Cenni preliminari su ASP.NET

Cenni preliminari su ASP.NET

Aggiornamento: novembre 2007

ASP.NET è un modello di sviluppo Web unificato che include i servizi necessari per la generazione di applicazioni Web aziendali con una codifica minima. Poiché è integrato in .NET Framework, quando si codificano le applicazioni ASP.NET è possibile accedere alle classi di .NET Framework. Le applicazioni possono essere codificate in qualsiasi linguaggio compatibile con Common Language Runtime (CLR), compresi Microsoft Visual Basic, C#, JScript .NET e J#. Tali linguaggi consentono di sviluppare applicazioni ASP.NET che utilizzano Common Language Runtime, l'indipendenza dai tipi, l'ereditarietà e così via.

ASP.NET include:

  • Framework di pagine e controlli

  • Compilatore ASP.NET

  • Infrastruttura di protezione

  • Funzionalità di gestione dello stato

  • Configurazione dell'applicazione

  • Funzionalità relative alle prestazioni e di monitoraggio dello stato

  • Supporto per il debug

  • Framework di servizi Web XML

  • Ambiente host estendibile e gestione del ciclo di vita delle applicazioni

  • Ambiente di progettazione estendibile

Il framework di pagine e di controlli ASP.NET è un framework di programmazione che viene eseguito su un server Web per la creazione e il rendering dinamico delle pagine Web ASP.NET. Tali pagine possono essere richieste da qualsiasi browser o periferica client. Il rendering del markup, ad esempio HTML, verrà eseguito sul browser richiedente mediante ASP.NET. Di norma, è possibile utilizzare la stessa pagina per più browser, in quanto ASP.NET esegue il rendering del markup appropriato al browser che effettua la richiesta. È tuttavia possibile progettare la pagina Web ASP.NET in modo che venga eseguita su un browser specifico, come Microsoft Internet Explorer 6, e si avvalga delle funzionalità di tale browser. ASP.NET supporta controlli mobili per periferiche abilitate per il Web, quali telefoni cellulari, computer portatili e PDA (Personal Digital Assistant).

Le pagine Web ASP.NET sono completamente orientate a oggetti. All'interno delle pagine Web ASP.NET è possibile operare su elementi HTML utilizzando proprietà, metodi ed eventi. Il framework di pagine ASP.NET elimina i dettagli implementativi relativi alla separazione di client e server intrinseca alle applicazioni basate su Web, presentando un modello unificato per rispondere agli eventi del client nel codice eseguito sul server. Il framework gestisce inoltre automaticamente lo stato di una pagina e i relativi controlli durante il ciclo di elaborazione della pagina. Per ulteriori informazioni, vedere Cenni preliminari sulle pagine Web ASP.NET.

Il framework di pagine e di controlli ASP.NET consente inoltre di incapsulare le funzionalità comuni dell'interfaccia utente in controlli riutilizzabili e di facile utilizzo. I controlli vengono scritti una volta sola, possono essere utilizzati in più pagine e vengono integrati nella pagina ASP.NET dove sono collocati in fase di rendering.

Il framework di pagine e di controlli ASP.NET fornisce inoltre funzionalità per il controllo dell'aspetto di insieme del sito Web tramite i temi e le interfacce. È possibile definire temi e interfacce e quindi applicarli a livello di pagina o di controllo. Per ulteriori informazioni, vedere Cenni preliminari su temi e interfacce ASP.NET.

Oltre ai temi, è possibile definire pagine master utilizzabili per creare un layout coerente per le pagine dell'applicazione. Una singola pagina master definisce il layout e il comportamento standard desiderato per tutte le pagine (o per un gruppo di pagine) dell'applicazione. Successivamente potranno essere create singole pagine contenenti gli elementi specifici che si desidera visualizzare. Quando gli utenti richiedono le pagine di contenuto, queste vengono unite alla pagina master per generare un output che combina il layout della pagina master con le pagine di contenuto. Per ulteriori informazioni, vedere Informazioni generali sulle pagine master ASP.NET.

Tutto il codice ASP.NET viene compilato in modo da fornire, tra gli altri vantaggi, la tipizzazione forte, l'ottimizzazione delle prestazioni e l'associazione anticipata. Una volta compilato il codice, Common Language Runtime compila ulteriormente il codice ASP.NET in codice nativo, fornendo un livello di prestazioni più elevato.

ASP.NET include un compilatore che compila tutti i componenti dell'applicazione, incluse pagine e controlli, in un assembly che utilizzato dall'ambiente host di ASP.NET per rispondere alle richieste dell'utente. Per ulteriori informazioni, vedere Cenni preliminari sulla compilazione in ASP.NET.

Oltre alle funzioni di protezione di .NET, ASP.NET offre un'infrastruttura di protezione avanzata per l'autenticazione e l'autorizzazione dell'accesso utente nonché per l'esecuzione di altre attività connesse alla protezione. È possibile autenticare gli utenti utilizzando l'autenticazione di Windows fornita da IIS oppure gestire l'autenticazione utilizzando il proprio database utente con l'autenticazione basata su form ASP.NET e le appartenenze ASP.NET. È inoltre possibile gestire l'autorizzazione per le funzionalità e le informazioni dell'applicazione Web utilizzando i gruppi Windows o il proprio database di ruoli personalizzati che utilizza i ruoli ASP.NET. È possibile rimuovere, aggiungere o sostituire questi schemi con facilità in base alle esigenze dell'applicazione. Per ulteriori informazioni, vedere i seguenti argomenti:

ASP.NET viene sempre eseguito con un'identità Windows particolare in modo che sia possibile proteggere l'applicazione utilizzando le funzionalità di Windows come gli elenchi di controllo di accesso NTFS, le autorizzazioni del database e così via. Per ulteriori informazioni sull'identità di ASP.NET, vedere Configurazione dell'identità dei processi ASP.NET e Rappresentazione ASP.NET.

In ASP.NET sono disponibili funzionalità di gestione dello stato intrinseche che consentono di archiviare informazioni tra le richieste di pagine, ad esempio le informazioni sui clienti o il contenuto di un carrello della spesa. È possibile salvare e gestire informazioni specifiche dell'applicazione, della sessione, della pagina, dell'utente nonché informazioni definite dallo sviluppatore. Queste informazioni possono essere indipendenti da qualsiasi controllo della pagina

ASP.NET include funzionalità di gestione dello stato distribuite, che consentono di gestire le informazioni sullo stato tra più istanze della stessa applicazione su uno o più computer. Per ulteriori informazioni, vedere Cenni preliminari sulla gestione dello stato ASP.NET.

Le applicazioni ASP.NET utilizzano un sistema di configurazione che consente di definire impostazioni di configurazione per il server Web, per un sito Web o per singole applicazioni. È possibile effettuare impostazioni di configurazione al momento della distribuzione delle applicazioni ASP.NET e aggiungere o modificare le impostazioni di configurazione in qualsiasi momento con un impatto minimo sulle applicazioni Web e sui server operativi. Le impostazioni di configurazione ASP.NET vengono memorizzate in file XML. Poiché questi file XML sono file di testo ASCII, la configurazione delle applicazioni Web può essere modificata in modo semplice, estendendone ad esempio lo schema in modo da soddisfare le proprie esigenze. Per ulteriori informazioni, vedere Cenni preliminari sulla configurazione di ASP.NET.

In ASP.NET sono incluse funzionalità per il monitoraggio dello stato e delle prestazioni dell'applicazione ASP.NET. Il monitoraggio dello stato ASP.NET consente di creare report sugli eventi principali che forniscono informazioni sullo stato di un'applicazione e sulle condizioni di errore. Questi eventi mostrano una combinazione di caratteristiche diagnostiche e di monitoraggio e offrono un elevato grado di flessibilità in termini di contenuti e modalità di registrazione. Per ulteriori informazioni, vedere Cenni preliminari sul monitoraggio dello stato di ASP.NET.

In ASP.NET sono supportati due gruppi di contatori delle prestazioni accessibili alle applicazioni:

  • Il gruppo dei contatori delle prestazioni di sistema ASP.NET

  • Il gruppo dei contatori delle prestazioni dell'applicazione ASP.NET

Per ulteriori informazioni, vedere Monitoraggio delle prestazioni delle applicazioni ASP.NET.

Tramite l'infrastruttura per il debug in fase di esecuzione, ASP.NET fornisce un supporto per il debug indipendente dal linguaggio e dal computer. È possibile eseguire il debug di oggetti gestiti e non gestiti, nonché di tutti i linguaggi supportati dal Common Language Runtime e dei linguaggi script. Per informazioni dettagliate, vedere Debug ASP.NET.

Con il framework di pagina ASP.NET viene inoltre fornito un modello di analisi che consente di inserire messaggi di strumentazione nelle pagine Web ASP.NET. Per ulteriori informazioni, vedere Novità relative all'analisi ASP.NET.

In ASP.NET sono supportati i servizi Web XML. Un servizio Web XML è un componente contenente funzionalità aziendali grazie al quale le applicazioni possono scambiare informazioni attraverso firewall, utilizzando standard come la messaggistica XML e HTTP. I servizi Web XML non sono vincolati a una particolare tecnologia di componenti o convenzione di chiamata degli oggetti. Di conseguenza, ai servizi Web XML può quindi accedere qualsiasi programma, indipendentemente dal linguaggio in cui è stato scritto, dal modello di componenti utilizzato e dal sistema operativo con cui viene eseguito. Per ulteriori informazioni, vedere Creare servizi Web XML mediante ASP.NET.

ASP.NET include un ambiente host estendibile che controlla il ciclo di vita di un'applicazione, dal momento del primo accesso da parte di un utente a una risorsa dell'applicazione, ad esempio una pagina, al momento in cui l'applicazione viene arrestata. Diversamente da ASP.NET che si basa su un server Web (IIS) come applicazione host, ASP.NET fornisce gran parte della funzionalità host. L'architettura di ASP.NET consente di rispondere agli eventi delle applicazioni e creare gestori HTTP personalizzati nonché moduli HTTP. Per ulteriori informazioni, vedere Cenni preliminari sul ciclo di vita delle applicazioni ASP.NET per IIS 5.0 e 6.0.

ASP.NET include un supporto avanzato per la creazione di finestre di progettazione per i controlli server Web da utilizzare con uno strumento di progettazione visiva quale Visual Studio. Le finestre di progettazione consentono di creare un'interfaccia utente in fase di progettazione per un controllo, in modo che gli sviluppatori possano configurare proprietà e contenuti del controllo nello strumento di progettazione visiva. Per ulteriori informazioni, vedere Cenni preliminari sulle finestre Progettazione controlli ASP.NET.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2016 Microsoft