si utilizza la scadenza assoluta, il slidingExpiration parametro deve essere NoSlidingExpiration.

slidingExpiration
Type: System.TimeSpan

L'intervallo tra l'ora di che ultimo accesso oggetto inserito e l'ora di scadenza dell'oggetto. Se questo valore è pari a 20 minuti, l'oggetto scadrà e rimosso dalla cache 20 minuti dopo l'ultimo accesso. Se si utilizza la scadenza, il absoluteExpiration parametro deve essere NoAbsoluteExpiration.

Exception Condition
ArgumentNullException

Il parametro key o il parametro value è null.

ArgumentOutOfRangeException

Impostare il slidingExpiration parametro minore TimeSpan.Zero o l'equivalente di più di un anno.

ArgumentException

Il absoluteExpiration e slidingExpiration entrambi i parametri vengono impostati per l'elemento che si sta tentando di aggiungere il Cache.

Questo metodo consente di sovrascrivere un oggetto esistente Cache elemento con lo stesso key parametro.

Se il slidingExpiration parametro è impostato su NoSlidingExpiration, la scadenza variabile è disabilitata. Se si imposta il slidingExpiration parametro maggiore Zero, absoluteExpiration parametro è impostato su Now più il valore contenuto nel slidingExpiration parametro. Se l'elemento è richiesto dalla cache prima la quantità di tempo specificato dal absoluteExpiration parametro nuovamente, verrà inserito l'elemento nella cache e absoluteExpiration verrà nuovamente impostato su DateTime.Now più il valore contenuto nel slidingExpiration parametro. Se l'elemento non è richiesto dalla cache prima della data nel absoluteExpiration parametro, l'elemento viene rimosso dalla cache. . L'elemento aggiunto alla cache mediante questo overload del metodo di inserimento viene inserito con una priorità pari a Default.

Nell'esempio seguente viene illustrato come inserire un elemento nella cache di un'applicazione con una scadenza assoluta.

System_CAPS_noteNota

Poiché questa forma di Insert metodo supporta le dipendenze della cache, se l'elemento non ha alcuna dipendenza, è necessario dichiarare il dependency parametro come null (Nothing in Visual Basic) nell'elenco delimitato da virgole dei parametri.

Cache.Insert("DSN", connectionString, null, DateTime.Now.AddMinutes(2), Cache.NoSlidingExpiration);

Nell'esempio seguente viene illustrato come inserire un elemento nella cache con una scadenza.

Cache.Insert("DSN", connectionString, null, Cache.NoAbsoluteExpiration, TimeSpan.FromSeconds(10));

.NET Framework
Disponibile da 1.1
Torna all'inizio
Mostra: