Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Metodo WindowsPrincipal.IsInRole (WindowsBuiltInRole)

 

Data di pubblicazione: ottobre 2016

Determina se l'entità corrente appartiene al gruppo di utenti Windows con specificato WindowsBuiltInRole.

Spazio dei nomi:   System.Security.Principal
Assembly:  mscorlib (in mscorlib.dll)

public virtual bool IsInRole(
	WindowsBuiltInRole role
)

Valore restituito

Type: System.Boolean

true Se l'entità corrente è un membro del gruppo di utenti Windows specificato; in caso contrario, false.

Exception Condition
ArgumentException

role non è un valore valido di WindowsBuiltInRole.

Quando si verificano le informazioni di ruolo appena creato, ad esempio un nuovo utente o un nuovo gruppo, è importante disconnettersi e riconnettersi per imporre la propagazione delle informazioni sui ruoli all'interno del dominio. Non questa operazione può causare il IsInRole test restituirà false. Questo metodo non è supportato in Windows 98 o Windows Millennium Edition.

Per motivi di prestazioni, la IsInRole(SecurityIdentifier) overload consigliato è l'overload per determinare il ruolo dell'utente.

System_CAPS_noteNota

In Windows Vista, la funzionalità Controllo dell'account utente determina i privilegi di un utente. Ai membri del gruppo Administrators predefinito vengono assegnati due token di accesso in fase di esecuzione, ovvero un token di accesso utente standard e un token di accesso amministratore. Per impostazione predefinita, viene assegnato il ruolo dell'utente standard. Quando si tenta di eseguire un'attività che richiede privilegi amministrativi, è possibile elevare il ruolo in modo dinamico utilizzando la finestra di dialogo di consenso. Il codice che esegue il IsInRole metodo non visualizza la finestra di dialogo di consenso. Il codice restituisce false se si utilizza il ruolo di utente standard, anche se sono nel gruppo Administrators predefinito. È possibile elevare i privilegi dell'utente prima di eseguire il codice del mouse sull'icona dell'applicazione e indicando che si desidera eseguire come amministratore.

Nell'esempio seguente viene utilizzata la WindowsBuiltInRole enumerazione viene utilizzata per determinare se l'entità corrente è un Administrator. Per l'esempio di codice completo, vedere il WindowsPrincipal.IsInRole(Int32) metodo.

// Get the role using the WindowsBuiltInRole enumeration value.
Console.WriteLine("{0}? {1}.", WindowsBuiltInRole.Administrator,
   myPrincipal.IsInRole(WindowsBuiltInRole.Administrator));

.NET Framework
Disponibile da 1.1
Torna all'inizio
Mostra: