Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Metodo OracleCommandBuilder.GetInsertCommand (Boolean)

 

Data di pubblicazione: ottobre 2016

Ottiene generato automaticamente OracleCommand oggetto richiesto per eseguire le operazioni di inserimento nel database.

Spazio dei nomi:   System.Data.OracleClient
Assembly:  System.Data.OracleClient (in System.Data.OracleClient.dll)

public OracleCommand GetInsertCommand(
	bool useColumnsForParameterNames
)

Parametri

useColumnsForParameterNames
Type: System.Boolean

Se true, generare i nomi dei parametri delle colonne, se possibile. Se false, generare @p1, @p2 e così via.

Valore restituito

Type: System.Data.OracleClient.OracleCommand

Generato automaticamente OracleCommand oggetto richiesto per eseguire le operazioni di inserimento.

È possibile utilizzare il GetInsertCommand metodo informativi o di risoluzione dei problemi relativi a fini perché restituisce il OracleCommand oggetto da eseguire.

È inoltre possibile utilizzare GetInsertCommand come base di un comando modificato. Ad esempio, è possibile chiamare GetInsertCommand e modificare il CommandText valore e quindi impostato in modo esplicito che il OracleDataAdapter.

Le istruzioni SQL vengono generate quando l'applicazione chiama il Update o GetInsertCommand.

Il comportamento predefinito, durante la generazione di nomi di parametro, è da utilizzare per i vari parametri @p1, @p2 e così via. Il passaggio di true per il useColumnsForParameterNames parametro consente di forzare il DbCommandBuilder per generare parametri basati invece sui nomi di colonna. . Questo ha esito positivo solo se vengono soddisfatte le condizioni seguenti:

Per altre informazioni, vedere Generazione di comandi con CommandBuilder.

.NET Framework
Disponibile da 2.0
Torna all'inizio
Mostra: