Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese
Questa documentazione è stata archiviata e non viene gestita.

Modellazione dell'applicazione

La creazione di modelli in Visual Studio Ultimate consente di garantire che l'applicazione soddisfi le esigenze degli utenti. È possibile creare modelli a differenti livelli di dettaglio, nonché correlare questi modelli tra di loro, ai test e al piano di sviluppo. I modelli possono essere creati e sviluppati durante l'intero ciclo di vita dell'applicazione, nell'ambito del processo di sviluppo. Per ulteriori informazioni, vedere:

Per aggiungere funzionalità a questa versione, scaricare e installare Visual Studio 2010 Feature Pack di visualizzazione e modellazione di Microsoft Visual Studio 2010.

Attività

Comprendere le esigenze degli utenti: definire le storie utente, le regole business e gli altri requisiti e assicurarne la coerenza creando diagrammi attività, diagrammi classi e altri diagrammi UML.

Visualizzare il codice: visualizzare una rappresentazione grafica del codice generando grafici dipendenze e diagrammi sequenza. Visualizzare gli oggetti, le impostazioni e le relazioni all'interno dei database creando una rappresentazione offline di tali database.

Definire l'architettura: modellare la struttura a larga scala del sistema e i modelli di progettazione creando diagrammi componente UML, diagrammi classi e diagrammi sequenza. Definire e attivare i vincoli sulle dipendenze tra componenti del codice creando diagrammi livello.

Generare o configurare parti dell'applicazione da UML o da linguaggi specifici di dominio e rendere la progettazione più rispondente alle modifiche dei requisiti e più facile da variare attraverso una linea di prodotti.

Verificare il sistema in base ai requisiti e alla progettazione desiderata: definire i test di accettazione o di sistema in base ai modelli di requisiti. In tal modo si crea una stretta relazione tra i test e i requisiti degli utenti e si facilita l'aggiornamento del sistema al mutare di questi ultimi.

Condividere modelli, diagrammi e grafici utilizzando Controllo della versione di Team Foundation: sottoporre file di progetti di modello e file diagramma, grafici dipendenze e query di Esplora architettura a Controllo della versione di Team Foundation. Quando i suddetti elementi sottoposti a Controllo della versione di Team Foundation sono utilizzati da più utenti, attenersi a queste linee guida per evitare che si verifichino problemi con il controllo della versione.

Personalizzare i modelli e i diagrammi: adattare i modelli alle modalità di utilizzo previste dal progetto definendo proprietà aggiuntive per gli elementi UML, vincoli di convalida per assicurare la conformità dei modelli alle regole business, nonché comandi di menu ed elementi della casella degli strumenti aggiuntivi. È anche possibile creare linguaggi specifici di dominio personalizzati.

Tipo di modello e utilizzi tipici

Modello UML

Un modello UML include varie visualizzazioni, quali i diagrammi classi, componente, caso di utilizzo, attività e sequenza. È possibile personalizzare il modello UML per adattarlo al dominio dell'applicazione. Ad esempio, è possibile allegare tag, informazioni aggiuntive e vincoli agli elementi del modello. È anche possibile definire strumenti da utilizzare con i modelli. Per ulteriori informazioni, vedere Sviluppo di modelli per la progettazione software.

Utilizzi tipici:

  • Descrizione dei requisiti e della progettazione. Il modello UML può essere rapidamente applicato allo sviluppo di qualsiasi applicazione. Per ulteriori informazioni, vedere Utilizzo di modelli nel processo di sviluppo.

  • Generazione o configurazione di test o di parti di un'applicazione. Per personalizzare la notazione e per sviluppare i modelli della generazione o l'applicazione configurabile è necessario eseguire una serie di operazioni. Per ulteriori informazioni, vedere Generazione e configurazione dell'applicazione dai modelli.

  • Descrizione generale e generazione o configurazione del codice in progetti di ridotte dimensioni.

Linguaggio specifico di dominio (DSL)

Un modello DSL è una notazione progettata per uno scopo specifico. In Visual Studio si tratta in genere di una notazione grafica. Per ulteriori informazioni, vedere SDK di visualizzazione e modellazione (linguaggi specifici di dominio).

Utilizzi tipici:

  • Generazione o configurazione di parti dell'applicazione. Per sviluppare la notazione e gli strumenti è necessario eseguire una serie di operazioni. Il risultato potrebbe essere più appropriato per il dominio in uso rispetto a una personalizzazione UML.

  • Grandi progetti o linee di prodotti in cui l'investimento nello sviluppo di DSL e dei relativi strumenti è giustificato dalla possibilità di riutilizzo in più progetti.

Diagramma livello

Un diagramma livello consente di definire la struttura di un'applicazione come un set di livelli o di blocchi con dipendenze esplicite. È anche possibile convalidare il codice in base al diagramma livello in occasione di ogni operazione di archiviazione. Per ulteriori informazioni, vedere Diagrammi livello: linee guida.

Utilizzi tipici:

Grafico dipendenze o grafico diretto

I grafici dipendenze e i grafici diretti consentono di controllare set di dipendenze o di altre relazioni grandi e complessi. È possibile generare grafici della struttura del codice. Inoltre è possibile scrivere strumenti che creano grafici da un'ampia varietà di altre origini. Per ulteriori informazioni, vedere Procedura: generare grafici di dipendenze per il codice .NET.

Utilizzi tipici:

  • Analisi del codice programma in previsione di un aggiornamento, per comprenderne meglio la struttura ed effettuare una stima del costo delle modifiche proposte.

  • Analisi di altre reti di grandi dimensioni, quali siti Web, database e così via.

Diagramma sequenza basato sul codice

I diagrammi sequenza che è possibile generare in base al codice .NET offrono una rappresentazione grafica del modo in cui il codice implementa un metodo. Per ulteriori informazioni, vedere Procedura: esplorare il codice con i diagrammi di sequenza.

Utilizzi tipici:

  • Comprensione e analisi del codice programma.

Mostra: