Questa documentazione è stata archiviata e non viene gestita.

Formato del report di conversione della migrazione

In questo argomento viene descritto il formato del report di conversione della migrazione creato quando si apre un progetto di Microsoft Visual Studio .NET 2002 o 2003 in Microsoft Visual Studio 2005. Nella Conversione guidata di Visual Studio vengono apportate diverse modifiche al sito Web per renderlo compatibile con ASP.NET 2.0. La procedura guidata è inclusa in Visual Web Developer 2005, Visual Web Developer 2005 Express Edition, Visual Studio 2005 e Visual Studio 2005 Team System.

Formato del report

Il report di conversione inizia con un titolo, in cui è incluso il nome del file della soluzione di Visual Studio .NET 2002 o 2003. Il titolo è seguito dalla data e dall'ora in cui è stata eseguita la conversione.

Durante il processo di conversione, vengono analizzati tutti i file del progetto e della soluzione di Visual Studio .NET 2002 o 2003. Ogni file del progetto o della soluzione determina una sezione del report di conversione. Viene visualizzata per prima la sezione della soluzione, seguita dalla sezione di un progetto per tutti i progetti che fanno parte della soluzione.

In ciascuna sezione del report di conversione viene utilizzata una tabella con quattro colonne: Nome file, Stato, Errori e Avvisi. Nella colonna Nome file è contenuto il nome del file della soluzione o del progetto convertiti. Nella colonna Stato viene indicato Convertito se la soluzione o il progetto sono stati convertiti; in caso contrario, risulterà vuota. Nella colonna Errori e nella colonna Avvisi vengono riportati, rispettivamente, il conteggio degli errori e quello degli avvisi generati durante la conversione.

Ogni riga della tabella rappresenta una notifica, un avviso o un messaggio di errore. È inoltre espandibile e può essere aperta in modo da visualizzare informazioni dettagliate sul messaggio.

Interpretazione dei messaggi del report

Le notifiche vengono generate per informare di un'azione eseguita dalla procedura guidata e non richiedono l'esecuzione di eventuali altre azioni.

Gli avvisi vengono generati quando viene eseguita un'azione dalla procedura guidata, in genere una modifica al codice o ai tag, che potrebbe causare una differenza di comportamento nell'applicazione Web. Gli avvisi devono essere esaminati ma non richiedono necessariamente l'esecuzione di altre operazioni. La maggior parte degli avvisi, infatti, non richiede ulteriori azioni da parte dell'utente. Ad esempio, nella procedura guidata viene generato un avviso quando viene modificato il livello di accesso del codice, ma in genere questa circostanza non richiede l'esecuzione di altre azioni.

Gli errori vengono generati quando nella procedura guidata viene rilevato codice che non può essere convertito automaticamente. Gli errori richiedono la risoluzione del problema per poter completare la migrazione. Se non risolti, gli errori in genere provocheranno un errore di compilazione. Se esistono errori nel report di conversione, sarà necessario concentrare l'attenzione su di essi. Per informazioni sulla risoluzione degli errori, vedere Risoluzione dei problemi relativi alla conversione in Visual Web Developer.

File di testo del report di conversione

Dopo la chiusura di Microsoft Visual Studio 2005 e del report di conversione che viene aperto immediatamente dopo il completamento della procedura guidata, è comunque possibile trovare i dettagli della conversione nel file ConversionReport.txt. Il file di testo è situato nella cartella principale del progetto di cui è stata eseguita la migrazione. Non è formattato nello stesso modo del report di conversione XML visualizzato in Microsoft Visual Studio 2005 e contiene ulteriori dettagli sulle modifiche apportate durante la migrazione.

Vedere anche

Mostra: